Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
30 Luglio 2021- Aggiornato alle 10:10

Unione Sorbara, Centrosinistra: “Incentivare occupazione femminile”

È stato approvato con 21 voti a favore e tre astenuti l’ordine del giorno presentato dal Gruppo Centrosinistra per l’Unione scritto insieme al gruppo delle Donne Democratiche dell’Unione del Sorbara in occasione della Giornata internazionale contro la violenza di genere «Per un orientamento all’impatto di genere delle politiche del territorio e un utilizzo efficace delle risorse del Recovery Fund». Ecco la nota del Gruppo:

“La violenza sulle donne si combatte con azioni olistiche e integrate su tutto il territorio, ampliando la rete antiviolenza territoriale, puntando sull’occupazione femminile quale strumento di liberazione, autonomia e autodeterminazione; promuovendo un cambiamento culturale attraverso l’adozione di un linguaggio di genere non discriminante, e percorsi di educazione e formazione per giovani e adulti; agendo sull’organizzazione dei tempi di vita e i tempi del territorio ripensando all’organizzazione dei servizi, del sociale, dei trasporti attivando un meccanismo di valutazione dell’impatto di genere su tutte le scelte future. I numeri parlano chiaro: da maggio a settembre 2020 c’è stato un aumento del processo di femminilizzazione della povertà, tant’è che le donne che hanno chiesto aiuto a livello nazionale sono state il 54,4%; rispetto agli stessi mesi del 2019 si è registrato il 75% delle chiamate in più al 1522, numero nazionale antiviolenza e stalking; il tasso di occupazione femminile si è rivelato pari al 49%, con stipendi medi pari solo al 59,5% di quello degli uomini; infine il 73% delle persone che si sono dimesse volontariamente sono state donne, giovani, impossibilitate a conciliare lavoro di cura e occupazione. Questi dati devono farci riflettere, soprattutto ora che stiamo vivendo una seconda ondata di pandemia, perché la mancanza di sicurezza economica e di autonomia espone le donne ancora di più al rischio della violenza oltre a impedirne l’uscita da situazioni di violenza.

Pertanto con questo odg abbiamo invitato la Giunta di Unione a porre l’attenzione al fenomeno della violenza sulle donne adottando un approccio olistico e integrato: in primis rimettendo al centro l’occupazione delle donne, strumento imprescindibile di liberazione, autonomia, anche promuovendo sul territorio percorsi di alfabetizzazione finanziaria, digitale e imprenditoriale; secondo, investendo e promuovendo percorsi di educazione al genere e alle differenze, alla non violenza e di alfabetizzazione all’emotività sia per giovani che adulti; terzo, consolidando ed espandendo la rete antiviolenza locale investendo sui servizi di prossimità e la mediazione culturale in considerazione della complessità e diversity del territorio. Si è quindi impegnata la Giunta a destinare il 50% dei fondi provenienti dal Recovery Fund all’occupazione e alla promozione dei diritti delle donne e politiche di parità, in linea con la strategia per l’uguaglianza di genere della Commissione europea; ad adottare un linguaggio di genere non discriminante in tutti gli atti e gli ambiti della Pubblica amministrazione; ad avviare un meccanismo ex ante di valutazione dell’impatto di genere in tutte le scelte future del territorio, nella lettura della realtà e nella pianificazione di soluzioni, ripensando all’organizzazione della scuola, del sociale, dei trasporti, dei servizi e a un diverso rapporto tra i tempi della vita e i tempi del territorio. Si provvederà pertanto ad ampliare il «tavolo interistituzionale per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere» a tutto il territorio dell’Unione, trasformandolo e regolamentandolo nel «tavolo interistituzionale per la prevenzione il contrasto della violenza di genere e la promozione delle pari opportunità» dove aprire fin da subito una discussione per l’individuazione di progetti e soluzioni e misure da adottare in questa direzione, per una risposta pubblica che dovrà essere inclusiva, paritaria, plurale, multiculturale, attenta alle diversità tutte e non più fondata su un modello neutro e singolo di uomo (generalmente maschio, bianco, sano ed eterosessuale). Un ordine del giorno, a detta di diversi Consiglieri, molto coraggioso e che mette nel programma di Unione ancora maggior attenzione nelle politiche di genere”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese
    • WatchIncendio al parco di Finale Emilia
    • WatchMaltempo sulla Bassa, 4 feriti

    La buona notizia

    Riprende vigore il mercato immobiliare: "I modenesi cercano una casa migliore"
    Secondo Anama - Confesercenti sul mercato immobiliare della provincia di Modena soffia un vento di fiducioso ottimismo[...]
    Amedeo Torresi alla guida del Comando della Tenenza di Mirandola della Guardia di Finanza
    Il sottotenente, originaria di Bari, ha la competenza anche Camposanto, Concordia sulla Secchia, Finale Emilia, Medolla e San Felice sul Panaro. Oggi il saluto con il sindaco di Mirandola[...]
    Valentina Rodini, studente dell'Università di Modena, vince l'oro alle Olimpiadi
    Per il canottaggio, in coppia con Federica Cesarini. “È veramente una vittoria storica della quale ci complimentiamo tutti con questa nostra eccezionale atleta", commenta il rettore[...]

    Curiosità

    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]
    Un video racconta il murale di Seba Mat e le storie che l'hanno ispirato
    Un video racconta il murale di Seba Mat e le storie che l'hanno ispirato
    Verrà proiettato giovedì 29 luglio nel Cortile d'onore, presenti artista e regista[...]
    Da Mirandola Letizia Borella campionessa mondiale al world body painting festival
    Da Mirandola Letizia Borella campionessa mondiale al world body painting festival
    Ha partecipato come tela con l’artista Francesca Cavicchio, ed insieme sono salite sul gradino più alto del podio[...]
    Il "Clyde" della Bassa torna in azione: il finalese ruba il borsello pieno di soldi a un corriere
    Il "Clyde" della Bassa torna in azione: il finalese ruba il borsello pieno di soldi a un corriere
    L'uomo, che con la fidanzata "Bonnie" ha compiuto in passato diversi furti, era ai domiciliari. Dovrà ora rispondere di evasione e furto aggravato[...]
    "Chi non è vaccinato metta un cartello così lo schiaviamo": "Buona idea". Bufera social sul sindaco di Bomporto
    "Chi non è vaccinato metta un cartello così lo schiaviamo": "Buona idea". Bufera social sul sindaco di Bomporto
    Angelo Giovannini entra a gamba tesa nel dibattito no vax condividendo e commentando sulla sua pagina Facebook personale il post di una cittadina che lanciava la proposta. Poi ritratta: "Solo una provocazione"[...]
    Finale Emilia, romantico siparietto social di Saletti con le figlie di Bonaccini
    Finale Emilia, romantico siparietto social di Saletti con le figlie di Bonaccini
    Il presidente del Consiglio Comunale del paese leghista ha postato un commento sulla bacheca del governatore dell'Emilia-Romagna[...]
    A Bastiglia inaugurato l'orto contro il bullismo
    A Bastiglia inaugurato l'orto contro il bullismo
    Un vero progetto di socialità e di coesione sociale che si pone come obiettivo quello di fare comunità.[...]
    In bici per tutta la regione per condividere il basket inclusivo: Alessandro Colombi è partito da Concordia
    In bici per tutta la regione per condividere il basket inclusivo: Alessandro Colombi è partito da Concordia
    Percorrerà oltre 1.200 km e affronterà 18.000 metri di dislivello. Le tappe saranno l’occasione per condividere il progetto con i sindaci e le realtà inclusive dei territori attraversati.[...]