Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
21 Settembre 2021

Cavezzo Viva e il tema caldo dei rifiuti a Cavezzo

CAVEZZO – Cavezzo Viva torna sul tema dell’abbandono dei rifiuti a Cavezzo:

Premesso che, come già sottolineato in precedenti consigli comunali, negli ultimi mesi si moltiplicano le segnalazioni rifiuti abbandonati o bruciati in diverse zone del paese,

Sottolineata l’inciviltà di questi gesti che vanno a discapito di tutta la collettività,

considerato che una amministrazione non può rimanere inerme a guardare,

chiediamo all’Amministrazione di Cavezzo come si ponga davanti a questo tema, quali azioni stia predisponendo per porre fine a queste azioni ignobili e se abbia valutato l’impiego di foto trappole, già impiegate con successo dagli altri comuni dell’Area nord come San Prospero e Medolla.

Il 30 dicembre si è tenuto l’ultimo consiglio comunale del 2020.

Numerosi sono stati i temi di discussione che hanno portato i gruppi consigliari a confrontarsi, talvolta con posizioni distanti, ma con un dialogo sempre costruttivo.

Nel Question Time il sindaco ha risposto alla nostra interpellanza con oggetto “Procedure ed adempimenti in vista del recesso del Comune di Mirandola dall’Unione dei Comuni dell’Area Nord”.

L’ODG del consiglio prevedeva:

  1. Comunicazioni del Presidente
  2. Presentazione Ordini del Giorno, Interpellanze, Interrogazioni, Mozioni, etc.

Abbiamo presentato 3 testi:

  • Interrogazione sulla creazione di un e-commerce per il commercio cavezzese. Essendo trascorsi 7 mesi dall’approvazione della nostra mozione abbiamo chiesto un aggiornamento sullo stato dei lavori all’assessore competente.
  • Interpellanza sulla fornitura di mascherine chirurgiche alle scuole di Cavezzo. Riportiamo qui il testo.
  • Interpellanza sul dilagante fenomeno dell’abbandono di rifiuti a Cavezzo. Abbiamo chiesto al Sindaco e alla Giunta se stanno predisponendo azioni per contrastare l’abbandono di rifiuti (le zone sono sempre le stesse, a partire da via Malaspina, via San Luigi, via Rebuttina, ecc…) e sugegrito l’impiego di fototrappole.
  1. Approvazione verbali sedute precedenti 4.12.2020 e 17.12.2020 Voto: favorevole
  2. Approvazione regolamento comunale per la disciplina del canone patrimoniale di

occupazione, esposizione pubblicitaria e del canone mercatale. Voto: favorevole

  1. Nota di Aggiornamento al Documento Unico di Programmazione (DUP) – Periodo

2021/2023 (Art. 170, Comma 1, del D.LGS. N. 267/2000) – Approvazione. Voto: contrario

Queste le ragioni espresse nella dichiarazione di voto:

Sulla nota di aggiornamento al DUP il mio voto sarà contrario: le mie sono delle motivazioni certamente “Politiche”, non “Tecniche”. Non potrebbe essere diversamente,  non fosse altro per la Stima che porto verso il ragioniere Alessandro Luppi . Non metto inoltre in alcun dubbio serietà e impegno di tutte la parti, dai tecnici all’assessore competente, sul cui operato, avallato dall’opera di verifica del Revisore, non obietto  alcunché, convinto che la redazione dei  documenti contabili sia tecnicamente corrispondente ai requisiti che la vigente normativa impone e fiducioso che non ci siano stati errori formali come quelli recentemente rettificati sul 2018.

Tuttavia non posso non rilevare come nel DUP si faccia riferimento a previsioni basate su dati obsoleti.  A pag. 18/20 si parla della situazione delle imprese aperte / cessate a Cavezzo confrontando i dati dal 2016 al 2018.  Tuttavia già nel 2019 la situazione a causa della crisi economica è mutata e un’accelerazione della crisi si è avuta nel 2020 a causa del Coronavirus. Queste rilevazioni non sono quindi attendibili su una previsione di bilancio 2021-2024. Crediamo quindi che sarebbe stato necessario richiedere alla Camera di Commercio almeno i dati del 2019.

Altri dubbi sorgono anche sulle previsioni dei servizi per i prossimi 4 anni dove è stato lasciato lo stesso numero di persone che frequentano la  scuola materna e la scuola primaria scuola  rispetto a quelle delle strutture anziani, quando sappiamo che le dinamiche demografiche vedono una forte contrazione delle nascite a fronte di un invecchiamento della popolazione.

Ci sono altri aspetti politici che vorrei sottolineare: dalla previsione di spesa è emerso che nel 2023, decorsi 5 anni dal conferimento servizio ragioneria in unione, l’amministrazione prevede che questo servizio verrà re interiorizzato. Da un lato ci saranno maggiori spese dall’altro saranno ridotti i trasferimenti in unione.  Il tutto si dovrebbe tradurre in un risparmio per il Comune di Cavezzo.

Questo dimostra che a livello politico l’UCMAN è stato un grande fallimento che vede coinvolte tutte le amministrazioni che lo hanno sostenuto: si è trattato di un binario morto che avrebbe avuto un senso solo sfociando in una fusione dei comuni, cosa che dopo un ventennio non è avvenuto ed ha portato solo a maggiore burocrazia ed inefficienze senza riuscire a dare un peso politico significativo all’area nord nonostante lo stesso colore di comuni, provincie e regioni, come la questione dell’ospedale di Mirandola ha dimostrato. Mirandolaexit ha quindi aperto le porte ad una riflessione e scompigliato le carte.

Questo è solo un esempio di come ci sia stata scarsa capacità di guardare al domani e la stessa scarsa capacità di guardare più oggettivamente alle dinamiche demografiche ed economiche del territorio le ritroviamo nell’attuale DUP.

Grazie

  1. BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2021-2023 (ART. 151 DEL D.LGS. N.

267/2000 E ART. 10, D.LGS. N. 118/2011) – APPROVAZIONE. Voto: contrario

Purtroppo sul tema del bilancio è l’indirizzo politico che non ci vede completamente d’accordo. Ci sono progetti e destinazioni sui quali siamo allineati, cose positive come la sostenibilità del debito, come ad esempio alcuni progetti per i giovani, la manutenzione delle strade, la sicurezza stradale, altri su cui la gestione della spesa richiederebbe di essere razionalizzata in modo da cercare di evitare, per mantenere l’equilibrio di bilancio di portare le aliquote irpef allo 0,8.

Inoltre abbiamo visto l’incremento di alcune spese nel 2020 il cui effetti pratici pratici non sono finora tangibili o percettibili. Ne cito uno su tutti: la spesa per la manutenzione del verde

  1. Piano di razionalizzazione ordinaria anno 2020 delle società partecipate, ai sensi dell’art.

20 del D.Lgs 175/2016 Voto: favorevole

  1. Mozione presentata dal Consigliere Marcello Mantovani del gruppo “Crescere Cavezzo”

con prot. n. 14529 del 5/12/2020 avente ad oggetto: “Emergenza Covid-sostegno ai

cittadini”. Voto: favorevole

  1. Mozione presentata dal Consigliere Marcello Mantovani del gruppo “Crescere Cavezzo”

con prot. n. 14530 del 5/12/2020 avente ad oggetto: “Albero della Vita”. Voto: favorevole

  1. Mozione presentata dal Consigliere Enrico Malverti del gruppo “Cavezzo Viva” con

prot. n. 15333 del 23.12.2020 avente ad oggetto: “Sito stoccaggio rifiuti a Medolla”.

MOZIONE BOCCIATA DALLA MAGGIORANZA con nostro voto e del resto dell’opposizione favorevole.

Questa la nostra replica al consigliere Paradisi:
Non sono completamente d’accordo con il consigliere Paradisi. È  vero che occorrerebbe avere fiducia nelle istituzioni ma non deve essere una fiducia acritica. Le istituzioni sono fatte da uomini e possono essere fallaci nelle loro valutazioni come gli uomini e soprattutto gli uomini sono spesso influenzati o influenzabili da altre istituzioni, soprattutto dall’indirizzo politico.
Prendiamo ad esempio il deposito gas a Rivara dove fino ai terremoti del 2012 ricorderemo che c’erano stati pareri favorevoli da parte delle commissioni tecniche ministeriali per trivellazioni esplorative. Sappiamo poi com’è finita.
Oppure cito un altro episodio, dato che ho anche io memoria storica come cittadino, sul sito dell’arpa mel 2000 compariva una attenta e meticolosa descrizione dei metodi di prevenzione della grandine  in cui si citavano le reti come l’unico mezzo sicuro mentre si parlava dei cannoni come mezzi inutili, come del resto già precedenti sperimentazioni avevano dimostrato eppure questa documentazione sparì da internet quando proprio in emilia romagna si installarono cannoni antigrandine. Quindi fiducia nelle istituzioni sì, ma ripeto non in modo acritico, incassiamo ed accettiamo democraticamente il vostro voto contrario alla mozione e il tempo giudicherà chi ha avuto torto e chi ragione.

Qui trovate la registrazione del consiglio comunale

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Centro anziani, riprende l'attività in presenza a Camposanto
    Commenta la sindaca: "Sappiamo tutti quanto questi eventi siano utili per aggregare, a miglioramento della vita ed a smantellamento della solitudine, amplificata anche dalla pandemia"[...]
    Bomporto, la biblioteca Tolkien "si rifà il look"
    Nuove proposte artistiche e iniziative culturali, scelte attraverso una procedura a evidenza pubblica, da Enti del Terzo Settore, cooperative e ditte specializzate.[...]

    Curiosità

    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]