Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Cavezzo Viva e il tema caldo dei rifiuti a Cavezzo

CAVEZZO – Cavezzo Viva torna sul tema dell’abbandono dei rifiuti a Cavezzo:

Premesso che, come già sottolineato in precedenti consigli comunali, negli ultimi mesi si moltiplicano le segnalazioni rifiuti abbandonati o bruciati in diverse zone del paese,

Sottolineata l’inciviltà di questi gesti che vanno a discapito di tutta la collettività,

considerato che una amministrazione non può rimanere inerme a guardare,

chiediamo all’Amministrazione di Cavezzo come si ponga davanti a questo tema, quali azioni stia predisponendo per porre fine a queste azioni ignobili e se abbia valutato l’impiego di foto trappole, già impiegate con successo dagli altri comuni dell’Area nord come San Prospero e Medolla.

Il 30 dicembre si è tenuto l’ultimo consiglio comunale del 2020.

Numerosi sono stati i temi di discussione che hanno portato i gruppi consigliari a confrontarsi, talvolta con posizioni distanti, ma con un dialogo sempre costruttivo.

Nel Question Time il sindaco ha risposto alla nostra interpellanza con oggetto “Procedure ed adempimenti in vista del recesso del Comune di Mirandola dall’Unione dei Comuni dell’Area Nord”.

L’ODG del consiglio prevedeva:

  1. Comunicazioni del Presidente
  2. Presentazione Ordini del Giorno, Interpellanze, Interrogazioni, Mozioni, etc.

Abbiamo presentato 3 testi:

  • Interrogazione sulla creazione di un e-commerce per il commercio cavezzese. Essendo trascorsi 7 mesi dall’approvazione della nostra mozione abbiamo chiesto un aggiornamento sullo stato dei lavori all’assessore competente.
  • Interpellanza sulla fornitura di mascherine chirurgiche alle scuole di Cavezzo. Riportiamo qui il testo.
  • Interpellanza sul dilagante fenomeno dell’abbandono di rifiuti a Cavezzo. Abbiamo chiesto al Sindaco e alla Giunta se stanno predisponendo azioni per contrastare l’abbandono di rifiuti (le zone sono sempre le stesse, a partire da via Malaspina, via San Luigi, via Rebuttina, ecc…) e sugegrito l’impiego di fototrappole.
  1. Approvazione verbali sedute precedenti 4.12.2020 e 17.12.2020 Voto: favorevole
  2. Approvazione regolamento comunale per la disciplina del canone patrimoniale di

occupazione, esposizione pubblicitaria e del canone mercatale. Voto: favorevole

  1. Nota di Aggiornamento al Documento Unico di Programmazione (DUP) – Periodo

2021/2023 (Art. 170, Comma 1, del D.LGS. N. 267/2000) – Approvazione. Voto: contrario

Queste le ragioni espresse nella dichiarazione di voto:

Sulla nota di aggiornamento al DUP il mio voto sarà contrario: le mie sono delle motivazioni certamente “Politiche”, non “Tecniche”. Non potrebbe essere diversamente,  non fosse altro per la Stima che porto verso il ragioniere Alessandro Luppi . Non metto inoltre in alcun dubbio serietà e impegno di tutte la parti, dai tecnici all’assessore competente, sul cui operato, avallato dall’opera di verifica del Revisore, non obietto  alcunché, convinto che la redazione dei  documenti contabili sia tecnicamente corrispondente ai requisiti che la vigente normativa impone e fiducioso che non ci siano stati errori formali come quelli recentemente rettificati sul 2018.

Tuttavia non posso non rilevare come nel DUP si faccia riferimento a previsioni basate su dati obsoleti.  A pag. 18/20 si parla della situazione delle imprese aperte / cessate a Cavezzo confrontando i dati dal 2016 al 2018.  Tuttavia già nel 2019 la situazione a causa della crisi economica è mutata e un’accelerazione della crisi si è avuta nel 2020 a causa del Coronavirus. Queste rilevazioni non sono quindi attendibili su una previsione di bilancio 2021-2024. Crediamo quindi che sarebbe stato necessario richiedere alla Camera di Commercio almeno i dati del 2019.

Altri dubbi sorgono anche sulle previsioni dei servizi per i prossimi 4 anni dove è stato lasciato lo stesso numero di persone che frequentano la  scuola materna e la scuola primaria scuola  rispetto a quelle delle strutture anziani, quando sappiamo che le dinamiche demografiche vedono una forte contrazione delle nascite a fronte di un invecchiamento della popolazione.

Ci sono altri aspetti politici che vorrei sottolineare: dalla previsione di spesa è emerso che nel 2023, decorsi 5 anni dal conferimento servizio ragioneria in unione, l’amministrazione prevede che questo servizio verrà re interiorizzato. Da un lato ci saranno maggiori spese dall’altro saranno ridotti i trasferimenti in unione.  Il tutto si dovrebbe tradurre in un risparmio per il Comune di Cavezzo.

Questo dimostra che a livello politico l’UCMAN è stato un grande fallimento che vede coinvolte tutte le amministrazioni che lo hanno sostenuto: si è trattato di un binario morto che avrebbe avuto un senso solo sfociando in una fusione dei comuni, cosa che dopo un ventennio non è avvenuto ed ha portato solo a maggiore burocrazia ed inefficienze senza riuscire a dare un peso politico significativo all’area nord nonostante lo stesso colore di comuni, provincie e regioni, come la questione dell’ospedale di Mirandola ha dimostrato. Mirandolaexit ha quindi aperto le porte ad una riflessione e scompigliato le carte.

Questo è solo un esempio di come ci sia stata scarsa capacità di guardare al domani e la stessa scarsa capacità di guardare più oggettivamente alle dinamiche demografiche ed economiche del territorio le ritroviamo nell’attuale DUP.

Grazie

  1. BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2021-2023 (ART. 151 DEL D.LGS. N.

267/2000 E ART. 10, D.LGS. N. 118/2011) – APPROVAZIONE. Voto: contrario

Purtroppo sul tema del bilancio è l’indirizzo politico che non ci vede completamente d’accordo. Ci sono progetti e destinazioni sui quali siamo allineati, cose positive come la sostenibilità del debito, come ad esempio alcuni progetti per i giovani, la manutenzione delle strade, la sicurezza stradale, altri su cui la gestione della spesa richiederebbe di essere razionalizzata in modo da cercare di evitare, per mantenere l’equilibrio di bilancio di portare le aliquote irpef allo 0,8.

Inoltre abbiamo visto l’incremento di alcune spese nel 2020 il cui effetti pratici pratici non sono finora tangibili o percettibili. Ne cito uno su tutti: la spesa per la manutenzione del verde

  1. Piano di razionalizzazione ordinaria anno 2020 delle società partecipate, ai sensi dell’art.

20 del D.Lgs 175/2016 Voto: favorevole

  1. Mozione presentata dal Consigliere Marcello Mantovani del gruppo “Crescere Cavezzo”

con prot. n. 14529 del 5/12/2020 avente ad oggetto: “Emergenza Covid-sostegno ai

cittadini”. Voto: favorevole

  1. Mozione presentata dal Consigliere Marcello Mantovani del gruppo “Crescere Cavezzo”

con prot. n. 14530 del 5/12/2020 avente ad oggetto: “Albero della Vita”. Voto: favorevole

  1. Mozione presentata dal Consigliere Enrico Malverti del gruppo “Cavezzo Viva” con

prot. n. 15333 del 23.12.2020 avente ad oggetto: “Sito stoccaggio rifiuti a Medolla”.

MOZIONE BOCCIATA DALLA MAGGIORANZA con nostro voto e del resto dell’opposizione favorevole.

Questa la nostra replica al consigliere Paradisi:
Non sono completamente d’accordo con il consigliere Paradisi. È  vero che occorrerebbe avere fiducia nelle istituzioni ma non deve essere una fiducia acritica. Le istituzioni sono fatte da uomini e possono essere fallaci nelle loro valutazioni come gli uomini e soprattutto gli uomini sono spesso influenzati o influenzabili da altre istituzioni, soprattutto dall’indirizzo politico.
Prendiamo ad esempio il deposito gas a Rivara dove fino ai terremoti del 2012 ricorderemo che c’erano stati pareri favorevoli da parte delle commissioni tecniche ministeriali per trivellazioni esplorative. Sappiamo poi com’è finita.
Oppure cito un altro episodio, dato che ho anche io memoria storica come cittadino, sul sito dell’arpa mel 2000 compariva una attenta e meticolosa descrizione dei metodi di prevenzione della grandine  in cui si citavano le reti come l’unico mezzo sicuro mentre si parlava dei cannoni come mezzi inutili, come del resto già precedenti sperimentazioni avevano dimostrato eppure questa documentazione sparì da internet quando proprio in emilia romagna si installarono cannoni antigrandine. Quindi fiducia nelle istituzioni sì, ma ripeto non in modo acritico, incassiamo ed accettiamo democraticamente il vostro voto contrario alla mozione e il tempo giudicherà chi ha avuto torto e chi ragione.

Qui trovate la registrazione del consiglio comunale

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Era stato messo in vendita sul web, sul mercato antiquario. Il 22 gennaio, venerdì, si terrà una cerimonia pubblica per la riconsegna del manoscritto recuperato.[...]
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Ripartono le attività di TiPì – Stagione di Teatro Partecipato, il progetto che dal 2016 anima la vita culturale dell'Area Nord della provincia di Modena, con l'iniziativa TPCM – Storie a domicilio.[...]
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Inaugurata l’innovativa sala Obeya, di tradizione nipponica, per migliorare i processi decisionali, la creatività e il lavoro di squadra[...]
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    AutoClub, storica concessionaria BMW di Modena ha donato due BMW I8 Spyder Toy Car che accompagneranno il bimbo in sala operatoria. [...]
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    E' un atto burocratico perché il servizio militare obbligatorio non è scomparso, ma sospeso. E periodicamente si parla di renderlo operativo, come adesso per il Coronavirus[...]
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    L'allarme dell'associazione "Il Pettirosso" che si trova a curare gli uccellini rimasti incollati[...]
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    I dati di un'indagine sul pubblico condotta da Regione e DamsLab, attraverso l'analisi di 25 manifestazioni di settore in Emilia-Romagna[...]
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    La Bassa territorio di personaggi illustri, oggi si parla del deputato finalese Gregorio Agnini: pioniere del socialismo italiano e fondatore delle leghe dei braccianti in Emilia.[...]
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Durerà poco ma dovrebbe poggiarsi[...]