Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Settembre 2021

Dopo la ripresa della didattica in presenza al 50% nelle scuole superiori, buoni i primi risultati del piano regionale

Attivi a Reggio, Ferrara, Parma e in Romagna servizi di steward e sorveglianza per evitare assembramenti alle fermate e indirizzare i ragazzi sui mezzi vuoti. Tavoli prefettizi per monitorare ogni giorno la situazione in tempo reale. Confermate fino al 6 febbraio le lezioni in presenza al 50% alle superiori

Capienze al 50% rispettate a bordo di bus e treni e senza criticità significative segnalate dai tavoli di monitoraggio. I mezzi ci sono e sono sufficienti, occorre incidere ancora di più sull’organizzazione complessiva, con particolare riguardo ai potenziamenti dei controlli alle fermate, per far sì che gli studenti si distribuiscano in modo adeguato sulle corse che, in alcuni casi, sono state raddoppiate o triplicate.

Sono buoni i primi risultati del piano regionale messo in campo dall’Emilia-Romagna per la ripresa della didattica al 50% in presenza nelle scuole superiori. È quanto emerge dall’incontro voluto oggi dall’assessore regionale ai Trasporti, Andrea Corsini, con i rappresentanti di tutte le Province e Aziende e Agenzie del trasporto pubblico locale a pochi giorni dal rientro in aula delle studentesse e degli studenti emiliano-romagnoli.

tavoli provinciali, coordinati dai Prefetti, monitorano la situazione ogni giorno in tempo reale e grazie alla stretta collaborazione con le Forze dell’ordine e con i volontari che – per esempio, a Reggio, Ferrara, Parma e in Romagna – hanno attivato servizi di steward e sorveglianza, i trasporti si muovono in sicurezza per portare nelle scuole le ragazze e i ragazzi.

“Il nostro impegno è massimo per garantire e mantenere la ripresa della didattica in presenza- spiega l’assessore Corsini– e che eravamo pronti a partire lo dimostrano i fatti. Avevamo lavorato già da settembre, assieme a Comuni e Province, Ufficio scolastico regionale, sindacati, Aziende di trasporto pubblico locale e Prefetture, per mettere a punto un piano regionale condiviso, basato sul potenziamento dei trasporti – oltre 550 bus aggiuntivi: 350 già in strada da settembre più altri 200 adesso, per un investimento della Regione di oltre 23 milioni di euro – e orari d’ingresso scaglionati dove era necessario. Quel piano sta funzionando e sarà sempre più perfezionato per la sicurezza dei nostri studenti e delle loro famiglie. Per questo ho chiesto al prefetto di Bologna, Francesca Ferrandino, che coordina tutte le prefetture territoriali, di fornirci il report dei tavoli provinciali per intervenire tempestivamente in caso di criticità”.

“Serve però- prosegue Corsini– la collaborazione attiva di tutti. A partire dalle ragazze e ragazzi, perché rispettino e facciano rispettare le regole necessarie per la loro sicurezza: mascherina sempre ben indossata su tutti i mezzi e alle fermate, distanziamento e igiene delle mani. Abbiamo messo in circolazione un numero sufficiente di mezzi per assicurare il mantenimento della capienza al 50%, in molti casi raddoppiando o triplicando le corse: bisogna usare e sfruttare questi mezzi in modo corretto, salendo magari sul bus successivo quando il primo risulta già occupato e qui potenzieremo controlli e comunicazione per distribuire i viaggiatori in modo equilibrato”.

“Il nostro obiettivo è riportare tutti a scuola- chiude l’assessore- perché il diritto allo studio per noi è primario. Dobbiamo muoverci con cautela per raggiungere questo risultato, stabilizzando la situazione, e per questo d’accordo con il presidente Bonaccini, il prefetto Ferrandino e il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Versari, si è deciso di mantenere fino al 6 febbraio le classi in presenza al 50% e con un occhio all’andamento della curva epidemiologica. Insieme possiamo farcela ma è davvero indispensabile la collaborazione e la responsabilità di ognuno di noi”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola diventa "galleria a cielo aperto" tra arte urbana e Divina Commedia
    Percorso di arte urbana ispirato a Dante Alighieri in partenza il 15 settembre.[...]
    Mascherina a scuola, gli psicologi ER: "Per bambini e adolescenti non rappresenta un problema"
    Giovani, mascherine e scuola: l'intervento della dottoressa Francesca Cavallini, coordinatrice del gruppo di lavoro di Psicologia Scolastica dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna[...]

    Curiosità

    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Non è il primo atleta che ha deciso di tatuarsi un ricordo indelebile di questa meravigliosa olimpiade[...]
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Il territorio comunale di Soliera sarà interessato dal rilievo delle case sparse tramite droni a partire da martedì 7 a sabato 25 settembre.[...]
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    In concorso nella sezione Orizzonti un documentario sostenuto dalla Regione[...]
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    A presentare l'evento "La strana coppia" di Radio Bruno.[...]