Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Settembre 2021

ReAttivi! Hera presenta il nuovo pozzo di scienza

Riaprono le iscrizioni al programma di divulgazione scientifica dedicato agli studenti delle scuole superiori. Il nuovo format offerto dal Gruppo Hera è inedito e flessibile e prevede attività, incontri e laboratori sia in presenza sia a distanza. Tra le attività proposte, il collegamento con la Stazione italiana di ricerca in Antartide e interviste a scienziati tra cui Stefano Mancuso

un pozzo di scienza – un nuovo format, flessibile e ricco

L’offerta formativa di approfondimento messa a disposizione degli studenti delle superiori dal Gruppo Hera – ogni anno ne coinvolge oltre 20mila – non si ferma, anzi: l’edizione 2021 si rinnova completamente e porta a ragazzi e docenti un format inedito, ricco di contenuti e – come richiede il momento storico – flessibile nelle modalità di erogazione. Giunto ormai alla sua 15a edizione, quest’anno il programma propone infatti attività fruibili sia in presenza sia a distanza, per far sì che, a seconda delle specifiche necessità, ogni classe partecipante possa essere protagonista di esperienze innovative tra le meraviglie della scienza.

Sei macrocategorie per aiutare i ragazzi ad avere un approccio positivo e dinamico

Il programma di quest’anno si divide in sei macrocategorie, tra le quali i docenti potranno individuare quella più consona al percorso formativo delle singole classi. Coloro che accederanno al sito gruppohera.it/scuole/pozzo_scienza/ troveranno sezioni dedicate alle voci eventi, laboratori, visite guidate, web journal, peer debate e interview. Ognuna di queste contiene numerose attività, tutte accomunate dal tema richiamato nel titolo di questa edizione, ReAttivi! Un titolo (e un programma) calato nelle sfide del presente, che anticipa l’intento del pozzo di scienza di invitare i ragazzi ad avere un approccio dinamico alle difficoltà, ad affrontare le crisi con voglia di re-agire e modificare le abitudini, per generare un cambiamento e costruire nuove e migliori condizioni di vita, aiutandoli a capire che loro hanno in sé i semi della rinascita supportati da scienza, innovazione e tecnologia. Grazie alla chiave di lettura multidisciplinare e all’approccio creativo caratteristici del progetto didattico del Gruppo Hera, i ragazzi potranno riflettere sul contesto in cui vivono, stimolati ad osservare i dati e il loro andamento, analizzare ciò che hanno di fronte con una visione più ampia, collegando agli obiettivi dell’Agenda Onu 2030 gli argomenti sviluppati.

Le novità del 2021: intervista a Stefano Mancuso e collegamento con la Stazione italiana di ricerca in Antartide

Con gli eventi in streaming, andranno alla scoperta di professioni particolari, curiose e interessanti, ed esploreranno gli estremi confini della Terra o dello spazio. Ad esempio, si potrà scegliere l’eccezionale collegamento con la Stazione italiana di ricerca in Antartide, da dove gli scienziati racconteranno la vita in condizioni estreme e le ultime scoperte legate ai cambiamenti climatici; e con le interview, i ragazzi intervistano ricercatori e testimonial del mondo della scienza come Stefano Mancuso. Scienziato di prestigio mondiale, Mancuso illustrerà l’intelligenza e la capacità di adattamento del mondo vegetale, aiutandoli ad immaginare un futuro diverso per l’umanità. Grazie a web journal, si svelerà il complesso e affascinante mestiere del comunicatore scientifico, in costante equilibrio tra la complessità dei dati e la necessità di parlare al grande pubblico. E, con i peer debate, le classi potranno affrontare temi ambientali e di attualità, partendo da tesi e antitesi per scoprire che nella realtà esistono anche le sfumature. Non mancheranno poi i laboratori, ai quali quest’anno si aggiungono i discussion games, e infine i virtual tour, visite guidate agli impianti acqua, energia e rifiuti del Gruppo Hera, per scoprire i principali sistemi tecnologici e l’impegno nella gestione integrata delle risorse. Le iscrizioni, sul sito gruppohera.it/scuole/pozzo_scienza/, sono aperte fino al 30 gennaio 2021.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]