Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Si fingeva maresciallo per truffare i vecchietti: preso

Nel pomeriggio dello scorso 31 dicembre 2021, personale della Squadra Mobile di Modena, ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Modena, nei confronti di un quarantenne di origine napoletana residente in un comune del modenese, ritenuto responsabile, in concorso con altri soggetti, di quattro truffe aggravate perpetrate ai danni di persone anziane, commesse in provincia, tra gennaio e maggio 2020.

Le attività investigate hanno avuto inizio lo scorso 29 aprile 2020, a seguito di una segnalazione, presso la locale S.O., di una truffa perpetrata in questo centro cittadino ai danni di una donna di circa sessanta anni.

Nello specifico, la persona offesa ha riferito di aver ricevuto, nella mattinata del 29 aprile, sulla rete fissa della propria abitazione, una telefonata da parte di un sedicente “Maresciallo dei Carabinieri” che la informava del fermo e del conseguente sequestro della vettura di suo marito, motivo per il quale la donna avrebbe dovuto versare la cifra di 4.000€ o in alternativa valori e gioielli per un importo pari a quella cifra. Dopo pochi minuti dalla telefonata, la donna riceveva la visita di un “falso avvocato” deputato a ricevere i soldi e i gioielli. L’uomo, descritto dalla parte offesa. come alto, con capelli brizzolati e con indosso mascherina chirurgica, dopo aver “ritirato” il sacchetto con i monili, si allontanava a piedi, facendo perdere le proprie tracce.

Sul punto, si precisa che nella medesima mattinata la locale Sala Operativa, aveva ricevuto segnalazioni di altri tentativi di truffe con le medesime modalità, verificatisi sempre nella stessa area di residenza della persona offesa, cioè del quartiere “Buon Pastore”.

Acquisita la notizia di reato, sono partite le indagini della Squadra Mobile di Modena, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Modena, Dott.ssa Maria Angela Sighicelli, che hanno consentito di individuare il soggetto ritenuto responsabile, risultato pluripregiudicato anche per reati predatori analoghi a quelli in commento. Trattasi di vero e proprio “professionista”, solito colpire con un “modus operandi” consolidato. L’uomo, individuate le vittime, le contattava telefonicamente fingendosi “falso appartenente alle FF.OO.” e, facendo leva su un ipotetico stato di necessità improvviso ed ineluttabile di un prossimo congiunto, le induceva a consegnare denaro e gioielli al fine di aiutare il parente in difficoltà. Poco dopo, all’indirizzo della vittima, si recava il complice, il “falso avvocato”, pronto a riscuotere il pagamento.

Le attività investigative, anche grazie all’ausilio dell’attività di analisi del traffico telefonico, delle immagini estrapolate e delle individuazioni fotografiche, hanno consentito di risalire a quattro episodi della specie di quello in commento, commessi in danno di soggetti anziani in questa provincia, tra gennaio e maggio 2020.

Pertanto, le positive risultanze probatorie sono state compendiate in apposita informativa di reato, determinando il P.M. procedente a richiedere l’emissione di idonea misura cautelare onde interrompere l’attività delittuosa posta in essere dagli indagati.

Le attività di ricerca esperite hanno consentito il rintraccio del soggetto presso la propria abitazione di Carpi, nel pomeriggio del 31 dicembre 2020. Al temine delle incombenze di rito, l’uomo è stato associato alla locale Casa Circondariale.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]