Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Soliera Verde, tra nuovi alberi, potature e censimento

SOLIERA – Soliera conferma la sua vocazione ambientale, mettendo a dimora 135 nuovi alberi e almeno 330 arbusti lungo diverse vie del centro, all’interno del parco Saragat e nel parco del monumento di Limidi. In questi giorni è in fase di completamento un intervento di piantumazione di nuovi alberi per la quale l’amministrazione comunale ha investito 60.000 euro: 40.000 provenienti da Hera per la compensazione ambientale e 20.000 da risorse di bilancio.
All’interno del parco Saragat, sono stati messi a dimora, a lato del percorso ciclo pedonale, 32 peri (Pyrus calleryana Chanticleer) in un filare che prosegue in via Stradello Morello con 20 nuovi carpini (Carpinus betulus Fastigiata) che costituiscono in tal modo un limite del parco, separandolo dalla strada, e arrivano alla fine dell’area sgambatoio dei cani, coprendo anche una piccola porzione di via Verdi. Sempre all’interno dell’area recintata per i cani, due pini neri (Pinus nigra), potenzialmente soggetti a infestazione da Processionaria del pino, molto dannosa per uomini e animali, sono stati sostituiti con due gelsi bianchi ‘fruitless’. In tutto sono 52 nuovi alberi che segnano ora il confine tra zona abitata e area industriale. Di prossima realizzazione è l’impianto di irrigazione.
Attraversando Stradello Morello, in un percorso di continuità sulla ciclo-pedonale che entra e prosegue in via Loschi, sono stati messi a dimora 16 aceri campestri (Acer Campestre Huibers Elegant) per proseguire su via Roncaglia con ulteriori 14 aceri ricci (Acer platanoide Globosum). Sempre lungo via Loschi, davanti al bocciodromo e alle scuole Sassi, 10 aceri rossi (Acer platanoide Royal Red) sono stati messi a dimora in altrettante aiuole che negli anni avevano perso le loro alberature, completando così le aree verdi del parcheggio. Nel complesso un cambio di look per un intero quartiere che va in direzione della rigenerazione urbana, del miglioramento ambientale e paesaggistico del territorio solierese.
Anche in via Matteotti, già oggetto di un’importante opera di riqualificazione del marciapiede per l’eliminazione delle barriere architettoniche, sono stati messi a dimora 33 nuovi alberi, a fronte del necessario abbattimento di 13 Ginkgo biloba: quasi il triplo, a testimonianza della sensibilità ambientale dell’amministrazione comunale. Nello specifico, dal lato opposto della strada rispetto al nuovo marciapiede, sono stati piantati 16 aceri campestri, mentre all’interno del cortile della Casa Residenza Pertini, a ridosso del cancello che confina con il marciapiede oggetto dell’intervento, sono stati messi a dimora 10 ciliegi (Prunus avium Plena) più altri 2 nell’area interna. Infine 5 carpini hanno trovato posto all’interno del cortile della “Pertini”, sul lato nord, lungo via Muratori.
Limidi, nel Parco del Monumento, sono stati piantati 4 aceri ricci rossi (Acer platanoide Crismons king) e a breve verranno piantati circa 330 arbusti di diverse specie (Elaeagnus x ebbingei, Photinia xfraseri “Red Robin”, Prunus laurocerasus, Ligustrum Ovalifolium, Ligustrumovalifolium Aurea) che copriranno i 136 metri di perimetro del parco. La ditta che si occupa delle piantumazioni è la società cooperativa agricola forestale Casa Fontana di Pavullo.
Infine, tornando su Soliera, in via IV Novembre, interessata dal progetto di riqualificazione complessiva del centro storico, verranno piantati un tiglio (Tilia hybrida argentea x platifillus) e 5 aceri campestri.
Prosegue anche il censimento del Verde Pubblico per il quale l’amministrazione comunale ha stanziato 70.000 euro e che riguarda circa 7.200 alberature, oltre alle ceppaie, e prevede la geolocalizzazione e la cartellinatura mediante targhetta degli alberi, con rappresentazione grafica su cartografia in formato digitale. Quest’ultima consentirà la consultazione delle informazioni relative a ogni singolo esemplare e sarà utile per la programmazione e la gestione delle manutenzioni, oltre ad essere accessibili direttamente dalla cittadinanza sul web. Nelle prossime settimane, compatibilmente con le condizioni atmosferiche, la ditta che si occupa della manutenzione dei giochi completerà le pavimentazioni anti-trauma sotto le altalene dei parchi di Soliera e delle frazioni, e sostituirà la staccionata di legno che delimita l’area verde del Centro Civico di Sozzigalli.
“Quando si parla di verde pubblico”, spiega l’assessore all’Ambiente Katia Mazzoni, “non dobbiamo pensare solo alle alberature, ma ai parchi nella loro complessità, programmando interventi organici e pluriennali. Il nostro è un progetto complessivo, con 180.000 euro stanziati in tre anni consecutivi, che comprende alberi, siepi e prati, in un’ottica di censimento, implementazione, cura (irrigazione, sfalcio e potatura), ma anche arredi (panchine, tavoli, porta-biciclette) e giochi, con un occhio di riguardo alla loro manutenzione e/o sostituzione, senza dimenticare un progetto coordinato di segnaletica sul quale stiamo lavorando.”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]