Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Finsce fuori strada con la moto e aggredisce un autista Seta

Saranno gli esami clinici in ospedale a confermare o meno le presunte condizioni di alterazione alcolica in cui versava un motociclista 26enne che poco prima delle 20 di venerdì 12 febbraio è finito fuori strada con la moto, rimanendo ferito nell’incidente avvenuto in strada Martiniana, nella frazione di Baggiovara. Sul posto – rende noto l’ufficio stampa del Comune di Modena –  è intervenuta la Polizia locale di Modena: mentre si valuta l’ipotesi di guida in stato di ebbrezza, che farebbe scaturire la denuncia, gli operatori hanno contestato all’uomo anche l’assenza dell’assicurazione del mezzo che guidava.

Secondo la prima ricostruzione dell’Infortunistica, il motociclista, originario della Tunisia e residente a Livorno, per ragioni in corso di accertamento ha perso il controllo della motocicletta, una Yamaha, terminando nel fosso a margine della carreggiata. Ad allertare il Comando di via Galilei è stato l’autista di un mezzo dell’azienda di trasporti che stava transitando su quella strada e che si è fermato a prestare soccorso: tra i due è però nato un diverbio, al cui esito il 26enne si sarebbe scagliato contro il veicolo di Seta, danneggiando lievemente la carrozzeria. Nei prossimi giorni Seta potrebbe presentare denuncia per l’accaduto.

Nel frattempo, in strada Martiniana sono arrivate le pattuglie del Comando di via Galilei e un’ambulanza del 118. Il motociclista, che nella caduta a terra ha riportato alcune contusioni, è stato accompagnato al vicino ospedale di Baggiovara dove, oltre alle cure mediche, è stato anche sottoposto agli accertamenti di legge. Dalla prima rilevazione effettuata subito dopo l’incidente, la presenza di alcol nel sangue risultava essere oltre il triplo del limite consentito (pari a 0.5), ma solo l’esito formale potrà confermare il superamento, facendo scattare l’eventuale addebito penale, in violazione all’articolo 186 del Codice della strada. Intanto l’uomo, che in questi giorni si trova a Modena per lavoro, dopo essere stato accompagnato in Questura per l’identificazione (da cui è emersa la regolarità sul territorio nazionale) è stato sanzionato amministrativamente a causa della mancanza della polizza Rca sulla moto. Il verbale ammonta a 868 euro, oltre al sequestro del veicolo (che appartiene a un’altra persona).

È un 55enne residente a Campobasso, invece, l’automobilista che intorno alle 21 di domenica 14 febbraio ha sbandato con la sua Fiat Panda, urtando tre veicoli in sosta in una manovra che, alla luce dei primi riscontri, potrebbe essere stata la conseguenza di uno stato di presunta alterazione fisica. L’incidente, le cui cause sono in corso di accertamento da parte dell’Infortunistica, è avvenuto in via La Spezia, a Modena, e il conducente è rimasto ferito nello scontro: trasportato all’ospedale di Baggiovara da un’ambulanza, ha riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.

Anche in questo caso, presto la Polizia locale riceverà dai sanitari il riscontro degli accertamenti clinici svolti sull’automobilista che potranno rivelare l’eventuale assunzione di sostanze. Inoltre, ai proprietari dei mezzi in sosta rimasti danneggiati – due Citroen e una Toyota –, tutti residenti in zona Morane, saranno fornite le informazioni della controparte, con cui potranno decidere di avviare l’iter assicurativo finalizzato alla richiesta di risarcimento dei danni ai veicoli.

Infine, sono attesi nei prossimi giorni anche gli esiti degli esami di legge a cui è stato sottoposto il 52enne che sempre domenica 14, intorno alle 16.30, si è schiantato con la sua Honda contro un albero su strada Nazionale per Carpi, nella frazione di Ganaceto, nel territorio comunale di Modena. L’uomo, residente a Carpi, per motivi in corso di accertamento ha perso il controllo dell’auto che stava conducendo in direzione periferia; nell’impatto contro la pianta è rimasta ferita pure la figlia di 9 anni. Entrambi sono stati accompagnati in ospedale con ferite di media gravità dalle ambulanze del 118, intervenute assieme alla Polizia locale di Modena e ai vigili del fuoco.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Supereroi per divertire e rassicurare i più piccoli: il ‘Team Enjoy’ fa visita alle pediatrie
    Dopo la positiva esperienza nei drive through della provincia, il gruppo di volontari ha iniziato da Modena un altro progetto di animazione dedicato ai bambini[...]
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Domenica presso la sala della biblioteca comunale c'è l'assemblea annuale degli appassionati di questi corpi celesti[...]
    Non solo Ciclovia del Sole: ecco tutti i percorsi ciclabili della Bassa modenese nella Bike Map
    Si valorizza la facile ciclabilità di un territorio di pianura, la scoperta delle aree naturali che come piccoli gioielli splendono tra campi di mais e frumento, e la bellezza di tanti edifici rustici come barchesse e antiche ville[...]

    Curiosità

    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    Gli alberi sono stati comprati con il ricavato della vendita dei sassi del vecchio ponte di Bomporto[...]
    In Emilia-Romagna il Campionato europeo di tiro a volo: nella Nazionale c'è Massimo Bertolini di Concordia
    In Emilia-Romagna il Campionato europeo di tiro a volo: nella Nazionale c'è Massimo Bertolini di Concordia
    o sport che lungo la Via Emilia vanta una solida tradizione, come dimostrano i tanti campioni: dal bolognese Ennio Mattarelli, oro olimpico alle Olimpiadi di Tokio 1964, a Jessica Rossi, campionessa olimpionica a Londra 2012 e portabandiera azzurra ai prossimi Giochi di Tokyo.[...]
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Domenica presso la sala della biblioteca comunale c'è l'assemblea annuale degli appassionati di questi corpi celesti[...]
    Il Ponte nuovo di Bomporto si illumina di rosso nella Giornata del Donatore di Sangue
    Il Ponte nuovo di Bomporto si illumina di rosso nella Giornata del Donatore di Sangue
    Il Comune aderisce all’iniziativa Avis per rendere omaggio ai donatori [...]
    Finale Emilia, comparsi manifesti che spingono l'ex assessora Paganelli a candidarsi a sindaca
    Finale Emilia, comparsi manifesti che spingono l'ex assessora Paganelli a candidarsi a sindaca
    I manifesti sono comparsi in città pochi giorni dopo l'annuncio della ricandidatura da parte del sindaco Sandro Palazzi[...]
    "Noi che lavoravamo alla Del Monte": si prepara un libro e una mostra grazie a un gruppo di amici di San Felice
    "Noi che lavoravamo alla Del Monte": si prepara un libro e una mostra grazie a un gruppo di amici di San Felice
    Roberto Gatti, Maurizio Braghiroli,  Davide Calanca, e Alberto Terrieri hanno promosso la raccolta di fotografie e di materiale per valorizzare la memoria della grande fabbrica alimentare che per 40 anni ha dato lavoro a più di mille persone alla volta[...]
    Davide Gaddi ha concluso il suo viaggio di beneficenza per la famiglia del dj Davide Masitti
    Davide Gaddi ha concluso il suo viaggio di beneficenza per la famiglia del dj Davide Masitti
    Raccolti tra Fossa e Concordia più di 600 euro. Le donazioni si possono fare ancora con Iban[...]
    Tanti giovani, tutti puntuali e niente file all'open day vaccino di San Felice
    Tanti giovani, tutti puntuali e niente file all'open day vaccino di San Felice
    Un'ottima occasione per evitare di aspettare la convocazione dell'Ausl, e aperta a ogni età. Bastava prenotarsi sul sito qualche giorno fa: in otto minuti sono stati fissati tutti e mille gli appuntamenti disponibili. [...]
    Calcio a 5, la Pro Patria San Felice chiude la stagione: suo il miglior attacco d'Italia
    Calcio a 5, la Pro Patria San Felice chiude la stagione: suo il miglior attacco d'Italia
    Si è conclusa in semifinale ai playoff nazionali di B la stagione 2020-21 dei giallorossi. Per la società un'annata da record[...]
    Camposanto, il professore di musica delle medie Rocco Stefano va in pensione
    Camposanto, il professore di musica delle medie Rocco Stefano va in pensione
    Ad annunciarlo è la sindaca Monja Zaniboni; il professore insegna a Camposanto dal 1986[...]