Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Agosto 2021- Aggiornato alle 14:47

Lista Civica Per Concordia: “Noi mai dileguati, Pd irrispettoso dell’opposizione”.

Lista Civica Per Concordia risponde al segretario Pd di Concordia sul caso della centrale biometano

Come Lista civica per Concordia, forza di opposizione in consiglio comunale , sentiamo la necessità di intervenire in merito ad un articolo comparso su SulPanaro.net nei giorni scorsi all’indomani della sentenza del Tar sulla annosa questione dell’impianto di biometano .

Alcuni rappresentanti del Pd Regionale , ma soprattutto del Pd Concordiese hanno pensato infatti di cogliere l’occasione per farne facili e interessati trionfalismi , sminuendo e negando l’impegno dell’intera comunità concordiese per enfatizzare la propria.

Intanto va ricordato che pur in presenza di questa positiva sentenza  del Tar l’intera questione potrebbe non essere ancora arrivata al suo epilogo, cioè quello cui la nostra Lista civica , ha sempre lavorato senza mai tirarsi indietro chiedendo e partecipando a commissioni specifiche .Ma non solo, basti pensare al lavoro svolto dal Comitato No Biometano , dai consiglieri di opposizione del precedente consiglio comunale e dai consiglieri di opposizione dell’attuale consiglio comunale che ricordo sempre rappresentano  il 48 % dei cittadini concordiesi , quasi la metà ,da cui hanno ricevuto la preferenza .

Si perché il Segretario del Pd Concordiese Ornella Tibasti , ci deve spiegare a chi si riferisce quando dice:

“ al contrario di chi ha protestato e poi si è dileguato dopo la sconfitta alle elezioni amministrative del 2019, noi come Pd ci siamo sempre adoperati per il bene del comune “ ????

Di grazia chi si  sarebbe dileguato ?

Forse si riferisce al Comitato no Biometano che contro tutto e tutti e soprattutto contro la precedente amministrazione comunale ha lottato e lavorato con le sole proprie risorse e contribuito  a far sì che anche la lista di sinistra , visto il rischio di perdere voti , si schierasse all’ultimo minuto per il No all’impianto ?

O forse si riferisce alla precedente minoranza consiliare per aver fatto notare al sindaco che sembrava tardiva la presa di posizione a favore del No considerando la presenza tra i progettisti di importanti esponenti provinciali del Pd ?

O si riferisce forse agli attuali consiglieri comunali di opposizione , da sempre e  nettamente  a favore del No e che in consiglio comunale hanno sempre fatto sentire il loro apporto votando a favore delle mozioni che si opponevano alla realizzazione dell’impianto , compreso parere negativo fornito dal comune alla conferenza dei servizi ?

O si riferisce ai cittadini concordiesi che hanno pagato con le loro tasse , quelle consulenze tecniche e legali che hanno portato a questo positivo risultato ?

Ricordiamo alla Segretaria del Pd concordiese che i consiglieri di minoranza (se vuole si rilegga gli interventi nei vari consigli comunali cui abbiamo sempre presenziato nell’immediato post elezioni ), hanno anche fatto presente fin dall’inizio che la possibile soluzione del problema sarebbe dovuta passare necessariamente per pareri tecnici, consulenze legali qualificate e il coinvolgimento degli amministratori locali dei comuni limitrofi, piuttosto che attraverso fantasiose riforme costituzionali o l’intervento di parlamentari amici come suggerito dal consigliere Paolo Negro che pure compare insieme alla Tibasti nei commenti di questo irrispettoso articolo comparso su SulPanaro.net

E infine e per concludere un appunto anche all’intervento della consigliera Regionale Palma Costi :anche chi non ha nulla a che fare con il Pd era per l’utilizzo di procedure e leggi per opporsi alla realizzazione dell’impianto , non ci risulta siano mai stati utilizzati o proposti metodi diversi . E comunque saremo felici anche noi quando le parole diventeranno davvero fatti , per citare le sue parole , anche a proposito di Cispadana e Ospedale di Mirandola …..magari.

Al Pd concordiese ,che si esprime attraverso le parole della sua Segretaria, chiediamo invece maggior rispetto, meno arroganza e di imparare a non vantarsi di una attività che proprio  perché  vincitori delle elezioni  non avrebbero non potuto espletare . Chi avrebbe dovuto farlo ??? Solo voi avreste potuto tecnicamente dileguarvi .

Alla amministrazione comunale e al nostro sindaco che spesso hanno fatto notare il clima di collaborazione che si è instaurato in comune tra l’attuale maggioranza e minoranza per il bene del paese, chiediamo di prendere le distanze da queste irrispettose prese di posizione che non fanno onore di sicuro a chi le ha pronunciate e sono solo tronfie di arroganza , fosse anche soltanto perché,  è forse ancora troppo presto per cantare vittoria.

In foto, Elena Bignardi, Capogruppo, Gianni Cobellini, consigliere ed Emiliano Gatti, consigliere ex candidato Sindaco.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchNuovo Pronto Soccorso di Mirandola, intervista al dottor Stefano Toscani
    • WatchFinale Emilia, saluto del consiglio comunale al luogotenente Cappello
    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese

    La buona notizia

    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Mirandola, il dottor Giorgio Pasetto: “Il panorama della lotta ai tumori è fortunatamente fecondo di idee”
    Il medico ha fondato Medendi, un percorso personalizzato che attraverso una serie di azioni mirate aiuta ad individuare l’opzione di cura migliore, collaborando con l’oncologo di fiducia del paziente nell’interesse dello stesso. [...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]

    Curiosità

    Ecco le rotonde della Bassa che finiscono nella classifica delle più brutte del modenese
    L'artista modenese Tommaso Mori si è dilettato a stilare la classifica delle "Quaranta rotonde più brutte della provincia"[...]
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    L'uomo, approfittando di alcune ore di assenza degli operai, è riuscito ad impossessarsene agganciando il rimorchio sul quale erano stati posato, ad un piccolo trattore [...]
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Una bella storia quella di madre e figlia, unite nella stessa passione che le ha portate ad assaporare l'adrenalina e l'euforia di un'esperienza indimenticabile[...]
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]