Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Agosto 2021- Aggiornato alle 18:48

Apicoltori e ambientalisti fanno squadra per difendere la Natura e nasce “L’alveare nell’albero”

MEDOLLA – Se c’è una cosa importante che questo periodo difficile ci ha insegnato, è che la Natura e tutto ciò che ne fa parte, meritano di essere ascoltate, conosciute realmente e rispettate; noi esseri umani facciamo parte di questa Terra e se non ce prendiamo cura al più presto, anche noi saremo vittime dei tanti mali che la stanno affliggendo.

Ogni piccola, grande azione può fare la differenza, soprattutto se coinvolge la comunità e supporta un cambiamento giusto e necessario.
È per questo motivo e non solo, che un gruppo entusiasta e motivato di piccoli apicoltori ed ambientalisti di Medolla, ha deciso che fosse finalmente arrivato il momento che si formasse un’associazione di apicoltori nella zona della Bassa Modenese (le altre associazioni coprono più che altro il territorio di Modena e dell’Appennino dove ci sono situazioni e necessità spesso differenti).
Così, dopo un anno di lavori, incontri “a distanza”, idee e progetti è nata l’associazione “L’ Alveare nell’albero” APS, con sede a Medolla in provincia di Modena.
Le zone di Pianura sono comunque molto “vivaci” ed importanti dal punto di vista apistico – evidenzia il presidente dell’associazione Marcello Papotti-  ma nello stesso tempo presentano problemi e difficoltà evidenti (agricoltura intensiva, utilizzo di veleni e pesticidi, inquinamento, scarsa variabilità di colture e specie vegetali, un clima non favorevole ecc.. )che riguardano e colpiscono le api ma anche tutta la biodiversità e la salubrità dell’ambiente in cui ci troviamo e di conseguenza anche l’essere umano. L’associazione non si considera una vera e propria “associazione di apicoltori-produttori in senso stretto” ma più che altro un’associazione di persone “amiche e custodi” delle api e della biodiversità. La nostra mission principale è quella di incentivare un tipo di approccio all’apicoltura ed al mondo delle api in generale, più rivolto alla conoscenza, al rispetto ed al benessere di questi insetti e ad una produzione di miele di qualità seguendo regole e principi ben definiti che ne rispettino le esigenze fisiologiche ed etologiche piuttosto che un tipo di apicoltura intensiva finalizzata a grandi quantità di produzione a qualsiasi costo ed utilizzando qualsiasi metodo e sottospecie di api. Per questo motivo la nostra associazione è aperta a tutti gli apicoltori (o aspiranti tali) rispettosi di questi principi ma anche a tutti coloro (agricoltori, studiosi, veterinari, persone appassionate, curiose e motivate…)che sono interessati ad avvicinarsi nel modo giusto al mondo affascinante di questi insetti meravigliosi ed importanti ed ad una maggiore conoscenza e rispetto del nostro ambiente e della sua biodiversità così tanto collegata e dipendente dal benessere delle api e degli altri insetti impollinatori.
Sabato 20 Marzo alle ore 15:00 si svolgerà online l’evento di presentazione dell’associazione “L’alveare nell’albero aps” rivolta agli apicoltori e amanti delle api e della biodiversità operanti nei territori della bassa modenese. Evento gratuito su prenotazione fino ad esaurimento posti.
Per maggiori informazioni sull’associazione e sull’evento di sabato 20 marzo, rivolgersi a:
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Mirandola, il dottor Giorgio Pasetto: “Il panorama della lotta ai tumori è fortunatamente fecondo di idee”
    Il medico ha fondato Medendi, un percorso personalizzato che attraverso una serie di azioni mirate aiuta ad individuare l’opzione di cura migliore, collaborando con l’oncologo di fiducia del paziente nell’interesse dello stesso. [...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]

    Curiosità

    Ecco le rotonde della Bassa che finiscono nella classifica delle più brutte del modenese
    L'artista modenese Tommaso Mori si è dilettato a stilare la classifica delle "Quaranta rotonde più brutte della provincia"[...]
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    L'uomo, approfittando di alcune ore di assenza degli operai, è riuscito ad impossessarsene agganciando il rimorchio sul quale erano stati posato, ad un piccolo trattore [...]
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Una bella storia quella di madre e figlia, unite nella stessa passione che le ha portate ad assaporare l'adrenalina e l'euforia di un'esperienza indimenticabile[...]
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]