Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Agosto 2021- Aggiornato alle 03:05

Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili

Prestazioni di invalidità –  Previdenziale e assistenziale

 

E’ bene chiarire che il termine “pensione di invalidità” si riferisce a un insieme di prestazioni.

 

Scopriamo ora più nel dettaglio quali sono.

Le forme di pensioni assistenziali per gli invalidi civili: 

La pensione di inabilità (invalidi civili totali) 

 

La pensione di invalidità civile o, pensione di inabilità, consiste nel pagamento di una somma di denaro a favore di  lavoratori (di età compresa fra i 18 ed i 67 anni) nei cui confronti sia accertata un’inabilità lavorativa totale (pari al 100%) e permanente. Dal sessantasettesimo anno in poi, la pensione di invalidità civile si trasforma automaticamente in “assegno sociale sostitutivo dell’invalidità civile”. Affinché sia riconosciuta la prestazione assistenziale è necessario che il soggetto sia dichiarato invalido civile al 100% e si trovi in stato di bisogno economico.

 

L’indennità di frequenza (minori invalidi)

 

Spetta agli invalidi civili minori di 18 anni che frequentino continuamente o periodicamente centri specializzati in trattamenti riabilitativi o terapeutici, scuole (pubbliche o private) dall’asilo nido in poi. E’ necessario che il minore sia riconosciuto dalla competente commissione medica di accertamento in condizione di difficoltà nelle funzioni proprie della sua età.

 

L’assegno mensile (invalidi parziali) 

 

I soggetti che sono stati riconosciuti invalidi civili con una riduzione della capacità lavorativa fra il 74% ed il 99%, ed abbiano una età compresa fra i 18 ed i 67 anni, hanno diritto all’assegno di invalidità civile. Per la sua erogazione è sufficiente che vengano rispettati i requisiti reddituali. La prestazione è concessa per 13 mensilità e non è soggetta al prelievo Irpef.

 

L’indennità di accompagnamento 

 

L’indennità di accompagnamento è una prestazione economica in favore dei soggetti invalidi civili (al 100%)o mutilati per i quali è stata accertata l’impossibilità di deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore oppure l’incapacità di compiere in autonomia gli atti quotidiani della vita e che quindi necessitano di assistenza continua. Non prevede requisiti reddituali o di età.

 

Le forme di pensioni previdenziali per i lavoratori con invalidità:

L’assegno ordinario di invalidità 

 

L’assegno ordinario di invalidità è una prestazione economica non reversibile, erogata ai lavoratori dipendenti ed autonomi che a causa di infermità o difetto fisico o mentale, che determini una riduzione permanente a meno di 1/3  della capacità lavorativa (in occupazioni confacenti alle sue attitudini). La Legge, affinché venga riconosciuto il diritto all’assegno richiede che il lavoratore abbia versato cinque anni di contribuzione, di cui tre nel quinquennio precedente alla data di presentazione della domanda.

 

La prestazione previdenziale viene riconosciuta per un periodo di tre anni ed è riconfermabile (su domanda dell’interessato) per ulteriori periodi triennali sempreché permanga la riduzione della capacità lavorativa. Dopo tre riconoscimenti consecutivi l’assegno è confermato in modo definitivo).  L’importo varia in base alla quantità dei contributi versati nel corso dell’intera vita lavorativa. L’importo fa cumulo con il reddito da lavoro e viene ridotto in base alla Tabella G (legge 335/1995 art 1 co.42)

E’ compatibile con la pensione di invalidità civile totale

E’ incompatibile con la pensione di invalidità civile parziale

L’assegno, al compimento dei requisiti (contributivi e anagrafici) per la pensione di vecchiaia, su domanda dell’interessato può essere convertito in pensione di vecchiaia.

 

La pensione di inabilità

 

Viene erogata all’assicurato o titolare di assegno di invalidità al quale sia accertata l’assoluta e permanente impossibilità di svolgere qualsiasi attività lavorativa. Perché la domanda venga accolta, il richiedente deve avere almeno 5 anni di anzianità assicurativa e contributiva, dei quali almeno 3 maturati nei 5 anni precedenti la domanda di pensione. La pensione di inabilità è incompatibile con lo svolgimento di qualsiasi attività lavorativa sia di natura subordinata che autonoma, anche se svolte all’estero. La prestazione è calcolata sulla base dei contributi effettivamente versati ed è reversibile ai superstiti.

 

L’accertamento dell’invalidità civile e handicap per malati oncologici:

Per avere accesso alle prestazioni è indispensabile fare domanda di riconoscimento dei requisiti sanitari ai fini dell’ invalidità

COME FARE?

E’ necessario il certificato introduttivo rilasciato dal medico di famiglia con il quale si può tramite il proprio PIN Inps o SPID con la domanda in via telematica all’ente pubblico di previdenza : INPS. 

 

In alternativa, è possibile farsi assistere da un Patronato o da un Consulente del Lavoro i quali provvederanno  ad assistere il cittadino nella corretta compilazione e trasmissione della domanda all’Inps.

 

Il verbale di accertamento rilasciato dalle commissioni mediche di invalidità civile, handicap, disabilità, cecità, sordità… riportano anche l’esistenza dei requisiti sanitari per le  agevolazioni fiscali, quali per esempio le esenzioni delle spese sanitarie, gli sgravi fiscali per l’acquisto di autoveicoli, ed il rilascio del contrassegno invalidi.

 

Gli importi aggiornati delle varie prestazioni e i requisiti necessari, sono consultabili sul sito dell’INPS.

 

di Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandola

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Medolla, riaperta al traffico via Galeazza
    Era stata chiusa nel marzo scorso[...]
    Scienza e robotica l'Uaar finanzia i progetti per le scuole
    L'idea è di far partire con un entusiasmante insegnamento alternativo alle ore di religione già dal prossimo anno scolastico.[...]

    Curiosità

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Per la restituzione l’esercente, a cui è stato rubato, si può presentare al Comando di Polizia Locale[...]
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]