Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
21 Maggio 2022

Vaccini antiCovid, ci sono già più di 91mila i modenesi vaccinati, oltre metà con ciclo completo

Sono oltre 94mila i modenesi vaccinati, di cui ben più della metà – oltre 48mila persone – hanno già completato il ciclo vaccinale. In totale sono state oltre 143mila le dosi inoculate in provincia di Modena dal 27 dicembre 2020 al 31 marzo 2021.

Sono questi i dati generali di una campagna vaccinale che, nonostante i rallentamenti nelle consegne delle forniture di vaccino, prosegue con una media di oltre 4.000 vaccinazioni giornaliere (ultima settimana dal 22 al 27 marzo), e turni di vaccinazioni anche di domenica.

La somministrazione di dosi è cresciuta nel mese di marzo, distribuendosi sulle diverse sedi di erogazione e differenti modalità – punti vaccinali principali e sedi secondarie, medici di medicina generale, domiciliare, strutture sanitarie e sociosanitarie. L’obiettivo è di poter aumentare ancora non appena vi sarà maggiore stabilità nelle consegne di dosi, fino a raggiungere le 6-7.000 dosi al giorno. Già da una decina di giorni, infatti, l’Azienda USL ha lavorato per aumentare il personale – presso l’Hangar di via Minutara di Modena si lavora dalle 8 alle 24 – in modo da garantire un maggior numero di somministrazioni nell’arco della giornata, lavorando contemporaneamente all’ampliamento delle strutture di alcuni punti vaccinali (in particolare nelle aree di attesa pre e post vaccinale).

L’Azienda USL di Modena, attraverso le parole della responsabile provinciale della campagna di vaccinazione anti-covid19, Silvana Borsari, rinnova l’invito a chi ha 80 anni e più e ha l’appuntamento già prenotato dal 12 aprile compreso in poi, ad anticipare la sua vaccinazione. Si tratta di circa 2400 persone nella nostra provincia. Ma anche chi non ha ancora prenotato e rientra in questa fascia d’età è caldamente invitato ad accedere alla vaccinazione, per aumentare la copertura. Sono infine ancora aperte anche le prenotazioni anche per la fascia d’età 75-79 anni in attesa dell’apertura, prevista dalla Regione per il 12 aprile, alla fascia dei 70-74enni. Tutte le informazioni sul sito www.ausl.mo.it .

Si riportano di seguito i dati per categoria (aggiornati al 30 marzo 2021).

Classi di età aventi diritto alla vaccinazione

 

Classe di età Tot. assistiti Con appunt. già prenotato % prenotato sul totale

assistiti

Solo 1a dose effettuata %

1a dose sul totale assistiti

2a dose

effettuata (persone con vacc. completa)

 

%

Vacc.

completa sul totale assistiti

% e totale assistiti entrati nel ciclo vaccinale
75-79 anni 30.232 14.450 47,8% 8.174 27,0% 875 2,9% 77,7% (23.499)
80-84 anni 27.057 8.462 31,3% 9.216 34,1% 5.823 21,5% 86,9% (23.501)
85+ anni 28.138 1.379 4,9% 2.674 9,5% 19.177 68,2% 82,6% (23.230)

 

NB: Per il calcolo del totale delle persone che hanno ricevuto la prima dose occorre sommare alla colonna “Solo 1a dose effettuata” la colonna “2a dose effettuata” (poiché coloro che hanno ricevuto la seconda hanno ricevuto comunque anche la prima dose).

Altre categorie  

Categorie Totale

1a dose

Di cui anche

2a dose

Forze dell’ordine 1.412 6
Operatore non sanitario in struttura sanitaria 2.900 2.321
Operatore sanitario / socio-sanitario 18.696 16.162
Operatore scolastico 11.038 6
Ospiti di strutture sanitarie e socio sanitarie 3.914 3.215
Soggetto vulnerabile per patologia 5.682 104
Studente dell’area sanitaria 897 371
Volontario nel settore della sanità 3.184 2.409
Totale 47.723 24.594

 

Estremamente vulnerabili

Sono quasi 6.000 gli estremamente vulnerabili già vaccinati (il dato aggiornato al 31 marzo è di 5900), tra persone con diverse patologie che sono assistite dai servizi sanitari Ausl.

L’Ausl sta contattando le persone per la loro vaccinazione, che in alcuni casi viene concordata con i professionisti e i centri che hanno in carico i pazienti. Per queste persone, che proprio a causa dell’importanza della malattia di cui soffrono sono inserite in elenchi regionali e provinciali, è stato costruito un percorso dedicato. Si tratta di un’operazione che coinvolge diverse migliaia di cittadini sul territorio provinciale (oltre 40.000) e che si avvale della collaborazione dei medici specialisti ed altre figure professionali.

L’Azienda Usl sta progressivamente mettendo in prenotazione gli appartenenti a questa categoria: alcune persone sono già state contattate e vaccinate, altre lo saranno man mano che proseguirà la campagna. Se non si viene contattati immediatamente, non significa che non si verrà vaccinati, ma che le procedure sono ancora in corso.

Si sta inoltre predisponendo una reportistica che consentirà ai Medici di medicina generale di verificare se un proprio assistito è compreso in questo elenco e di segnalare i nominativi dei pazienti aventi diritto ma non ricompresi nell’elenco. Finché il report non sarà completo, il medico non potrà fornire questa informazione: i cittadini sono dunque invitati ad attendere ancora alcuni giorni e a seguire le comunicazioni ufficiali dell’Ausl, in particolare tramite il sito www.ausl.mo.it nella sezione dedicata alle vaccinazioni.

Personale scolastico

Sono state già vaccinate oltre 11mila persone del mondo della scuola. Dalla giornata di oggi, mercoledì 31 marzo, ulteriori dosi di vaccino sono state messe a disposizione dei Medici di medicina generale che sono dedicati a questa categoria di popolazione, per poter proseguire nella vaccinazione.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” De culpabili amore dell’esordiente mirandolese Filippo Reggiani
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Due parole sull'economia italiana
L’aumento dei prezzi dei beni energetici e di quelli alimentari stanno gravando molto su imprese e famiglie.leggi tutto
Consigli di salute
Come raddrizzare i denti storti senza apparecchio
Sono uno dei problemi odontoiatrici più diffusi tra persone di ogni età. E non è solo una questione esteticaleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Le perfezioni di Vincenzo Latronico
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto
Consigli di salute
Impianti dentali su pazienti diabetici: tutto quello che c'è da sapere
Volete tornare ad avere un sorriso splendente ma il diabete vi crea problemi? Esiste una soluzione per risolverlileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Donne straniere a scuola di italiano a Medolla grazie alla Zerla
    Dal novembre 2021 a maggio 2022 ben 40 donne straniere hanno frequentato i quattro corsi proposti e gestiti dalla cooperativa sociale[...]
    A Cavezzo al posto dell'ex magazzino comunale nuovi spazi per lo sport
    Ci sarà la palestra della Boxe Cavezzo e qui la Polisportiva ha aperto la nuova sede.[...]
    Nuove attrezzature per i vigili del fuoco volontari di Finale Emilia
    Il potenziamento delle attrezzatture è stato possibile grazie ai contributi regionali per i vigili del fuoco volontari della regione Emilia-Romagna e grazie al Comune di Finale Emilia per l'impegno e per l'attuazione di questi contributi[...]

    Curiosità

    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    Il presidente della Repubblica è stato accolto con calore nel decimo anniversario del terremoto a Medolla e a Finale Emilia. Commosso l'ex presidente Errani. [...]
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    Un simbolo di rinascita che accompagna il ricco programma di iniziative per celebrare il Decennale: a Finale Emilia e in tutta la Bassa.[...]
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Una bella storia di imprenditoria giovanile quella della ventottenne modenese che poche ore dopo aver accantonato la lettera di ammissione alla Facoltà di Medicina, si è ritrovata Allieva della Scuola Internazionale di Cucina Italiana a Colorno[...]
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Il Tropical di Rovereto è stata negli anni '70 una delle balere più atpiche della Bassa dove al posto del liscio, si ballava la disco music.[...]
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Gli agenti della polizia locale di Mirandola sono ancora sul posto per i rilievi.[...]
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I lavori di restauro delle ceramiche sulla facciata della scuola di viale Tassoni, realizzate dallo scultore friulano Luciano Ceschia, dureranno per un mese[...]
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    È quanto emerge dalla rilevazione effettuata dal Ministero della Sanità e da quello dell’Innovazione tecnologica [...]
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Lo Stupido Hotel show è una vacanza-show in stile 'Grande fratello': dove non paghi l'albergo ma rinunci alla privacy.[...]
    Pubblicità. Il modenese Riccardo Stazione vince per la seconda volta l’Adci Giovani Leoni
    Pubblicità. Il modenese Riccardo Stazione vince per la seconda volta l’Adci Giovani Leoni
    E’ il più importante premio nazionale dedicato ai giovani creativi. E adesso il modenese rappresenterà l’Italia in gara al Festival Internazionale della Creatività di Cannes.[...]
    • malaguti