Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Settembre 2021

Finale Emilia, ambiente, Poletti: “No ad ampliamento discarica. Microaree verdi contro l’inquinamento”

FINALE EMILIA – Il candidato sindaco di Finale Emilia per il centrosinistra, Marco Poletti, rende note, attraverso un comunicato stampa, le proprie proposte sul tema ambiente:

“Ho già più volte ribadito il mio fermo no all’ampliamento della discarica – afferma Poletti – per una precisa serie di motivi. Innanzitutto la localizzazione assolutamente non idonea, in secondo luogo la dimensione assolutamente fuori logica, in terza battuta i rischi di zona esondabile e alluvionabile. Infine l’accessibilità e la viabilità non compatibili con il transito di mezzi pesanti”.

“Quello che oggi, concretamente, possiamo fare – ribadisce Poletti – è trovare alleanze e collaborazioni istituzionali che ci supportino nell’opporci alla nuova discarica e lavoreremo per far inserire nel nuovo Piano Regionale dei Rifiuti lo stralcio definitivo dell’ampliamento. Ci occuperemo inoltre del tema della bonifica della vecchia discarica, quella degli anni ’80-’90: chiederemo ad ARPA ed ASL di fare analisi e renderle pubbliche ed affronteremo la questione sapendo che eventuali costi non dovranno ricadere sulle spalle (e nelle tasche) delle famiglie e delle imprese finalesi.

Oltre al tema discarica, ci proponiamo di creare delle vere e proprie microaree verdi in ambito urbano per contrastare l’inquinamento dell’aria. Lo faremo attraverso la piantumazione di alberi selezionati e siepi che consentiranno di migliorare la qualità dell’aria. Avremo poi grande attenzione per la manutenzione del verde, che dovrà essere continua e programmata per evitare quella sensazione di degrado che danno erbacce, piante non curate, alberi non potati, eccetera. Lo faremo istituendo dei patti di buon vicinato tra cittadini che potrebbero così curare piccole aree e attraverso la collaborazione di associazioni e volontari, oltre che con interventi professionali nei casi in cui sarà richiesto. Svilupperemo, inoltre, la collaborazione con il Consorzio Bonifica Burana per la cura delle aree arginali e dei territori di loro competenza.

Verificheremo anche la disponibilità delle multiutility che operano nel territorio a predisporre punti di ricarica per i veicoli elettrici in varie zone pubbliche del capoluogo e delle frazioni. Vorremmo anche attivare servizi interni di trasporto pubblico dalle frazioni ai servizi sanitari oppure al MAF o anche all’interno del centro cittadino per gli anziani che vi si recano per acquisti o altre necessità, attraverso l’utilizzo di minibus elettrici e sfruttando le opportunità offerte dall’introduzione di un sistema di car sharing con auto elettriche”.

A proposito della fitodepurazione alle Meleghine, poichè, pur non essendo più in attività lo Zuccherificio, il Cavo Canalazzo riceve comunque acque da attività industriali del territorio ed è necessario ridurne il carico inquinante, Poletti dice: “Lo faremo con impianti che utilizzeranno energie alternative per il loro funzionamento, ovviando così agli elevati costi energetici registrati in passato. Valorizzeremo, inoltre, l’oasi per favorire le attività di inanellamento dei volatili di passaggio da parte dei volontari dell’Ispra e della sezione Natura del Carc. Ci adopereremo, infine, per inserire l’Oasi delle Meleghine in percorsi cicloturistici, realizzando collegamenti con la Ciclovia del Sole, o di turismo enogastronomico”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Dopo 12 anni di studi trovata la causa più frequente di infezione da Streptococco B sui bambini appena nati
    Lo studio dell'Università di Modena ha coinvolto 30 centri ed una popolazione di oltre 400.000 neonati. [...]
    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]

    Curiosità

    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Sono stati premiati all’interno di “Sóghi, Saba e Savór”[...]
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]