Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
26 Febbraio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Mirandola, dal 1° al 3 ottobre torna il Memoria Festival

MIRANDOLA - Da domani, venerdì 1 ottobre, fino a domenica 3 ottobre, a Mirandola torna l’appuntamento con il Memoria Festival, organizzato dal Consorzio per il Festival della Memoria in collaborazione con Giulio Einaudi Editore, per cercare di afferrare L’imprendibile che è in ogni cosa. Questo, infatti, il tema che guiderà gli incontri, spettacoli e approfondimenti che animeranno la città pronta ad accogliere ospiti e partecipanti di questa edizione che finalmente torna a svolgersi in presenza. Filosofi e scienziati, storici e scrittori, giornalisti e critici letterari si muoveranno sul filo della memoria, spaziando nel tempo e negli argomenti.
Come ogni ricordo subito ne richiama un altro, così il programma del Memoria Festival restituisce nella propria struttura il funzionamento della memoria: se per Eraclito Su di un cerchio ogni punto d’inizio può anche essere un punto di finelo stesso vale per i ricordi, sempre compresi in un cerchio di azioni e sentimenti che determinano una fase della nostra vita che potrebbe essere in procinto di iniziare o appena finita lì nel momento in cui la nostra memoria la evoca. E il passato, imprendibile, sfugge alle nostre categorie. Il Festival si apre stasera (30 settembre) alle 21 nell’Aula Magna Rita Levi Montalcini con un’anteprima: la proiezione del film Mother Fortress alla presenza della regista Maria Luisa Forenza,con l’introduzione di Gian Piero Brunetta. Un’occasione per riflettere su uno dei più violenti conflitti del nostro tempo, quello siriano, partendo dall’esperienza di una comunità di religiosi che resiste e non smette di prendersi cura degli altri. Gli appuntamenti del primo giorno La prima giornata, dopo l’inaugurazione alle 10 nella Tenda della Memoria, prende il via da tre dimensioni diverse: letteratura, luoghi e scienza, tre ambiti ricchi di elementi inafferrabili, fisici e metafisici. Ecco allora la Pianura, luogo dell’anima per molti, descritta da Marco Belpoliti (Tenda della Memoria, ore 10.30), mentre, sempre alle 10.30 nel Parco della Memoria Anna Nadotti ci racconterà Il mestiere di tradurre: quella tensione verso la perenne ricerca delle inafferrabili parole giuste. La mattinata si chiude alle 11 nella Tenda del Duomo con L’Universo imprendibile descritto dall’astronomo Adriano Fontana che ci guiderà nello spazio fino all’immensità delle galassie. Il pomeriggio si apre alle 15 con la voce di uno dei massimi interpreti del passato: presso l’Aula Magna Rita Levi Montalcini ascolteremo Vittorio Gassman dar vita ai versi immortali di Shakespeare, offrendoci un’esperienza intellettuale e sensoriale totalizzante. Si entrerà nella bocca di Moby Dick alle 15.30 (Parco della Memoria) con il critico letterario Piero Boitani che come Achab si è messo sulle tracce del mitologico cetaceo. In contemporanea nel Gazebo degli Archi il grande geografo Franco Farinelli rifletterà sugli Antipodi, tenendo una lezione ogni oltre confine, e nella Tenda del Duomo gli studiosi Franco Bacchelli e Lucia Pappalardo parleranno di Giovan Francesco Pico e il suo Examen. Si prosegue alle 16 (nella Tenda delle Memoria) con lo storico dell’arte e archeologo Savatore Settis che proverà a rispondere alla domanda La città è in rovina? soffermandosi sulle sfumature più complesse di quello spazio familiare e straniante che chiamiamo “città”. Mentre alla filosofa Ilaria Gaspari (Tenda del Duomo, 17.30) spetterà l’arduo compito di parlare delle Emozioni, perché ciò che ci abita e ci determina non è mai facile da afferrare. Alle 18 due appuntamenti imperdibili: nel Parco della Memoria i critici e studiosi di cinema Paolo Mereghetti e Gian Piero Brunetta parleranno della settima arte, Provando a tutto comprendere: i dizionari di cinema, e nella Tenda della Memoria Corrado Augias attraverso un’analisi acuta e puntuale riannoderà i fili della memoria collettiva del nostro Paese per scoprire Di chi siamo figli. Chiude il primo pomeriggio del Festival lo storico e critico dell’arte Vincenzo Trione (Tenda del Duomo, ore 19) dipingendo il ritratto di Banksy l’imprendibile. La prima serata del Festival è ricca di suggestioni: la tradizione artistica, con Tomaso Montanari (Tenda della Memoria, ore 21) che indaga lo Spazio Chiesa, concentrandosi sul ruolo cruciale della committenza religiosa per la cultura occidentale, e l’universo selvatico dello zoo più antico al mondo, che scopriremo con Christian Greco (Tenda del Duomo, ore 21), il direttore del Museo Egizio di Torino. L’intreccio di parole, musica, passione e vocazione all’ascolto è il cuore del rito sonoro Il quotidiano innamoramento della poetessa Mariangela Gualtieri (Parco della Memoria, ore 21), mentre la più incontrollata e inafferrabile improvvisazione vi travolgerà nel Palazzetto dello Sport (ore 21) con lo spettacolo Musica: imprendibile e indefinibile. Jazz, creatività e improvvisazione con Gianni VanciniAchille Succi e la Banda giovanile John Lennon diretti da Mirco Besutti. Prendono il via anche i laboratori per grandi e piccini che accompagneranno le tre giornate del Festival. Si parte con Allenare la memoriaalle 16, con sessioni speciali per allenarsi a ricordare, e si prosegue alle 16.30 con Elia il camminatore, a cura di Guia Risari, dove i più piccoli potranno imparare a liberare la fantasia. Verrà inoltre presentato alle 11 nel Gazebo degli Archi il progetto Comunità amiche della demenza, pensato per favorire l’inclusione e l’ascolto dei malati di demenza e le loro famiglie. Ma non è tutto: inaugurerà domani presso il Gazebo degli Archi alle 18.30 la mostra Mirandola Galleria a Cielo aperto 2021 – A riveder le stelle, per rendere omaggio ai 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. I sedici cerchi tematici di questa edizione A guidare il dialogo a più voci di questa edizione del Memoria Festival sarà ancora una volta la struttura dei cerchi tematici, ognuno dedicato a un aspetto, un’interpretazione, una suggestione scaturita dalla memoria: I. A viva voce, con la testimonianza di poeti e scrittori; II. Per voce sola, per riascoltare i grandi interpreti del cinema e del teatro; III. Altra voce, per esplorare la diversità; IV. Pianeta, perché il paesaggio è anche condizione esistenziale; V. Giovanni Pico, dedicato al cittadino più illustre di Mirandola; VI. Prossimo, per provare ad afferrare le personalità più imprendibili; VII. Infinitamente piccolo, per vedere quello che ci sfugge; VIII. Infinitamente grande, come ciò che cerchiamo di indagare ad anni luce da qui; IX. Dio, la ricerca del sacro, l’inafferrabile per eccellenza; X. Sentire, un’esplorazione senza confini nelle categorie dell’esistenza; XI. Ispirazione, indagine sulle forme artistiche di espressione; XII. Italiano, per (ri)scoprire le nostre eccellenze; XII. Lontano, nel tempo e nello spazio; XIV. Animalia, dedicato ai più misteriosi bestiari; XV. Musica e memoria, dedicata a una delle più evocative e impalpabili delle arti; XVI. Cinema e memoria, per riflettere sulla magia del grande schermo. Fra i numerosi ospiti attesi nelle prossime giornate: Claudio BartocciMarino BartolettiDonatella Di PietrantonioMarco Tullio GiordanaLucrezia Lante della RovereMelania MazzuccoGiacomo Poretti, Paolo Milone, Michele Mari
Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti. L’accesso agli incontri sarà consentito esibendo una Certificazione Verde Covid-19 (Green pass). Prenotazioni online sul sito www.memoriafestival.it.
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Accademia della Crusca: "Italiano a rischio scomparsa con dominio inglese in università"
I risultati
RESTO D'ITALIA E MONDOAccademia della Crusca: "Italiano a rischio scomparsa con dominio inglese in università"
Una volta privata di settori fondamentali come i linguaggi tecnici e settoriali

Rubriche

Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust
Glocal
Silver economy: l'economia dell'assistenza agli anziani
Glocal - In Italia il 25,3% della popolazione è rappresentata da persone anziane. Praticamente un quarto. I Grandi anziani, quelli nella fascia d’età tra 85 e 99 anni, sono quasi il 4%.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Vestiti, usciamo
    Inaugurato nuovo tratto di pista ciclabile a San Felice
    Collega via Canalino a via Lollia. Il costo dell’intervento ammonta complessivamente a 150 mila euro.
    La novità
    Dopo la malattia, il matrimonio: il campione di nuoto Lorenzo Benatti sposa la sua Elena Gemo
    Il nuotatore carpigiano è convolato a nozze con la compagna, collega con cui divide i campionati
    Anziani
    Anziani e disabili: aumenti bloccati nella Cra della Bassa almeno fino a luglio
    L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, nei giorni scorsi, con una delibera di Giunta ha provveduto, a partire da questo mese, a coprire con fondi propri gli aumenti delle tariffe dei servizi residenziali per anziani e disabili

    Curiosità

    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    L'iniziativa
    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    Mentre i paesi vicini come Medolla o Concordia, terremotati come noi, hanno riaperto i loro teatri, il nostro è ancora casa di polvere e piccioni.
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Curiosità
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Il logo dell'organizzazione- applicato su alcuni alimenti in vendita al supermercato- è stato protagonista in questi giorni di numerosi commenti e teorie complottiste sui social media.
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    La storia
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    Dalla pizzeria gourmet Totò e Peppino di via Favorita i ventenni Antonio Cerbone e Gennaro Maiello sbarcano in Riviera
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    L'iniziativa
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    Con l'hashtag #ladifferenzalafacciamoinsieme, Csi Modena ha promosso l'iniziativa.

    chiudi