Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Ottobre 2021

Mirandola, gli appuntamenti di sabato 2 ottobre al “Memoria Festival”

MIRANDOLA – Domani, sabato 2 ottobre, il Memoria Festival – promosso dal Consorzio per il Festival della Memoria in collaborazione con Giulio Einaudi Editore – propone al suo pubblico un programma ricco di riflessioni, suggestioni e tematiche diverse.

Si inizia alla Tenda del Duomo nel segno della Follia con Paolo Milone che alle 10.30 ci racconterà il mistero della malattia mentale, aiutandoci a comprendere meglio il ruolo di chi esercita L’arte di legare le persone (Einaudi). Nella Tenda della Memoria alle 11 si cambia completamente argomento con il matematico Claudio Bartocci che ci svela enigmi e caratteristiche del Punto, l’ente geometrico fondamentale. Un altro risvolto dell’Imprendibile è invece al centro della lezione di Cesare Barbieri, nel Parco della Memoria alle 11.30, che rispondendo alla domanda Le comete sono davvero imprendibili? prenderà per la coda il brillante corpo celeste per mostrarci i suoi straordinari segreti.

Nel pomeriggio il Festival propone un salto nella Poesia, con il poeta e saggista Enrico Testa, che alle 15 nella Tenda del Duomo ci parlerà del genere letterario inafferrabile per eccellenza. Si resta sul confine dell’inafferrabile con Luigi Zoja, psicanalista e sociologo di fama mondiale, che contemporaneamente nella Tenda della Memoria ci parlerà della Morte del prossimo, riflettendo su presente e futuro dei rapporti interpersonali, mediati e mediatici. Alle 15.30 nel Parco della Memoria si andrà alla scoperta delle Megalopolis con il giornalista e scrittore Martín Caparrós, e alle 16 nel Gazebo degli Archi ci sarà un incontro sull’Imprendibile Pulcinella, con l’antropologo Marino Niola e il critico musicale Sandro Cappelletto. A seguire alle 17 tre appuntamenti dedicati all’espressione dei moti umani: l’Amicizia con l’antropologo Franco La Cecla nella Tenda del Duomo, l’Ambiguità con la psicoanalista Simona Argentieri nel Parco della Memoria e La narrazione del cinema, nella Tenda della Memoria, con il regista Marco Tullio Giordana e il critico cinematografico Gian Piero Brunetta.

Dalla poesia al teatro, il pomeriggio si chiude con ospiti d’eccezione. Michele Mari alle 18.30 nel Gazebo degli Archi ci parlerà delle sue Cento poesie d’amore a Ladyhawke (Einaudi) perché solo la poesia forse può riuscire a descrivere un sentimento inafferrabile come l’amore, mentre alle 19 nella Tenda della Memoria, e Lucrezia Lante della Rovere, attrice di cinema, televisione e teatro, esplorerà i confini del misterioso binomio Fingere e recitare in dialogo con Filippo Pederzini. Sempre alle 19 nel Parco della Memoria gli studiosi di filosofia Raphael Ebgi e Marco Bertozzi analizzeranno l’Oratio Elegantissima di Giovanni Pico, considerata il primo manifesto filosofico del rinascimento

La serata del Memoria Festival propone alle 21 una serie di incontri poliedrici e coinvolgenti. Si potrà approfondire la storia familiare di Vittorio De Sica nel Parco della Memoria con la proiezione del docufilm Mia madre, Giuditta Rissone alla presenza della regista Michela Zegna in dialogo con Gian Piero Brunetta, o viaggiare Lontano da dove: pianeta Marte con il coordinatore del gruppo che per primo ha rinvenuto tracce di acqua liquida nel sottosuolo del Pianeta Rosso, Roberto Orosei nel Gazebo degli Archi, e ancora riflettere sui processi di ricerca e conoscenza nella Tenda della Memoria con il fondatore della Comunità Monastica di Bose Enzo Bianchi. Imperdibile per gli appassionati di sport l’incontro nella Tenda del Duomo con Marco Pastonesi, che racconterà Storie di imprendibili sportivi, e per gli amanti della musica nell’Aula Magna Rita Levi Montalcini sarà possibile assistere a Musica: imprendibile e indefinibile, dialogo recital con Sandro Cappelletto e il violoncellista Giovanni Sollima.

Continuano anche i laboratori per grandi e piccini che accompagnano le tre giornate del Festival. Si parte alle 15 in Piazza Costituente con Cresciamo lib(e)ri, dove Alessia Canducci aiuterà i più piccoli a liberare l’immaginazione, si prosegue con Allenare la memoria! nei Portici di Palazzo Bergomi alle 16, con sessioni speciali per allenarsi a ricordare e si conclude in Piazza Costituente alle 17.30 con Il Decamerino. Sai raccontare una storia? dove Guia Risari guiderà i più piccoli verso l’espressione della loro fantasia. Verrà inoltre presentato nel Gazebo degli Archi alle 11 il progetto Comunità amica della demenza, pensato per favorire l’inclusione e l’ascolto dei malati di demenza e le loro famiglie. Ma non è tutto: alle 15 presso l’Aula Magna Rita Levi Montalcini sarà possibile ascoltare i versi di Dante declamati da Carmelo Bene.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti. L’accesso agli incontri sarà consentito esibendo una Certificazione Verde Covid-19 (Green pass). Prenotazioni online sul sito www.memoriafestival.it.

Il Festival è promosso e organizzato dal Consorzio del Festival della Memoria (i cui soci fondatori sono Comune di Mirandola, Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, San Felice 1893 Banca Popolare, Coldiretti Modena) in collaborazione con Giulio Einaudi Editore. Soci sostenitori: Cpl Concordia Soc. Coop, Autocarozzeria Imperiale, Egicon, Rotary Club Mirandola, Lions Club Mirandola. Con il patrocinio del Ministero della Cultura e il patrocinio e contributo della Regione Emilia-Romagna. Platinum sponsor Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola; gold sponsor Aimag, Intersugical, Coop Alleanza 3.0, Cima, B.Braun, BPER Banca, Sidam, Coldiretti Modena; silver sponsor Cpl Concordia Soc. Coop, Liva Nova Sorin Group Italia, Redax, Haemotronic, San Felice 1893 Banca Popolare, Ar.Co. Lavori, Tecna Marposs, Assicoop Modena&Ferrara, X2 SolutionsPico Adviser Group, Farmacia Veronesi, Leonardo. Si ringrazia per la collaborazione: Eurosets, Lions Club Mirandola, Rotary Club Mirandola, AeC Costruzioni, Egicon, Autocarrozzeria Imperiale. Sponsor tecnici: Il centro internazionale di Cultura Giovanni Pico della Mirandola, Vivai Morsilli, Acetum Spa, Mazzetti. Media partner Radio Pico.

Il Comitato scientifico del Festival è composto da: Ernesto Franco, presidente, Lina Bolzoni, Gian Piero Brunetta, Sandro Cappelletto, Marino Niola e Alberto Oliverio.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Non aveva nessun sintomo ma grazie allo screening ha scoperto il suo cancro e l'ha curato in tempo
    E' la testimonianza di Imogene Minelli, 76 anni, che racconta come ha scoperto il tumore grazie allo screening che viene offerto gratuitamente da Azienda USL di Modena, con invito, a tutte le donne da 45 a 74 anni [...]
    Marino Golinelli compie 101 anni: tanti auguri all'imprenditore filantropo di San Felice
    Ai giovani l'augurio è di trovare in sogno in cui credere e al quale dedicare la propria esistenza", afferma lui in un video augurale pubblicato dalla Fondazione che porta il suo nome.[...]
    Cavezzo, dopo due anni di stop forzato torna il "Giro dell'Argine PMPA"
    Nata nel lontano 2005 è oramai diventata un appuntamento fisso per ii veterani e per tutti  i nuovi amici che, ogni anno, si uniscono alla "combriccola".[...]

    Curiosità

    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]
    Distrutta la panchina della gentilezza a Camposanto
    Distrutta la panchina della gentilezza a Camposanto
    Era il simbolo del voler perseverare con le buone pratiche e le maniere gentili, col rispetto per l’altro e la cura del bene comune[...]
    "Emilia Milleuno", la nuova canzone di Marcello Belloni dedicata all'Emilia
    "Emilia Milleuno", la nuova canzone di Marcello Belloni dedicata all'Emilia
    Il videoclip del brano, disponibile su Youtube, è stato realizzato con gli scatti del fotografo sanfeliciano Roberto Gatti.[...]
    Spariscono i giochi dal parchetto di Dogaro, ecco cosa è successo
    Spariscono i giochi dal parchetto di Dogaro, ecco cosa è successo
    Girava voce che il Comune volesse asfaltare l'area per farci un parcheggio[...]