Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Maggio 2022

Tamponi, vaccinazioni e quarantena: Ausl al lavoro per ottimizzare i percorsi

Negli ultimi giorni – informa l’Azienda Usl di Modena tramite un comunicato stampa – tutti i settori dell’Azienda sanitaria sono al lavoro senza sosta per ottimizzare tutti i percorsi, favorendo lo sblocco di tutte le situazioni di isolamento e quarantena che, per il repentino cambiamento delle norme tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, avevano creato disagi ai cittadini.

Attualmente sono oltre 35mila i cittadini in carico all’Azienda sanitaria per i percorsi legati al Covid (isolamenti e quarantene); ad essi si aggiungono un numero di ricoverati ancora purtroppo in crescita, e in lento ma progressivo avvicinamento ai dati dello scorso anno, seppure con caratteristiche di minor gravità (crescono meno rapidamente i ricoveri in terapia intensiva).

 “I professionisti negli ospedali, i tecnici informatici, gli URP, i tracciatori, i professionisti ai drive, ai punti vaccinali, agli ambulatori della Pediatria di Comunità: tutti stiamo lavorando senza sosta affinché tutti i percorsi previsti dalle nuove norme funzionino”, ha dichiarato il Direttore generale Ausl Antonio Brambilla, “anche questa volta voglio chiedere ai cittadini di avvicinarsi ai servizi Ausl con questa consapevolezza e in maniera collaborativa, in modo da poter risolvere, una dopo l’altra, tutte le criticità”.

Tamponi

A seguito dell’altissimo numero di richieste di tamponi assestatesi nell’ultima settimana a più di 5-6.000 al giorno (cui si aggiungono tutti quelli ospedalieri e delle farmacie, per un totale che ha raggiunto picchi anche di 13mila tamponi giornalieri), in accordo coi direttori del Dipartimento di sanità pubblica e della Medicina di laboratorio – si legge nel comunicato stampa diffuso dall’Ausl – si è deciso di accelerare l’avvio delle linee di produzione dei tamponi antigenici già programmate nei giorni scorsi in virtù delle nuove disposizioni di legge – che equiparano l’esito dei tamponi antigenici e molecolari nel determinare l’inizio e la fine di quarantene e isolamenti – e di programmare per questa settimana tutte le richieste di tamponi non ancora prenotate (sia in uscita dalla quarantena che dall’isolamento e nei casi sintomatici con richiesta da medici e pediatri) come tamponi antigenici, in una quantità di circa 2.000 al giorno. Tutto ciò al fine di garantire una refertazione più rapida sia dei molecolari che degli antigenici e ottimizzare così, rendendoli più veloci, i percorsi dei cittadini che attendono la diagnosi o, viceversa, l’uscita dall’isolamento/quarantena. A titolo di chiarimento, si precisa che i test antigenici disposti dall’Ausl non sono i cosiddetti “rapidi” delle due tipologie conosciute dai cittadini (per l’utilizzo in farmacia o in autotest), ma sono antigenici che prevedono la refertazione attraverso tecnologie specifiche presenti nei due Laboratori del territorio modenese il cui utilizzo è già stato consolidato in provincia.

Lavoro

Si conferma la validità dell’esito negativo del test effettuato da Ausl o in farmacia (o l’autotest per i vaccinati con booster in possesso di Fascicolo sanitario che devono terminare l’isolamento), per certificare la fine di isolamenti e quarantene e garantire la ripresa immediata di tutte le attività per il cittadino, compresa quella lavorativa e scolastica, in attesa dell’arrivo della notifica finale dell’Ausl. Ciò con l’obiettivo di ridurre il tempo che intercorre tra l’esito negativo dell’esame da parte del soggetto e la sua effettiva uscita dai percorsi covid.

Scuole

Negli ultimi giorni sono stati messi a punto i percorsi per le scuole, definendo nel dettaglio, in una costante collaborazione con i dirigenti scolastici, con le farmacie e con lo staff della regione, tutti i percorsi, che sono stati affrontati in un secondo incontro con le scuole anche in questi giorni.

In particolare si è chiarito che i tamponi di fine quarantena per tutti gli ordini di scuola, per i quali l’Ausl invia comunque convocazioni ai Drive, possono essere effettuati anche in farmacia presentando il foglio di quarantena. Non potranno essere effettuati in farmacia eventuali tamponi di screening prima della fine della quarantena per gli studenti di nidi, infanzia e primaria. Per quest’ultima, in particolare, tale percorso è disposto direttamente dall’Ausl a seguito della prima positività, al fine di individuare eventuali ulteriori positività.

L’unica eccezione è sulle scuole secondarie (primo e secondo grado): per questi studenti, su prescrizione del medico/pediatra, sarà possibile prenotare ed eseguire un test antigenico in farmacia alla scoperta della prima positività in una classe, anche qui con l’obiettivo di individuarne eventuali altre.

Vaccinazioni

Positivi i dati sui minori 5-11 anni, con quasi 20mila bimbi vaccinati, pari al 42% del target. Buono l’esito dell’Open Day dedicato alla scuola di domenica 16 gennaio, non si escludono ulteriori iniziative in tal senso. Altri Open Day anche per altre fasce di popolazione sono tuttora in corso sul territorio modenese, soprattutto nelle aree con coperture vaccinali da incrementare.

Crescono ancora troppo lentamente, ha osservato il Direttore generale, le vaccinazioni delle persone con più di 50 anni, con un 8% di persone non ancora vaccinate (quasi il 10% se si considera la sola fascia 50-54 anni). Si ricorda che è previsto il libero accesso per chi deve iniziare il ciclo vaccinale, negli orari riportati sul sito Ausl.

Pagine dedicate

Al fine di migliorare le informazioni a disposizione dei cittadini, sono state ampliate le pagine dedicate al coronavirus, dove è possibile trovare chiarimenti su tutti i percorsi attualmente previsti. Tra queste, quella dedicata all’autotest, online da oggi sempre sul portale www.ausl.mo.it .

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” De culpabili amore dell’esordiente mirandolese Filippo Reggiani
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Due parole sull'economia italiana
L’aumento dei prezzi dei beni energetici e di quelli alimentari stanno gravando molto su imprese e famiglie.leggi tutto
Consigli di salute
Come raddrizzare i denti storti senza apparecchio
Sono uno dei problemi odontoiatrici più diffusi tra persone di ogni età. E non è solo una questione esteticaleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Le perfezioni di Vincenzo Latronico
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i diversamente abili dai 15 anni in su, ecco le iniziative estive di Anffass Mirandola
    Previsti sport, balli, canti e giochi: la sede principale delle attività sarà a Cavezzo. Sono previste uscite sul territorio e giornate in piscina.[...]
    Donne straniere a scuola di italiano a Medolla grazie alla Zerla
    Dal novembre 2021 a maggio 2022 ben 40 donne straniere hanno frequentato i quattro corsi proposti e gestiti dalla cooperativa sociale[...]
    A Cavezzo al posto dell'ex magazzino comunale nuovi spazi per lo sport
    Ci sarà la palestra della Boxe Cavezzo e qui la Polisportiva ha aperto la nuova sede.[...]

    Curiosità

    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    Si ripercorre la storia di Mirandola, attraverso i suoi luoghi più simbolici e conosciuti[...]
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    Il presidente della Repubblica è stato accolto con calore nel decimo anniversario del terremoto a Medolla e a Finale Emilia. Commosso l'ex presidente Errani. [...]
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    Un simbolo di rinascita che accompagna il ricco programma di iniziative per celebrare il Decennale: a Finale Emilia e in tutta la Bassa.[...]
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Una bella storia di imprenditoria giovanile quella della ventottenne modenese che poche ore dopo aver accantonato la lettera di ammissione alla Facoltà di Medicina, si è ritrovata Allieva della Scuola Internazionale di Cucina Italiana a Colorno[...]
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Il Tropical di Rovereto è stata negli anni '70 una delle balere più atpiche della Bassa dove al posto del liscio, si ballava la disco music.[...]
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Gli agenti della polizia locale di Mirandola sono ancora sul posto per i rilievi.[...]
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I lavori di restauro delle ceramiche sulla facciata della scuola di viale Tassoni, realizzate dallo scultore friulano Luciano Ceschia, dureranno per un mese[...]
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    È quanto emerge dalla rilevazione effettuata dal Ministero della Sanità e da quello dell’Innovazione tecnologica [...]
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Lo Stupido Hotel show è una vacanza-show in stile 'Grande fratello': dove non paghi l'albergo ma rinunci alla privacy.[...]
    • malaguti