Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
04 Ottobre 2022

Mirandola, Cavezzo e Concordia, nuovo mezzo per bambini, anziani e persone diversamente abili

I cittadini di Mirandola, Cavezzo e Concordia sulla Secchia continueranno a usufruire di un Fiat Doblò destinato al trasporto delle persone diversamente abili della comunità, reso nuovamente disponibile grazie a “i Progetti del Cuore” per Anteas, una realtà vicina a chi ha bisogno da diversi anni sul territorio modenese. A utilizzarlo infatti sono tutte quelle persone che vivono in stato di necessità: giovani, bambini, anziani e persone diversamente abili del territorio.

Si è tenuta, oggi, martedì 1° febbraio, la cerimonia per festeggiare l’arrivo del mezzo a Mirandola, in via Bernardi 19, presso la sede di Anteas, realtà nata nel 1996 che offre aiuto ai cittadini di Modena e Mirandola, grazie alla disponibilità di 64 volontari che operano costantemente per favorire ragazzi e anziani con difficoltà motorie. Alla cerimonia erano presenti il presidente di Anteas Modena, Polichetti Giuseppe, i volontari dell’Associazione e le attività del territorio che hanno reso possibile la concretizzazione del progetto.

“La nostra è un’assistenza di tipo sociale che opera dal ’96 – spiega il presidente di Anteas Modena, Giuseppe Polichetti – da quando siamo nati siamo vicini a chi soffre accompagnando chi ha necessità per visite, nei centri di cura e in ospedali e, visto il periodo di emergenza sanitaria, ci siamo adoperati anche per poter accompagnare i nostri concittadini nei vari hub vaccinali. Con il mezzo ci spostiamo anche fuori dal territorio modenese in cui abitualmente agiamo: abbiamo ragazzi che hanno bisogno del nostro supporto in provincia di Reggio Emilia dove ci sono circa una trentina di volontari che donano il loro supporto in maniera disinteressata. Tendiamo la mano a chi la chiede e grazie a “Progetti del Cuore” possiamo usufruire di un nuovo mezzo che ci aiuterà a sostenere il fabbisogno della comunità sul territorio dove prosegue il nostro percorso. Facciamo una quindicina di uscite quotidiane con mete fisse, ad esempio, per i bimbi che vanno nelle strutture di sostegno, il tutto grazie a volontari che rendono possibile l’iniziativa, sanificano i mezzi dopo ogni utilizzo e con le dovute precauzioni portano avanti la causa. In piena pandemia ci siamo adoperati anche per fornire spese a domicilio, pacchi a chi ne aveva necessità. Sono situazioni alle quali possiamo dedicarci con molto piacere – conclude Polichetti – e iniziative come queste servono sicuramente per aumentare l’efficienza della nostra Associazione e soprattutto per soddisfare il bisogno dei cittadini che vivono in stato di necessità e verso i quali ci siamo sempre prodigati”.

A sostenere il progetto anche Annalisa Minetti, testimonial de “I progetti del cuore” che ha presentato l’iniziativa.

“La mia esperienza personale mi ha resa particolarmente sensibile verso chi ha bisogno. Con questa iniziativa si cerca di migliorare la vita dei cittadini diversamente abili. Quello che mi ha spinto verso “I Progetti del Cuore” è senz’altro la vocazione di iniziative come questa. Voler contribuire a risolvere il problema, sempre più stringente per l’Amministrazione pubblica e per le associazioni di volontariato, della destinazione di fondi per l’acquisto di mezzi da trasformare e adibire al trasporto dei cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria”.

E’ proprio grazie alla partecipazione delle attività locali che è stata garantita l’esistenza di questo servizio, che corrisponde ad una necessità imprescindibile sul territorio. Le aziende hanno potuto trasferire sul proprio marchio il valore aggiunto di questa donazione, ricevendo in cambio un sicuro riconoscimento da parte della comunità.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti