Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
07 Ottobre 2022

Impianto wireless per contrastare il dolore alla schiena: 79enne riprende a camminare

La signora, Marisa Rossetti, 79enne di Campogalliano, era arrivata al punto di non riuscire più a camminare a causa della presenza di Cisti di Tarlov, cisti che si formano in corrispondenza della colonna vertebrale provocando, in questo caso, uno schiacciamento dei nervi intercostali e, di conseguenza, un dolore molto forte e invalidante.

Un caso complesso che è stato trattato dal Centro di Terapia Antalgica di Castelfranco Emilia con l’inserimento nella schiena della paziente di un particolare impianto wireless, una modalità innovativa mai usata in questo tipo di patologia. L’intervento è stato effettuato presso il blocco operatorio dell’Ospedale di Vignola. Grazie a questo impianto, nel giro di pochi giorni il dolore è scomparso, la signora ha ripreso a camminare e a guidare l’auto e ha quindi ritrovato la propria autonomia.

Dal 2019 il Centro di Terapia Antalgica di Castelfranco Emilia è uno dei tre hub della rete regionale della Terapia del dolore assieme ai centri di Ravenna e Parma, dimostrandosi punto di riferimento per tutta la provincia e non solo. L’essenza della terapia è la cura del dolore cronico (con diverse cause scatenanti) ogni anno vengono presi in carico circa 700 nuovi pazienti ed effettuate circa 6mila visite di controllo.

“La signora è venuta nel nostro Centro ad aprile, aveva una scala del dolore di 8 punti su 10 ed era costretta su una carrozzina – spiega Cristina Mastronicola direttrice del Centro di Castelfranco – i neurochirurghi che l’avevano visitata le avevano detto che non era operabile consigliandole di rivolgersi alla nostra struttura”.

 Gli specialisti del Centro di Castelfranco Emilia hanno valutato l’inserimento di un impianto wireless che emette neurostimolazioni per controllare il dolore causato dalla compressione dei nervi.

“Rispetto agli impianti tradizionali, che da tempo utilizziamo per i nostri pazienti, in collaborazione con l’Ospedale di Vignola, questo impianto wireless ha il vantaggio di non dover essere sostituito per usura delle pile – spiega Mastronicola – gli elettrodi terminano con una piccola antenna ricevente e tutto l’apparecchio si trova sottopelle. La parte esterna dell’apparecchio va indossata attraverso una fascia di tessuto che si può comodamente togliere all’occorrenza. A quanto mi risulta, sarebbe la prima volta che in Italia viene utilizzato un apparecchio wireless per il controllo del dolore dorsale da cisti di Tarlov”.

Grazie a questa tecnica innovativa il paziente viene sottoposto ad un unico intervento chirurgico a cui segue un ricovero di 24 ore, un tempo breve che consente anche a persone sottoposte a particolari terapie (ad esempio terapie anticoagulanti) di poterle interrompere solo per qualche giorno.

Come detto, l’intervento è avvenuto all’Ospedale di Vignola dove vengono eseguiti tutti gli interventi di chirurgia per il controllo del dolore in pazienti seguiti dal Centro di Terapia Antalgica.

“Dal 2021 l’equipe del centro hub di terapia del dolore di Castelfranco effettua interventi più complessi fra cui quello a cui è stata sottoposta la signora presso il blocco operatorio dell’Ospedale di Vignola – spiega la Direttrice del Distretto di Vignola e Responsabile di Direzione Sanitaria dell’Ospedale di Vignola Federica Casoni – insieme all’equipe di Castelfranco il percorso della paziente è stato seguito da Federica Vaccari, coordinatrice dell’area omogenea chirurgica, Federica Barani coordinatrice del blocco operatorio e dai due uffici di pre-ricovero. Si tratta di una collaborazione e crescita che i professionisti appartenenti a differenti unità operative hanno messo in atto portando ad un miglioramento della qualità dell’assistenza. Ringrazio la dottoressa Mastronicola e la sua equipe per il grande lavoro fatto e i professionisti di tutto il percorso chirurgico dell’Ospedale di Vignola dal pre-ricovero, all’area chirurgica omogenea, al blocco operatorio per l’impegno e la dedizione con cui hanno promosso questa integrazione”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti