Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Agricoltura, udienza conoscitiva stakeholder, braccio di ferro su misure a favore degli agriturismi

Sulle modifiche alla legge regionale vigente in materia di agriturismi contenute nel progetto di legge “Interventi urgenti per il settore agricolo e agroalimentare” sul quale la commissione Politiche economiche, presieduta da Manuela Rontini, ha tenuto un’udienza conoscitiva dei soggetti portatori di interessi (stakeholder), è andato in scena un braccio di ferro tra associazioni agricole (Cia, Cooperative dell’agroalimentare, Coldiretti e Confagricoltura) e associazioni del commercio (Confcommercio e Confesercenti). Queste ultime, infatti, hanno criticato la possibilità concessa dalla Regione agli agriturismi di vendere pasti e bevande da asporto nonché di effettuare consegne a domicilio, ritenendo la misura “distorsiva del mercato e un rafforzamento della concorrenza troppo spesso sleale nei confronti degli esercizi commerciali dediti alla ristorazione” e chiedendone, pertanto, lo stralcio. Accuse rintuzzate dalle rappresentanze del mondo agricolo e agroalimentare: “gli agriturismi si trovano per lo più in zone svantaggiate del territorio e il rafforzamento della multifunzionalità di queste strutture attraverso nuove norme che consentano di ampliare l’offerta enogastronomica deve essere vista come integrativa e non concorrenziale dell’offerta della ristorazione tradizionale”. L’impegno dell’assessore all’Agricoltura, Alessio Mammi, nella prosecuzione dell’iter legislativo, a contemperare istanze e interessi apparentemente in conflitto, se necessario ricalibrando talune parti del dispositivo di legge, è servito a rasserenare il clima.

La seduta si era aperta con l’intervento del relatore di maggioranza, Massimo Bulbi (Pd), che aveva illustrato sinteticamente la proposta di legge, finalizzata a sostenere il settore agricolo e agroalimentare, dopo l’impatto della pandemia, con un intervento finanziario che ammonta a 24 milioni, leva per ulteriori investimenti stimati in circa 49,5 milioni. A Bulbi aveva fatto eco Michele Facci (Lega), relatore di minoranza, che per primo si era fatto interprete delle preoccupazioni dei ristoratori per le misure a favore degli agriturismi, invitando la Giunta a evitare effetti distorsivi del mercato.

Gli interventi degli stakeholder

Cristiano Fini (Cia) ha espresso apprezzamento per l’intervento legislativo, richiamando le criticità di taluni comparti, come la zootecnia e il settore bieticolo. Riguardo alle misure previste a sostegno dell’attività degli agriturismi, ha ricordato come queste aziende abbiano “un’importanza cruciale per le zone svantaggiate del territorio” e che il potenziamento dell’offerta enogastronomica “sia essenziale per la loro permanenza sul mercato”.

Matteo Musacci (Fipe Confcommercio), invece, ha puntato il dito contro “i locali che fanno ristorazione travestiti da agriturismi, colpevoli di fare concorrenza sleale ai locali commerciali”. Dunque, esprimendo preoccupazione per la modifica normativa contenuta nella proposta di legge in discussione, ha invitato Giunta e Assemblea legislativa “a rivederla radicalmente”.

Cristian Maretti (Legacoop agroalimentare), intervenuto a nome delle centrali cooperative del settore agroalimentare, ha richiamato l’attenzione sui problemi del settore bieticolo, ancora in ansia per la sugar tax, al momento solo sospesa, e sulla necessità di sostenere il settore dell’ortofrutta, escluso dagli aiuti del governo e molto in sofferenza. Riguardo agli interventi a favore degli agriturismi, ha sottolineato come “sia strumentale giudicarli distorsivi del mercato della ristorazione”.

Eugenia Fazio (Coldiretti) ha espresso la soddisfazione dell’associazione per la proposta di legge, specie per quanto concerne gli aiuti alle imprese agricole per investimenti in innovazione e sostenibilità delle produzioni nonché in interventi proteggere dai furti i macchinari e gli attrezzi agricoli. In merito alle imprese agrituristiche, ha ricordato come “siano importanti per la tenuta socioeconomiche di territori fragili” e come “siano integrative rispetto agli esercizi commerciali della ristorazione”.

Stefano Parmeggiani (Confesercenti) ha criticato la modifica delle norme sul settore agrituristico introdotta in modo unilaterale dalla Giunta senza coinvolgere le rappresentanze del settore della ristorazione, scelta che costituisce “la rottura di un equilibrio da sempre molto instabile”, chiedendo “lo stralcio degli articoli” e l’apertura di una riflessione ampia sull’attività degli agriturismi. “Asporto sì, delivery che diventa catering no” ha concluso.

Guido Zama (Confagricoltura) ha appuntato l’attenzione sulle misure a favore del settore zootecnico, auspicando si tratti di un aiuto finanziario una tantum a favore delle aziende, in quanto l’intero settore è già oggetto di riorganizzazione. In merito alla querelle sugli agriturismi, ha invitato “a lavorare in sinergia senza inutili contrapposizioni”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    Due chiacchiere surreali con la band indie rock in corsa per le selezioni del popolare reality show[...]