Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Carpi, in via Nuova Ponente iniziata la sistemazione della ciclabile

CARPI – Sono iniziati i lavori di ristrutturazione della pista ciclabile di via Nuova Ponente, nel tratto tra via Lenin e la tangenziale Losi: l’intervento riguarda circa 550 metri, per un importo complessivo di 345.000 euro, dei quali 172.500 a carico della Regione.

Diversi gli obiettivi del progetto: mettere in sicurezza e ristrutturare il percorso ciclabile inserendo una cordonata spartitraffico per proteggerlo dalla carreggiata stradale; ricucire i percorsi pedonali dove mancano e sono interrotti, creandone uno dedicato nel tratto a margine del parco pubblico, tra il passo dei Cappuccini e via Baden Powell; mettere in sicurezza e ristrutturare gli attraversamenti pedonali, creando adeguate isole salva pedoni e illuminazione puntuale per segnalare l’attraversamento pedonale; moderare la velocità sul tratto di via Nuova Ponente restringendo le corsie per veicoli con l’ausilio delle isole salva-pedoni.

I lavori si svolgeranno tra le 8.30 e le 18.30: le strade interessate resteranno aperte al traffico veicolare, che sarà gestito di volta in volta, nel tratto coinvolto, a senso unico alternato, come da indicazioni e segnaletica presente in loco. In caso di maltempo o imprevisti i lavori saranno spostati al primo giorno utile successivo: a fine del cantiere è prevista nel mese di dicembre.

Nel frattempo, Massimo Barbi ed Enrico Pavesi hanno incontrato l’Assessore Marco Truzzi per discutere varie proposte sull’infrastruttura ciclabile cittadina e migliorare e diffondere la cultura dell’uso della bicicletta. Riportiamo la nota in forma integrale:

Dopo la segnalazione del 7 giugno sulla mancanza di piste ciclabili nella giornata di ieri Forza Italia Carpi ha incontrato, in modo proficuo e costruttivo, l’assessore Marco Truzzi per esporre le loro idee sul tema ciclabili e sottolineare alcune criticità.
“Anche se non siamo in consiglio comunale vorremmo dare il nostro contributo alla costruzione della futura infrastruttura ciclabile cittadina e migliorare e diffondere la cultura dell’uso della bicicletta.”
“Dopo aver ascoltato il piano dell’assessore e confermato la nostra approvazione, gli abbiamo esposto le caratteristiche che le ciclabili devono e dovranno seguire a nostro parere: ”LA REGOLA DEL 4 = Segnaletica, illuminazione, riconoscibilità e manutenzione”.”
“Esempi di ciclabili che non seguono tale regole sono Viale Carducci, sulla quale l’assessore era già deciso ad intervenire, o viale Guido Fassi, ma in generale è utile applicare la regola ad ogni ciclabile.”
“Abbiamo sostenuto che le pista ciclabili debbano avere la priorità anche nella costruzione degli attraversamenti stradali mediante un rialzo o una colorazione che le evidenzi. Inoltre un altra criticità esposta è costituita dalla mancanza di collegamenti ciclabili sicuri e continui (senza interruzioni) per centri di aggregazione pubblici e privati come scuole, piscine, centri estivi, club sportivi, come ad esempio l’attraversamento della tangenziale bruno Losi all’altezza del polo scolastico.”
“Abbiamo esposto inoltre la necessità di collegare in modo adeguato anche le frazioni, la cui maggioranza ad oggi presenta la totale mancanza o la presenza parziale di collegamenti con la città come Cortile, Budrione, Migliarina e Gargallo, su tale tema abbiamo trovato ottimi riscontri nel piano dell’assessore ma abbiamo sottolineato che nessuna frazione deve essere dimenticata.”
“Durante l’incontro non abbiamo avanzato solo criticità ma portato anche proposte concrete da aggiungere al piano presentato dall’assessore, una delle proposte più innovative portata è che le piste ciclabili extraurbane, dove non sia possibile illuminarle elettricamente, siano realizzate in modo eco-compatibile utilizzando particolari resine spalmate sull’asfalto, che assorbono la luce diurna, diventando fosforescenti di notte (come già sperimentato in altri comuni).”
“Abbiamo chiesto inoltre che la futura rete ciclabile cittadina sia consultabile online e che i percorsi fra il centro con i quartieri, le frazioni e i luoghi strategici (ospedale, scuole, comune, ecc.) siano segnalati con segnaletica verticale specifica come già fanno in altri paesi europei.”
“Il problema deve stare a cuore a tutti poiché, con gli incentivi concessi dallo stato e dal comune si dimostra una necessità crescente di usare mezzi ecosostenibili e alternativi alle auto.
“Per questa ragione Forza Italia Carpi è per un opposizione costruttiva, offrendo il proprio contributo alla maggioranza per tutte quelle tematiche atte a migliorare la nostra città.”
“Ringraziamo l’assessore per l’incontro, per l’impegno che sta mettendo nello sviluppare la rete ciclabile e per averci ascoltato.”

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]