Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
22 Ottobre 2021

Coronavirus, Gibertoni: “Dubbi sulla sanificazione dei mezzi SETA”

La Regione costringa Seta, l’azienda dei trasporti di Modena, a garantire la sicurezza e la salute degli autisti alla luce delle norme di prevenzione antiCoronavirus.

A chiederlo è, in un’interrogazione, la consigliere Giulia Gibertoni, che dà voce al malcontento e alle preoccupazioni dei lavoratori di Seta ricordando come l’azienda non sanifichi i mezzi pubblici a ogni cambio turno, delegando ai tranvieri il compito di pulire la cabina di guida; e come, sempre Seta, abbia organizzato il lavoro in turni talmente spalmati sulla giornata con l’effetto che i dipendenti stanno fuori casa molte ore oltre l’orario di lavoro. Nell’ultimo incontro, tra i rappresentanti del personale e SETA sul tema della sicurezza in relazione al Covid-19, svolto, tra l’altro, in videoconferenza, l’azienda avrebbe affermato che la sanificazione non è obbligatoria ad ogni cambio di autista e, quanto al conducente, basterebbe utilizzare le salviette umidificate fornite al personale dell’azienda. Spiega Gibertoni:

“Con il passaggio dalla precedente limitazione di accesso sugli autobus, previsto nella prima fase dell’emergenza pandemica, all’intensificazione attuale del servizio, che non prevede più limitazioni di accesso sugli autobus, SETA avrebbe limitato le misure di sicurezza per il personale facendo presente che mancano sia i mezzi, sia il personale per garantire ad ogni conducente un bus pulito e sanificato al momento di prendere servizio. Secondo quanto previsto dal Protocollo condiviso di regolamentazione per le misure di contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro, del 24 aprile 2020, continua ad essere operativo l’obbligo di garantire la pulizia alla fine di ogni turno e la sanificazione di tutte le parti del mezzo utilizzato, inoltre, chi esegue la sanificazione delle postazioni degli autisti deve utilizzare prodotti specifici efficaci e non generiche salviettine umide fornite dall’azienda.

Non è accettabile che agli autisti degli autobus venga attribuito il compito di sanificare essi stessi la postazione di lavoro, ad ogni cambio di turno, senza la fornitura di adeguati prodotti per la sanificazione.

Non è accettabile che si utilizzino autisti per sanificare le postazioni di lavoro, seppure ci sia la disponibilità di questi, senza che vi sia stata precedentemente una adeguata formazione su questa specifica mansione aggiuntiva alla ordinaria attività degli autisti e senza la fornitura di mascherine, ad alta protezione del tipo FFP2 e FFP3, necessarie a svolgere in sicurezza tale mansione di sanificazione della postazione di lavoro.”

Inoltre, la capogruppo scrive che “secondo fonti sindacali è stato accertato che alcuni bus/filobus che rientrano tardi nel deposito aziendale di Modena, vengono messi in linea, la mattina successiva, senza la sanificazione obbligatoria, a causa di un’organizzazione aziendale particolarmente lacunosa”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale “quale giudizio esprima in merito alle sopra esposte criticità che non garantiscono, tra l’altro, la sicurezza del personale e il rispetto dei vari protocolli e DPCM vigenti in materia di Covid-19 nell’ambito dell’azienda del trasporto pubblico locale Seta; se non ritenga opportuno, in attesa che vengano effettuati i test sierologici per tutto il personale, di imporre alla suddetta azienda di provvedere almeno alla misurazione della temperatura al personale viaggiante che la mattina prende servizio e ciò in tutti i bacini gestiti da Seta, come previsto anche per gli addetti della sala operativa e quali azioni intenda mettere in campo per garantire, in questo particolare periodo, la sicurezza degli autisti degli autobus, categoria che risulta essere, tra l’altro, già tra le maggiormente colpite da stress lavorativo, nonché dei passeggeri trasportati, in particolare alla luce delle inadempienze in essere, sopra esposte, da parte del gestore del trasposto pubblico locale Seta”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]