Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Sesso e genere influenzano la salute, le malattie e la medicina

C’è anche l’Ospedale Civile di Baggiovara, tra i centri che hanno partecipato allo studio sul rapporto tra sesso, genere e malattia, che in questi giorni è stato accettato per la pubblicazione sulla rivista Britannica “The Lancet” (H index747). L’articolo – intitolato “Sex and gender: Modifiers of health, disease and medicine”– è firmato da autori affiliati a 12 diverse università USA e 3 Istituzioni Europee: Università di Berlino, Karolinska Institutet di Stoccolma e, per l’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, dal dottor Amedeo Lonardo, medico della Medicina Metabolica dell’Ospedale Civile di Baggiovara diretta dal prof. Pietro Andreone di UNIMORE. Il dottor Lonardo è stato coautore, con la professoressa Suzuki dell’Università di Durham, USA, del capitolo sulle epatopatie croniche, nel quale si descrivono le principali differenze nell’epidemiologia, manifestazioni e risposta al trattamento legate a sesso e genere.

L’articolo – che verrà pubblicato nel numero di agosto – esplora il ruolo di sesso (entità biologica) e genere (entità socio-culturale) quali fattori di insorgenza, manifestazioni e risposta alle cure di alcune patologie che sono tra le più frequenti cause di morte ed invalidità. Tra queste: cardiopatie, cancro, pneumopatie, nefropatie ed epatopatie croniche, ictus, depressione, suicidio ed anche il COVID-19. Le malattie possiedono differenze epidemiologiche, fisiopatologiche e clinico-terapeutiche tra donne e uomini e questa consapevolezza è fondamentale alla buona pratica clinica ed al successo della ricerca traslazionale. Differenze di sesso e genere sono alla base della medicina di precisione e devono informare il processo decisionale per promuovere l’eguaglianza di genere nel diritto alla salute. Il Dottor Lonardo aveva già pubblicato diversi studi sulle differenze sessuali nell’epatopatia steatosica nonalcolica a partire dal 2000. Il più importante è uscito, nel 2019, su Hepatology (H Index 347).

“Tutto ciò che sappiamo su diagnosi, trattamento e prevenzione delle malattie deriva da studi in gran parte condotti su cellule, topi e pazienti di sesso maschile – ha ricordato il dottor Amedeo Lonardo – Per molteplici ragioni, incluse la salvaguardia della sicurezza delle donne e della loro prole, le donne in età fertile sono storicamente, state escluse dai trial clinici. Anche la medicina basata sulle evidenze è fondata su studi clinici eseguiti principalmente su uomini. Di conseguenza la ricerca medica è stata centrata sulla fisiologia maschile nel presupposto che cellule ed animali fossero uguali indipendentemente dal sesso”. È stata in buona parte disattesa la prescrizione dei National Institutes of Health (NIH) nordamericani che, già dal 1993, raccomandano di includere donne negli studi clinici. Quando le donne sono coinvolte, è mancata l’analisi dei dati differenziata per sesso.

Non sorprende – conclude Lonardo – che l’80% dei farmaci ritirati dal mercato tra 1997 e 2000 fossero più pericolosi per le donne che per gli uomini. Ciò nonostante lo studio di sex and gender differences in scienze bio-mediche viene ancora considerato più un ambito specialistico che un imprescindibile metodo della ricerca bio-medica. Il nostro studio vuole promuovere l’eguaglianza di genere nel diritto alla salute. A tal fine va maggiormente diffusa la consapevolezza che le malattie differiscono tra donne ed uomini per epidemiologia, fisiopatologia ed aspetti clinico-terapeutici. Differenze di sesso e genere sono alla base della medicina di precisione e devono informare la buona pratica clinica e la ricerca traslazionale.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]