Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Luglio 2021- Aggiornato alle 09:14

Mobilità sostenibile, l’Emilia-Romagna programma la svolta ecologica

Dopo i 600 nuovi autobus messi in strada negli ultimi 5 anni, la Regione programma di fare lo stesso nel prossimo quinquennio, con altri 600 mezzi nuovi, ecologici, silenziosi e sicuri in strada già a partire dal 2021. Una rivoluzione della mobilità sostenibile che in Emilia-Romagna si sviluppa nell’ambito di un piano pluriennale che guarda oltre il 2025 e prevede l’acquisto di 1.600 nuovi autobus in totale, per arrivare a un parco circolante non inquinante, con un investimento pubblico di 440 milioni di euro – che vede coinvolte anche le città ad alto inquinamento e con popolazione superiore a 100mila abitanti – e, complessivo, stimato in circa 600 milioni di euro considerando anche il contributo delle Aziende di trasporto pubblico locale. Il ricambio interesserà i mezzi delle aziende di trasporto pubblico e anche quelle di soggetti privati titolari di trasporto pubblico.

Si parte con un primo investimento di circa 320 milioni di euro. Di questi, 190 milioni ripartiti dalla Regione su tutto il territorio: 153,9 milioni del Piano strategico nazionale della mobilità sostenibile destinati all’Emilia-Romagna con cui verranno acquistati 857 mezzi -di cui294in circolazione giànel prossimo quinquennio – e 35,8 milioni dal ministero dell’Ambiente per le Regioni del Bacino Padano, per completare l’acquisto, sempre nei prossimi 5 anni, dei restanti 300 nuovi autobus. La quota rimanente viene assicurata dalle Aziende di trasporto pubblico locale dell’Emilia-Romagna.

Il piano di rinnovo del parco autobus dell’Emilia-Romagna è stato presentato questa mattina, in video conferenza stampa, dall’assessore regionale ai Trasporti, Andrea Corsini, e dal direttore generale dell’assessorato, Paolo Ferrecchi.

“Dopo i 600 nuovi autobus messi su strada nella scorsa legislatura, la gratuità dei bus in 13 città per i pendolari abbonati ai treni regionali e ‘Grande’, la card che permette agli studenti under 14 di viaggiare sempre gratis su bus e treni nel tragitto casa-scuola attivata nelle scorse settimane, la Regione promuove oggi un nuovo, imponente piano di acquisto per il trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano su gomma in tutto il territorio regionale- spiega l’assessore Corsini-.  Un progetto ambizioso, frutto del lavoro di squadra con le Aziende di trasporto pubblico locale, che da qui al prossimo decennio rivoluzionerà i trasporti e la mobilità da Piacenza a Rimini. Su una flotta circolante di circa 3mila bus, infatti, prevediamo l’acquisto di oltre 1.600 mezzi nuovi che andranno a sostituire quelli più inquinanti. Mezzi a basse emissioni, dotati delle più moderne tecnologie e misure per la sicurezza a bordo. Questa è una grande rivoluzione che cambierà, in meglio, la qualità dell’aria e della vita di tutti gli emiliano-romagnoli”.

I primi 1.157 nuovi autobus, distribuzione risorse e acquisti sul territorio

Nello specifico, degli 857 nuovi mezzi, di cui 294 nel prossimo quinquennio, acquistabili attraverso le risorse del Piano strategico nazionale della mobilità sostenibile – 211 sono destinati al trasporto urbano e 646 a quello extraurbano. Sono autobus alimentati per il 92% a metano o ibridi a metano, per il 4% elettrici e il 4% a gasolio, così distribuiti per provincia: 265 nuovi mezzi nella città metropolitana di Bologna, 70 nella provincia di Parma, 55 bus in quella di Piacenza, 83 in quella di Reggio Emilia e 117 in quella di Modena. E ancora, 72 nella provincia di Ferrara, 74 in quella di Forlì-Cesena, 67 in quella di Ravenna e 54 a Rimini e provincia.

Inoltre, di questa prima tranche di 153,9 milioni di euro, 3,7 milioni saranno utilizzati per le infrastrutture di ricarica dei mezzi elettrici e di deposito per il rifornimento degli autobus a metano,che riguardano la città di Bologna.

Con i 35,8 milioni di euro del ministero dell’Ambiente per le Regioni del Bacino Padano – disponibili nei prossimi due anni-, la Regione finanzia un ulteriore piano di 72,4 milioni di euro per l’acquisto di 300 nuovi autobus, che saranno messi su strada nei prossimi 5 anni, con alimentazioni a metano e ibridi a metano (50%) e gasolio a minime emissioni Euro 6 (50%), questi ultimi utilizzati in prevalenza per le aree montane remote e sui territori extraurbani non serviti da infrastrutture di supporto per il rifornimento del metano: 92 bus sono destinati alla provincia di Bologna, 29 a quella di Parma, 18 a quella di Piacenza, 24 a quella di Reggio Emilia, 37 a quella di Modena, 26 a quella di Ferrara, 28 a quella di Forlì-Cesena, 21 a quella di Ravenna e 25 a quella di Rimini.

Un piano di risorse stimato in 438,6 milioni di euro complessivi

A completare il quadro si aggiungono inoltre altre risorsepubbliche per ulteriori 248 milioni di euro che potranno essere pianificati a breve. Fondi che provengono sia dalla Regione attraverso il ministero dei Trasporti – che ha assegnato all’Emilia-Romagna oltre 22 milioni di euro nel periodo 2018-2033 – sia da parte degli oltre 226 milioni di euro del Piano strategico nazionale della mobilità sostenibiledestinati direttamente allecittàad alto inquinamento e a quelle con oltre 100mila abitanti.

Un totale di fondi pubblici stimato in 438,6 milioni di euroe più di 1.600 autobus, con il rinnovo di oltre la metà dell’attuale flotta e la progressiva riduzione dal servizio dei mezzi più inquinanti e un abbassamento significativo dell’età media del parco autobus regionale.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese
    • WatchVaccino anti Covid, un successo l'open day di San Felice
    • WatchBonaccini in visita all'azienda Fanny Srl di Nonantola

    La buona notizia

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    Concordia, parco delle Rimembranze: installati due nuovi giochi inclusivi
    Installati due nuovi giochi inclusivi: un’altalena a nido e una giostra Carosello sulla quale possono salire tutti i bimbi, anche con la sedia a rotelle, per girare e divertirsi in compagnia.[...]

    Curiosità

    Vini, frutta, miele e formaggi: li offrono gli agricoltori sulle spiagge romagnole e dei lidi ferraresi
    Vini, frutta, miele e formaggi: li offrono gli agricoltori sulle spiagge romagnole e dei lidi ferraresi
    Iniziativa della Cia Agricoltori italiani d’intesa con il Sindacato balneari, che prevede l’arrivo dal mare delle eccellenze agroalimentari trasportate da un moscone – pattìno. [...]
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Multe collettive per punire l'inciviltà a devolvere il ricavato per premiare i cittadini che propongono idee e soluzioni: questo il suggerimento di una cittadina di Medolla[...]
    Da Finale Emilia la storia di  sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Gli investimenti per la ripartenza del territorio modenese sono stati al centro della giornata, mercoledì 14 luglio.[...]
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Il servizio di Arpae è stato rinnovato ed esteso a tutta la Regione. Previsioni quotidiane con relativi consigli di comportamento.[...]