Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Mobilità sostenibile, l’Emilia-Romagna programma la svolta ecologica

Dopo i 600 nuovi autobus messi in strada negli ultimi 5 anni, la Regione programma di fare lo stesso nel prossimo quinquennio, con altri 600 mezzi nuovi, ecologici, silenziosi e sicuri in strada già a partire dal 2021. Una rivoluzione della mobilità sostenibile che in Emilia-Romagna si sviluppa nell’ambito di un piano pluriennale che guarda oltre il 2025 e prevede l’acquisto di 1.600 nuovi autobus in totale, per arrivare a un parco circolante non inquinante, con un investimento pubblico di 440 milioni di euro – che vede coinvolte anche le città ad alto inquinamento e con popolazione superiore a 100mila abitanti – e, complessivo, stimato in circa 600 milioni di euro considerando anche il contributo delle Aziende di trasporto pubblico locale. Il ricambio interesserà i mezzi delle aziende di trasporto pubblico e anche quelle di soggetti privati titolari di trasporto pubblico.

Si parte con un primo investimento di circa 320 milioni di euro. Di questi, 190 milioni ripartiti dalla Regione su tutto il territorio: 153,9 milioni del Piano strategico nazionale della mobilità sostenibile destinati all’Emilia-Romagna con cui verranno acquistati 857 mezzi -di cui294in circolazione giànel prossimo quinquennio – e 35,8 milioni dal ministero dell’Ambiente per le Regioni del Bacino Padano, per completare l’acquisto, sempre nei prossimi 5 anni, dei restanti 300 nuovi autobus. La quota rimanente viene assicurata dalle Aziende di trasporto pubblico locale dell’Emilia-Romagna.

Il piano di rinnovo del parco autobus dell’Emilia-Romagna è stato presentato questa mattina, in video conferenza stampa, dall’assessore regionale ai Trasporti, Andrea Corsini, e dal direttore generale dell’assessorato, Paolo Ferrecchi.

“Dopo i 600 nuovi autobus messi su strada nella scorsa legislatura, la gratuità dei bus in 13 città per i pendolari abbonati ai treni regionali e ‘Grande’, la card che permette agli studenti under 14 di viaggiare sempre gratis su bus e treni nel tragitto casa-scuola attivata nelle scorse settimane, la Regione promuove oggi un nuovo, imponente piano di acquisto per il trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano su gomma in tutto il territorio regionale- spiega l’assessore Corsini-.  Un progetto ambizioso, frutto del lavoro di squadra con le Aziende di trasporto pubblico locale, che da qui al prossimo decennio rivoluzionerà i trasporti e la mobilità da Piacenza a Rimini. Su una flotta circolante di circa 3mila bus, infatti, prevediamo l’acquisto di oltre 1.600 mezzi nuovi che andranno a sostituire quelli più inquinanti. Mezzi a basse emissioni, dotati delle più moderne tecnologie e misure per la sicurezza a bordo. Questa è una grande rivoluzione che cambierà, in meglio, la qualità dell’aria e della vita di tutti gli emiliano-romagnoli”.

I primi 1.157 nuovi autobus, distribuzione risorse e acquisti sul territorio

Nello specifico, degli 857 nuovi mezzi, di cui 294 nel prossimo quinquennio, acquistabili attraverso le risorse del Piano strategico nazionale della mobilità sostenibile – 211 sono destinati al trasporto urbano e 646 a quello extraurbano. Sono autobus alimentati per il 92% a metano o ibridi a metano, per il 4% elettrici e il 4% a gasolio, così distribuiti per provincia: 265 nuovi mezzi nella città metropolitana di Bologna, 70 nella provincia di Parma, 55 bus in quella di Piacenza, 83 in quella di Reggio Emilia e 117 in quella di Modena. E ancora, 72 nella provincia di Ferrara, 74 in quella di Forlì-Cesena, 67 in quella di Ravenna e 54 a Rimini e provincia.

Inoltre, di questa prima tranche di 153,9 milioni di euro, 3,7 milioni saranno utilizzati per le infrastrutture di ricarica dei mezzi elettrici e di deposito per il rifornimento degli autobus a metano,che riguardano la città di Bologna.

Con i 35,8 milioni di euro del ministero dell’Ambiente per le Regioni del Bacino Padano – disponibili nei prossimi due anni-, la Regione finanzia un ulteriore piano di 72,4 milioni di euro per l’acquisto di 300 nuovi autobus, che saranno messi su strada nei prossimi 5 anni, con alimentazioni a metano e ibridi a metano (50%) e gasolio a minime emissioni Euro 6 (50%), questi ultimi utilizzati in prevalenza per le aree montane remote e sui territori extraurbani non serviti da infrastrutture di supporto per il rifornimento del metano: 92 bus sono destinati alla provincia di Bologna, 29 a quella di Parma, 18 a quella di Piacenza, 24 a quella di Reggio Emilia, 37 a quella di Modena, 26 a quella di Ferrara, 28 a quella di Forlì-Cesena, 21 a quella di Ravenna e 25 a quella di Rimini.

Un piano di risorse stimato in 438,6 milioni di euro complessivi

A completare il quadro si aggiungono inoltre altre risorsepubbliche per ulteriori 248 milioni di euro che potranno essere pianificati a breve. Fondi che provengono sia dalla Regione attraverso il ministero dei Trasporti – che ha assegnato all’Emilia-Romagna oltre 22 milioni di euro nel periodo 2018-2033 – sia da parte degli oltre 226 milioni di euro del Piano strategico nazionale della mobilità sostenibiledestinati direttamente allecittàad alto inquinamento e a quelle con oltre 100mila abitanti.

Un totale di fondi pubblici stimato in 438,6 milioni di euroe più di 1.600 autobus, con il rinnovo di oltre la metà dell’attuale flotta e la progressiva riduzione dal servizio dei mezzi più inquinanti e un abbassamento significativo dell’età media del parco autobus regionale.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]