Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Novi di Modena, le scuole ripartono in sicurezza

NOVI DI MODENA – “Finalmente ci siamo. Le scuole sono pronte. Sembra passato un secolo da quando in maggio lo avevamo pubblicamente affermato ma ora ci siamo davvero! Il 14 settembre tutti gli alunni coinvolti inizieranno la frequenza scolastica in compresenza e sopratutto in sicurezza e senza riduzione di orario” spiega il Sindaco Enrico Diacci “ Un progetto ambizioso che abbiamo perseguito con determinazione e audacia grazie ad un continuo e assiduo lavoro del nostro Ufficio Tecnico ed alla collaborazione con l’Assessore Elisa Montanari e l’Ufficio di Presidenza ed il corpo docente dell’Istituto Comprensivo che voglio innanzitutto ringraziare”.

Grazie a diverse Conferenze di Servizi tra la Scuola e l’Amministrazione si è arrivati a stilare nel mese di agosto il Patto Educativo di Comunità per l’edilizia scolastica, dove i due enti si sono divisi compiti e aree d’intervento. La struttura comunale si è occupata della predisposizione dei locali scolastici, di strutture esterne e degli accessi per poterne garantire l’utilizzo in sicurezza. L’Istituto Comprensivo si è occupato della gestione operativa dei ragazzi e dei protocolli da applicare durante le ore di frequenza.

I primi di agosto sono iniziati i lavori di competenza comunale che hanno visto la riorganizzazione degli spazi da dedicare alle classi, per garantire il distanziamento necessario degli studenti durante le lezioni. A tal proposito sono state demolite pareti e tramezzi nonché sfruttati spazi dedicati a progetti specifici, per aumentare il volume delle classi più piccole. Tale operazione ha comportato anche la revisione impiantistica di buona parte dell’edificio. Inoltre sono state allestite nelle aree verdi delle scuole dell’Infanzia e della scuola primaria di Novi delle tensostrutture chiuse per usi didattici polifunzionali. Infine sono stati ideati e creati percorsi e vie di accesso differenziate per raggiungere ed uscire dalle classi senza creare assembramenti.

La scuola ha definito le modalità di gestione della didattica anche on-line, dei comportamenti da tenere in relazione all’emergenza e previsto alcuni protocolli d’intervento in caso di malattie, isolamenti fiduciari o quarantene che sono stati spiegati ai genitori in una serie di incontri on-line.

Un lavoro molto impegnativo che ha comportato un grande impegno da parte di entrambi gli enti, portato avanti con proficua collaborazione e fiducia.

 I lavori sono stati svolti dalla ditta Belloni srl per un importo complessivo di € 180.000 sostenuto grazie ad avanzi disponibili e di investimenti sul bilancio comunale per € 140.000 e da un finanziamento di 40.000 da Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014 – 2020 – Asse II – Infrastrutture per l’Istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) – Obiettivo specifico 10.7 – Azione 10.7.1.

“Fermare la scuola è come fermare il cuore di un territorio. E questo non poteva accadere. Enorme è stato il nostro impegno durante i mesi estivi, anche a scapito di altri progetti, ma sono estremamente orgoglioso di aver raggiunto questo obiettivo” conclude il Sindaco Diacci. “Ora però tocca a voi! Mi riferisco ai ragazzi e indirettamente alle loro famiglie. Avete la possibilità di studiare e frequentare le lezioni in un ambiente sicuro. Coglietela con responsabilità e impegno. Nella lotta alla diffusione del virus è fondamentale e necessario il vostro contributo, per tutelare la vostra salute e quella delle persone che vi sono accanto. Mi auguro che possiate farlo non con la paura di chi teme il futuro, ma con il coraggio che deriva dalla consapevolezza di chi sa come affrontare questo complicato e difficile momento. Ripensando agli ultimi mesi mi sovvengono tante frasi. Prima eravamo lontani, ma vicini. Poi siamo stati vicini, ma lontani. Adesso siamo semplicemente insieme. E insieme ce la possiamo fare!”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    Fondata da Alberto Bisi, propone sei titoli l'anno, una copertina scevra da inutili descrizioni e trame, un logo in negativo e temi tra i più disparati[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro. E avere successo. La storia di Simona Annino di Mirandola, dalla contabilità alla cucina
    Il coraggio di cambiare lavoro. E avere successo. La storia di Simona Annino di Mirandola, dalla contabilità alla cucina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari racconta esempi positivi e concreti di donne coraggiose nel mondo del lavoro[...]