Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

San Felice e i disagi a scuola, il Comune si difende e replica: “Attacco strumentale e becera propaganda”

SAN FELICE SUL PANARO – Pulmino saltato, la scuola chiude prima e le file per entrare. Genitori di San Felice in crisi di nervi. Si scalda il dibattito su quanto sta accadendo alle scuole di San Felice in cui ha un ruolo il Comune, dall’asilo nido alla primaria passando per la scuola materna pubblica. Dopo le dimissioni dell’assessora alla scuola Simonetta Calzolari, che ha gestito il tutto per circa un anno abbandonando il fronte e i suoi problemi a un mese dall’inizio della scuola, l’Amministrazione comunale di San Felice sul Panaro replica al segretario del Pd di San Felice Nicolò Guicciardi e al segretario Gd Bassa modenese Matteo Silvestri che avevano parlato di fallimento su tutti i fronti.

«Ancora una volta il Pd di San Felice sul Panaro attacca l’Amministrazione comunale in modo strumentale, limitandosi alla solita becera propaganda. Stavolta però sbaglia decisamente il bersaglio perché il Servizio scuola è stato conferito dalla precedente Amministrazione comunale all’Unione Comuni Modenesi Area Nord, il cui assessore di riferimento è il sindaco di Concordia Luca Prandini.
Appare ad ogni modo decisamente meschino approfittare di una situazione di straordinaria emergenza che sta colpendo tutta Italia (basta sfogliare un quotidiano), perché ovunque ci sono disagi più o meno marcati, per fare polemica. Paragonare poi Comuni diversi, con realtà e situazioni profondamente differenti (dalle strutture al numero di bambini alle dirigenze scolastiche) dimostra di non sapere proprio cosa vuol dire amministrare.
L’attuale Amministrazione, come già ampiamente comunicato in più sedi, anche attraverso i social del Comune, ha deciso che il doposcuola si farà direttamente nelle scuole cittadine, in luoghi sicuri e sanificati, risolvendo in questo modo anche l’annoso problema del trasporto. Questo è il coraggio del cambiamento ed è una bella accelerazione rispetto al passato, visto che non si era mai osato farlo in precedenza. Il doposcuola, con personale qualificato, sarà gestito da associazioni, cooperative o aziende specializzate, selezionate con apposito bando e successivamente monitorate dall’Unione Comuni Modenesi Area Nord.
Il Nido a San Felice sul Panaro è iniziato il 14 settembre e non il 9 settembre, parliamo di due giorni lavorativi effettivi di differenza, perché lo ha deciso l’Unione Comuni Modenesi Area Nord e non il Comune di San Felice che si era detto pronto ad aprire già il 9 settembre. Per gli interventi nelle scuole cittadine sono stati spesi circa 70 mila euro e tutti gli edifici erano pronti e sicuri il giorno dell’avvio delle scuole, nonostante i protocolli Covid fossero arrivati solo nell’agosto scorso, di cui l’ultimo addirittura il 21.
Per quanto riguarda infine le aule lettura della biblioteca si è deciso, stante l’incertezza del momento, di legare la loro riapertura all’avvio dell’anno scolastico, una volta che fossero stati ben definiti i protocolli Covid».

LEGGI ANCHE:
San Felice, Guicciardi e Silvestri: “Scuola, fallimento Giunta Goldoni”

 “Dimissioni assessori giungono nel peggior momento possibile”

Pulmino saltato, la scuola chiude prima e le file per entrare. Genitori di San Felice in crisi di nervi

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Bomporto, medaglia d'oro per Annalisa e Matteo al Campionato "Italian roller games"
    I due atleti si sono classificati al playhool per la categoria cadetti.[...]
    Novi, riapre l'alimentari di Sandra e Fabrizio
    L'inaugurazione si è svolta domenica 20 giugno, alle 17, alle presenza di sindaco e vicesindaco.[...]

    Curiosità

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Lo studio è stato condotto dai ricercatori di Unimore del laboratorio Rebel e pubblicato sulla rivista Nature Scientific Reports[...]
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]