Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Videosorveglianza in movimento con “Safer Traffic Mobile”, occhio alle multe

Videosorveglianza sempre più evoluta al servizio della sicurezza stradale oltre che urbana. La lotta ai comportamenti scorretti alla guida, come ad esempio l’uso del cellulare, tra le più frequenti cause dell’aumento di incidentalità in ambito urbano, da oggi a Modena si avvale di un innovativo strumento tecnologico.

Si chiama Safer Traffic Mobile la soluzione che la Polizia locale di Modena sperimenterà nei prossimi mesi per rendere più efficace ed efficiente l’applicazione del Codice della Strada. Il sistema è stato illustrato mercoledì 16 settembre in conferenza stampa presso il Comando della Polizia locale di via Galilei alla presenza del sindaco Gian Carlo Muzzarelli.

“La sperimentazione di un sistema avanzato per la rilevazione delle infrazioni – afferma la comandante della Polizia locale di Modena Valeria Meloncelli – si colloca nell’ambito delle politiche per la sicurezza stradale che il Comune ha in atto. Come Polizia locale, in particolare, abbiamo intensificato da tempo le campagne di sensibilizzazione e contrasto ai comportamenti scorretti alla guida, sto pensando ad esempio all’utilizzo del telefono cellulare mentre si guida ma anche al mancato uso delle cinture, attraverso l’adozione di nuove strategie che comunque richiedono un ingente impiego di personale”.

Con il sistema Safer Traffic Mobile le sei telecamere montate su un’autovettura della Polizia locale (a tal fine è stata scelta una delle Dacia Duster in dotazione al Corpo) consentono di avere una visuale a 360 gradi intorno al veicolo, a bordo del quale un lap top touch screen trasmette continuamente tutte le immagini ad altissima definizione catturate dagli occhi elettronici. Le immagini vengono pertanto utilizzate in tempo reale dagli agenti a bordo, appositamente formati, a supporto agli accertamenti delle violazioni al Codice della Strada.

Il sistema acquisisce anche in automatico tutte le targhe delle autovetture parcheggiate e in movimento che vede attraverso le telecamere, verificandone la copertura assicurativa e la revisione.

Inoltre, permette di accertare le violazioni ai veicoli che non possono essere immediatamente fermati per ragioni di sicurezza, come nel caso di una vettura che viaggi sulla carreggiata inversa alla direzione di marcia della pattuglia della Polizia locale. In caso di contestazione immediata, invece, la stampa del verbale avviene subito grazie alla stampante a bordo del veicolo. Per ogni infrazione accertata gli agenti dispongono della registrazione di tre videoclip di un minuto con le immagini delle telecamere frontale, posteriore e anteriore, che hanno ripreso l’infrazione da diverse angolazioni.

“Contiamo che l’adozione di una tecnologia così avanzata – continua la comandante Meloncelli – ci consenta un contrasto più efficace di quei comportamenti di guida fonte di distrazione per gli automobilisti o comunque pericolosi soprattutto per gli utenti deboli della strada, come pedoni o ciclisti, e quindi ci permetta di ridurre l’incidentalità in ambito urbano con ripercussioni positive sul traffico, anche in considerazione della necessità di promuovere la mobilità sostenibile. Ovviamente la tecnologia non basta: stiamo dando ai nostri agenti l’adeguata formazione che consenta di ottimizzare l’utilizzo dello strumento che va ad affiancare le altre tecnologie già in uso alla Polizia locale”.

Safer Traffic Mobile risulterà quindi particolarmente utile nell’accertamento di violazioni quali la guida con il cellulare, senza cintura o la mancata precedenza sugli attraversamenti pedonali riducendo per altro il contenzioso poiché le violazioni contestate verranno video documentate e le immagini potranno essere messe a disposizione sia dell’utente sanzionato che dell’eventuale autorità competente per il ricorso, chiaramente sempre nel rispetto della normativa sulla privacy.

“Siamo onorati di giocare un ruolo chiave nel miglioramento della sicurezza stradale e della qualità della vita per i cittadini di Modena”, ha dichiarato Fabio Marangini Direttore Commerciale Italia di Safer Place, che ha concluso:  “Vi è un crescente bisogno di soluzioni tecnologiche che aiutino ad incrementare proprio la sicurezza sulle strade cittadine, riducendo gli incidenti, favorendo il flusso del traffico e creando deterrenti. Siamo fieri di annoverare tra i nostri numerosi Clienti anche la Città di Modena, quale municipalità innovatrice”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    Fondata da Alberto Bisi, propone sei titoli l'anno, una copertina scevra da inutili descrizioni e trame, un logo in negativo e temi tra i più disparati[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro. E avere successo. La storia di Simona Annino di Mirandola, dalla contabilità alla cucina
    Il coraggio di cambiare lavoro. E avere successo. La storia di Simona Annino di Mirandola, dalla contabilità alla cucina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari racconta esempi positivi e concreti di donne coraggiose nel mondo del lavoro[...]
    Riapre il museo Ferruccio Lamborghini
    Riapre il museo Ferruccio Lamborghini
    Per tutto il mese di settembre l'ingresso è ridotto per tutti i residenti dell'Emilia-Romagna, e gratuito per i bambini fino ai 12 anni. [...]