Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

“Happiness at Work 2020”, i dipendenti felici fanno volare il business oltre la crisi

Una settimana dedicata alla felicità e al benessere sul posto di lavoro, perché una ditta felice è una ditta che funziona meglio, è in grado di reagire con maggiore efficacia alle avversità (anche quando sono globali), attira le figure professionali più performanti, fidelizza i propri dipendenti e, di conseguenza, raggiunge risultati migliori anche sul piano economico. Sono questi alcuni dei temi principali che, dal 21 al 25 settembre, saranno al centro della “Settimana internazionale Happiness at work 2020”, organizzata da People 3.0, società cooperativa di consulenti specializzata nella formazione di cultura sul benessere organizzativo e la produttività aziendale, e partner italiana dell’International Network Happiness at work creato da Woohoo Inc.

“Secondo le ricerche internazionali – commenta Anna Piacentini, CEO di People 3.0 -, investendo sulla felicità dei propri dipendenti si ottiene un +43% di produttività, un +37% di vendita e si riduce del 43% il turnover del personale: ecco perché, in particolare in questo anno segnato dalla pandemia, è quantomai essenziale per le aziende intraprendere un percorso verso la trasformazione in Happy Company. Dopo il successo dell’edizione 2019 che ha visto il coinvolgimento di cinque grandi aziende felici e oltre 150 manager, per il 2020 abbiamo immaginato un format diverso, 100% digitale che ci permetterà di raggiungere ancora più persone e raccontare la storia di come ogni azienda, vicino o lontano da noi, possa ripartire investendo sulla felicità delle proprie persone. Lo hanno dimostrato, fin dai primi giorni del lockdown, tante realtà che si sono dimostrate pronte al cambiamento e reattive nell’affrontare le trasformazioni imposte dal Covid-19. Le abbiamo coinvolte affinché raccontassero le loro esperienze, il loro modo di realizzare la felicità aziendale anche di fronte alla sfida dell’improvvisa e inevitabile conversione allo smart working”.

Proprio al tema dello smart working è dedicato un focus particolare: “Secondo una ricerca effettuata da OneDay Group, azienda partner della settimana “Happiness at Work 2020”, durante i mesi del lockdown, Il 45% degli intervistati ha indicato di soffrire di “sofferenza da isolamento” causata dalla lontananza dai colleghi e dai mancati appuntamenti di confronto vis a vis, Il 40,4% ha lamentato difficoltà a gestire il work-life balance e circa un terzo dei dipendenti che hanno partecipato pensa di aver lavorato più di quanto non facesse prima della pandemia. Da questi dati emerge come ci sia ancora molta strada da fare in Italia per una corretta diffusione dello smart working e il webinar di mercoledì 23 sarà dedicato proprio a questo tema”.

“Siamo orgogliosi di potere essere partner della Happiness Week, una collaborazione che dà continuità a un percorso iniziato insieme lo scorso anno – commenta Gaia Marzo, Corporate Brand Director di OneDay Group. Fin dalla sua nascita OneDay ha sempre considerato l’employer experience e l’approccio peoplecentrico parte centrale della sua progettualità, ed è anche tramite questo impegno che si concretizza la nostra vision e la nostra voglia di creare un’azienda sempre più a misura di nuove generazioni”.

“La felicità sul posto di lavoro non è un’utopia – conclude Anna Piacentini – né un’esclusiva delle aziende giovani e tech, né tantomeno una diretta conseguenza di benefit costosi erogati a pioggia. Significa investire sul senso di ciò che facciamo e sulla qualità delle relazioni interpersonali ed è un modello vincente. Le aziende che hanno abbracciato questo approccio saranno sempre più competitive nei mutevoli scenari globali e ogni ditta può avviare un percorso di trasformazione. I risultati, come dimostreranno le numerose testimonianze durante gli eventi della Settimana Happiness at Work 2020, premieranno lo sforzo”.

Il programma

Due tavole rotonde gratuite e accessibili a tutti e tre webinar formativi pensati per i manager rappresenteranno il cuore pulsante della “Settimana Internazionale Happiness at Work”: “Apriremo i lavori lunedì 21 settembre con l’incontro ‘come diventare una happy & smart company’, moderato da Benedetta Vezzosi, People & Culture Business Partner di WeRoad del OneDay Group – spiega Piacentini -. Al tavolo virtuale siederanno rappresentanti di Davines, Flixbus, MailUp Group Bending Spoon e Cea – Cooperativa Edile Appennino. Con loro scopriremo cosa significa mettere al centro le proprie persone e il loro benessere e come si costruisce un clima costruttivo e sereno in azienda. Nei tre giorni successivi, i tre webinar formativi saranno dedicati, alla costruzione di una “Happy Leadership” come punto di partenza essenziale per l’evoluzione in happy company, alle modalità di gestione dello smart working e come evolvere in modo positivo le modalità messe in campo durante il lockdown, e alla corretta comunicazione di un Happy Brand”. Gran finale venerdì 25, dalle 16 alle 19 con la tavola rotonda in lingua inglese che coinvolgerà alcuni partner del network global Woohoo Inc, che si impegna da anni a diffondere l’Happiness at Work nel mondo: “I relatori internazionali della tavola rotonda finale saranno i primi testimonial di questo modello vincente e realizzabile. Alcune aziende italiane hanno intuito e stanno verificando con mano la forza di questi strumenti ma la cultura della felicità sul posto di lavoro può e deve diffondersi sempre di più”.

Maggior informazioni sul programma e i form di iscrizione agli eventi sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione: https://www.internationalweekofhappinessatwork.it/

People 3.0

Società cooperativa di consulenti specializzata nella formazione di cultura sul benessere organizzativo e la produttività aziendale, e partner italiana dell’International Network Happiness at work creato da Woohoo Inc, da 10 anni People 3.0 aiuta le aziende a migliorare le proprie performance potenziando le persone e la qualità̀ dell’ambiente di lavoro, nella convinzione dell’impatto positivo che l’attenzione alla persona abbia su risultati, reputazione e attrattività̀ verso il mercato, talenti e territorio. Per i propri clienti, People 3.0 costruisce interventi altamente personalizzati utilizzando strumenti di consulenza, facilitazione, coaching, metodologie esperienziali.

OneDay Group

OneDay è il business & community builder italiano che sviluppa e lancia sul mercato nuove realtà imprenditoriali smart secondo un approccio al lavoro unico e innovativo basato sui pillar di velocità, ambizione e concretezza. Il comune denominatore dei suoi business è il target: le nuove generazioni! Per loro OneDay costruisce community e progettare servizi e prodotti. Mission? Mettere davvero le nuove generazioni al centro!

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    Molta l’attenzione e la partecipazione mostrata da parte degli alunni nei confronti della teoria e della pratica, direttamente “on the road”.[...]
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]