Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

“Happiness at Work 2020”, i dipendenti felici fanno volare il business oltre la crisi

Una settimana dedicata alla felicità e al benessere sul posto di lavoro, perché una ditta felice è una ditta che funziona meglio, è in grado di reagire con maggiore efficacia alle avversità (anche quando sono globali), attira le figure professionali più performanti, fidelizza i propri dipendenti e, di conseguenza, raggiunge risultati migliori anche sul piano economico. Sono questi alcuni dei temi principali che, dal 21 al 25 settembre, saranno al centro della “Settimana internazionale Happiness at work 2020”, organizzata da People 3.0, società cooperativa di consulenti specializzata nella formazione di cultura sul benessere organizzativo e la produttività aziendale, e partner italiana dell’International Network Happiness at work creato da Woohoo Inc.

“Secondo le ricerche internazionali – commenta Anna Piacentini, CEO di People 3.0 -, investendo sulla felicità dei propri dipendenti si ottiene un +43% di produttività, un +37% di vendita e si riduce del 43% il turnover del personale: ecco perché, in particolare in questo anno segnato dalla pandemia, è quantomai essenziale per le aziende intraprendere un percorso verso la trasformazione in Happy Company. Dopo il successo dell’edizione 2019 che ha visto il coinvolgimento di cinque grandi aziende felici e oltre 150 manager, per il 2020 abbiamo immaginato un format diverso, 100% digitale che ci permetterà di raggiungere ancora più persone e raccontare la storia di come ogni azienda, vicino o lontano da noi, possa ripartire investendo sulla felicità delle proprie persone. Lo hanno dimostrato, fin dai primi giorni del lockdown, tante realtà che si sono dimostrate pronte al cambiamento e reattive nell’affrontare le trasformazioni imposte dal Covid-19. Le abbiamo coinvolte affinché raccontassero le loro esperienze, il loro modo di realizzare la felicità aziendale anche di fronte alla sfida dell’improvvisa e inevitabile conversione allo smart working”.

Proprio al tema dello smart working è dedicato un focus particolare: “Secondo una ricerca effettuata da OneDay Group, azienda partner della settimana “Happiness at Work 2020”, durante i mesi del lockdown, Il 45% degli intervistati ha indicato di soffrire di “sofferenza da isolamento” causata dalla lontananza dai colleghi e dai mancati appuntamenti di confronto vis a vis, Il 40,4% ha lamentato difficoltà a gestire il work-life balance e circa un terzo dei dipendenti che hanno partecipato pensa di aver lavorato più di quanto non facesse prima della pandemia. Da questi dati emerge come ci sia ancora molta strada da fare in Italia per una corretta diffusione dello smart working e il webinar di mercoledì 23 sarà dedicato proprio a questo tema”.

“Siamo orgogliosi di potere essere partner della Happiness Week, una collaborazione che dà continuità a un percorso iniziato insieme lo scorso anno – commenta Gaia Marzo, Corporate Brand Director di OneDay Group. Fin dalla sua nascita OneDay ha sempre considerato l’employer experience e l’approccio peoplecentrico parte centrale della sua progettualità, ed è anche tramite questo impegno che si concretizza la nostra vision e la nostra voglia di creare un’azienda sempre più a misura di nuove generazioni”.

“La felicità sul posto di lavoro non è un’utopia – conclude Anna Piacentini – né un’esclusiva delle aziende giovani e tech, né tantomeno una diretta conseguenza di benefit costosi erogati a pioggia. Significa investire sul senso di ciò che facciamo e sulla qualità delle relazioni interpersonali ed è un modello vincente. Le aziende che hanno abbracciato questo approccio saranno sempre più competitive nei mutevoli scenari globali e ogni ditta può avviare un percorso di trasformazione. I risultati, come dimostreranno le numerose testimonianze durante gli eventi della Settimana Happiness at Work 2020, premieranno lo sforzo”.

Il programma

Due tavole rotonde gratuite e accessibili a tutti e tre webinar formativi pensati per i manager rappresenteranno il cuore pulsante della “Settimana Internazionale Happiness at Work”: “Apriremo i lavori lunedì 21 settembre con l’incontro ‘come diventare una happy & smart company’, moderato da Benedetta Vezzosi, People & Culture Business Partner di WeRoad del OneDay Group – spiega Piacentini -. Al tavolo virtuale siederanno rappresentanti di Davines, Flixbus, MailUp Group Bending Spoon e Cea – Cooperativa Edile Appennino. Con loro scopriremo cosa significa mettere al centro le proprie persone e il loro benessere e come si costruisce un clima costruttivo e sereno in azienda. Nei tre giorni successivi, i tre webinar formativi saranno dedicati, alla costruzione di una “Happy Leadership” come punto di partenza essenziale per l’evoluzione in happy company, alle modalità di gestione dello smart working e come evolvere in modo positivo le modalità messe in campo durante il lockdown, e alla corretta comunicazione di un Happy Brand”. Gran finale venerdì 25, dalle 16 alle 19 con la tavola rotonda in lingua inglese che coinvolgerà alcuni partner del network global Woohoo Inc, che si impegna da anni a diffondere l’Happiness at Work nel mondo: “I relatori internazionali della tavola rotonda finale saranno i primi testimonial di questo modello vincente e realizzabile. Alcune aziende italiane hanno intuito e stanno verificando con mano la forza di questi strumenti ma la cultura della felicità sul posto di lavoro può e deve diffondersi sempre di più”.

Maggior informazioni sul programma e i form di iscrizione agli eventi sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione: https://www.internationalweekofhappinessatwork.it/

People 3.0

Società cooperativa di consulenti specializzata nella formazione di cultura sul benessere organizzativo e la produttività aziendale, e partner italiana dell’International Network Happiness at work creato da Woohoo Inc, da 10 anni People 3.0 aiuta le aziende a migliorare le proprie performance potenziando le persone e la qualità̀ dell’ambiente di lavoro, nella convinzione dell’impatto positivo che l’attenzione alla persona abbia su risultati, reputazione e attrattività̀ verso il mercato, talenti e territorio. Per i propri clienti, People 3.0 costruisce interventi altamente personalizzati utilizzando strumenti di consulenza, facilitazione, coaching, metodologie esperienziali.

OneDay Group

OneDay è il business & community builder italiano che sviluppa e lancia sul mercato nuove realtà imprenditoriali smart secondo un approccio al lavoro unico e innovativo basato sui pillar di velocità, ambizione e concretezza. Il comune denominatore dei suoi business è il target: le nuove generazioni! Per loro OneDay costruisce community e progettare servizi e prodotti. Mission? Mettere davvero le nuove generazioni al centro!

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    Internet casa, nel 2021 prezzi ancora più giù: promozioni sotto i 24 euro mensili
    I dati del nuovo Osservatorio di SOStariffe.it sui costi medi delle offerte Internet casa [...]
    Mirandola, Cavezzo, Concordia: 25 concerti per un'estate piena di musica
    Il calendario completo dei concerti da giugno a settembre in tutta l’Area Nord di Modena[...]

    Curiosità

    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    Gli alberi sono stati comprati con il ricavato della vendita dei sassi del vecchio ponte di Bomporto[...]