Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Dicembre 2021

Ospedale di Mirandola, la preoccupazione serpeggia tra i consiglieri dell’Unione Comuni Area Nord

MIRANDOLA – Nota dei Consiglieri Delle Liste Lega Per Salvini Premier, Liste civiche, Fratelli d’Italia, libera scelta, crescere Cavezzo, Forza Italia sulla questione operatività dell’ospedale di Mirandola. Riportiamo in forma integrale:

Preoccupati e anche tanto per l’esito dell’incontro di mercoledì 7 Ottobre in Commissione  Sanità, tra i consiglieri UCMAN e i vertici dell’Ausl. Ai tanti quesiti sollevati è stato risposto  solo parzialmente, per tacere di quelli abilmente elusi. E ciò, a partire dalla questione  cruciale sancita dalla CTSS di Luglio 2020: portare l’ospedale di Mirandola al medesimo  livello operativo di quello di Carpi. Un obiettivo dalle modalità ancora in fase di elaborazione  e tutt’altro che chiare, per tacere del rientro della cardiochirurgia, della medicina di urgenza,  del CUP etc. 

Un progetto che non è sostenibile, né gestibile, né praticabile. Le due strutture devono  permettere di coprire le esigenze del distretto in maniera sinergica tra di loro, pena lo  sminuimento di una delle due. Se l’ospedale di Mirandola non viene gestito al meglio, ossia  in autonomia, rischia di fare la fine del fu ospedale di Finale Emilia.  

Tutti i sindaci dell’area nord oggi stanno chiedendo conto di quanto promesso dal famoso  PAL del 2011. Promesse al momento ancora tali e da cui scaturisce la nostra ferma richiesta  di revisione del PAL. 

Riconosciamo che negli ultimi anni, e soprattutto nell’ultimo periodo di emergenza Covid, è  stato investito molto nel distretto di Mirandola Sia in termini di persone che di  apparecchiature. Resta però molto da fare. Le scelte politiche di programmazione sanitaria  regionale si sono rivelate errate per l’area nord e il depauperamento progressivo dei servizi  sanitari susseguitosi, si è ritorto pesantemente in termini elettorali anche contro il PD. Il  Modello hub e spoke non è in discussione ma l’accesso dal nostro territorio a questi centri  di primo livello (e viceversa) risulta fortemente penalizzante per i cittadini. Al punto che i  vertici locali pare ora siano intenzionati ad invertire la marcia.  

Tiriamo un sospiro di sollievo rispetto all’accantonamento (auspichiamo definitivo) della  realizzazione di un Osco all’interno dell’ospedale di Mirandola. Premette, l’opportunità e la  possibilità di utilizzare quegli spazi per incrementare l’offerta di servizi, ed attrarre  professionisti: pochi purtroppo al momento e quindi indispensabili per garantire cure di  qualità. Anche per limitare se non eliminare, il grave problema dell’elevata mobilità passiva  (ben maggiore di quella attiva) verso altre provincie e regioni. Situazione paradossale, in un  distretto che gode dell’opportunità indotta del polo biomedicale, della possibilità di interagire  con l’università e dello sviluppo della telemedicina  

Anche noi riteniamo che l’offerta sanitaria non debba essere prestabilita, ma adattarsi alle  condizioni presenti del territorio, valutando effettivamente le esigenze ed investendo per  realizzare una sanità di diritto e a portata di tutti. Ciò però non significa basarsi sulla disponibilità economica del MES, considerate le insidie che il fondo nasconde e che  potrebbero penalizzarci ancora di più. Restiamo convinti che se si lavora insieme, compatti  sulle decisioni politiche da adottare, riusciremo ad ottenere risultati concreti. Contrariamente  il destino dell’ospedale di Mirandola è facilmente immaginabile. Vigileremo dunque  attentamente sui prossimi eventi e lotteremo consci di difendere il diritto di tutti alla salute. 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]