Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Dall’Osservatorio Geofisico di Unimore, riepilogo meteo di novembre 2020 e previsioni per dicembre

Dalle rilevazioni dell’Osservatorio Geofisico di Unimore il mese di novembre registra una temperatura media pari a 10.8°C, valore in linea con quello degli ultimi 10 anni (2009-2019). Le precipitazioni, pari a 18.8 mm di pioggia, quasi tutti caduti nella giornata del 20 novembre, risultano inferiori del 73% rispetto al valore di riferimento. Nei prossimi giorni in arrivo una nuova perturbazione, che questa volta richiamerà aria piuttosto calda.

Sulla base delle rilevazioni dell’Osservatorio Geofisico di Unimore il mese di novembre 2020 può essere diviso, meteorologicamente parlando, in due parti. L’estate di San Martino si è protratta più del solito e nella prima quindicina di giorni del mese ci ha regalato giornate miti, con una temperatura media registrata presso la stazione di Piazza Roma pari a 13.6°C. Gli ultimi 15 giorni di novembre hanno visto invece un progressivo calo della temperatura che in media è stata pari a 8°C.

Complessivamente nella stazione dell’Osservatorio Geofisico di Piazza Roma, il mese di novembre registra una temperatura media pari a 10.8°C che se confrontata con i valori della serie di riferimento 1981-2000, mostra una differenza in positivo pari a 2°C. Il valore medio è in linea con quello degli ultimi 10 anni (2009-2019) che presentano una temperatura media per il periodo pari a 10.7°C. Il mese appena trascorso non entra in particolari record, certo siamo ben lontani dal record del novembre più freddo con una media di 4.8°C registrati sia nel 1920 che nel 1980. Il record di novembre più caldo dall’inizio delle osservazioni è invece detenuto dal novembre 2014 con una temperatura media mensile pari a 12.8°C.

Le precipitazioni misurate sempre nella stazione di Piazza Roma risultano estremamente scarse, pari a 18.8 mm, quasi tutti caduti in un’unica giornata, ossia il 20 novembre. Le piogge risultano così inferiori del 73% rispetto al riferimento. Ricordiamo come il novembre 2019 aveva stupito in senso opposto, con 219.1 mm di precipitazione cumulata che avevano causato diversi danni.

Per quanto riguarda le temperature minime e massime in Piazza Roma si misurano rispettivamente 2°C e 18°C, siamo ben lontani dai -8.5°C registrati nel 1895 (che non rappresentano un dato anomalo, valori simili si sono registrati nel 1902, 1904, 1965). Il massimo assoluto di novembre si era invece registrato nel vicino 2002 con 22.8°C.

Passando alle stazioni di Modena Campus DIEF e Reggio Emilia le temperature risultano naturalmente inferiori ma di poco, essendo queste ultime ubicate su manto erboso in area urbana fuori dai rispettivi centri storici. La temperatura media registrata presso le due stazioni risulta pari a 9.4°C per Modena Campus e 9.1°C per Reggio Emilia.

Gli estremi termici spaziano tra -2.8°C e 19.2°C per Modena Campus e tra -2.4°C e 18.3°C per Reggio Emilia. Le piogge registrate rispettivamente a Modena e Reggio sono pari a 19mm e 16.4mm.

Dai dati che giungono dalla Costa Rica troviamo un clima del tutto opposto, con temperature simili alla nostra estate. La temperatura media di novembre alla Riserva Karen Mogensen risulta di 24.8°C, con oscillazioni fra i 20.3°C della notte più fresca e i 31.7°C del giorno più caldo. Novembre nella zona dove si trova la stazione di ricerca meteoclimatica e biologica “Italia Costa Rica”, gestita dall’Associazione Foreste per Sempre e patrocinata da Unimore, vede solitamente terminare la stagione delle piogge. Quest’anno tuttavia la stagione secca è in ritardo anche a causa dell’influenza indiretta dei catastrofici uragani Eta e Iota. Pur toccando terra fra Honduras e Nicaragua, l’effetto si è risentito fino alla zona dove c’è la stazione meteo. Le piogge nel mese assommano così a 298.8 mm, peraltro dato non completo, proprio a causa delle piogge mancano due giorni di misure. Il giorno più piovoso registra, il 22, 51.4 mm.

Previsioni

Il mese di dicembre, che sancisce l’inizio dell’inverno meteorologico, si è invece avviato mostrando i connotati tipici della stagione, con una perturbazione capace di portare nella giornata del 2 dicembre un accumulo di neve al suolo pari, secondo il dato definitivo e validato, a 3 cm.

Ora, dopo una breve tregua, arriverà una nuova perturbazione, che questa volta richiamerà aria piuttosto calda. Questa condizione porterà piogge diffuse fra sabato e domenica con temperature miti anche in Appennino, che porteranno la fusione della coltre nevosa caduta in questi giorni con neve solo a quote medio-alte.

Da evidenziare che le temperature, complice il richiamo di aria sciroccale, aumenteranno a Modena e Reggio Emilia di circa 10°C rispetto alla nevosa giornata di mercoledì 2 dicembre. Sabato e domenica, nelle fasi di pausa delle piogge infatti, la temperatura massima si porterà a valori più autunnali che invernali, fra 11 e 13°C.

Aumenteranno anche le minime: dai -2°C di venerdi mattina nelle zone extraurbane si passerà a 3-5°C sabato e domenica, senza più gelate. Relativa diminuzione poi da lunedì, ma per il momento l’inverno vero sembra accantonato.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    I dati di un'indagine sul pubblico condotta da Regione e DamsLab, attraverso l'analisi di 25 manifestazioni di settore in Emilia-Romagna[...]
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    La Bassa territorio di personaggi illustri, oggi si parla del deputato finalese Gregorio Agnini: pioniere del socialismo italiano e fondatore delle leghe dei braccianti in Emilia.[...]
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Durerà poco ma dovrebbe poggiarsi[...]
    La biblioteca di Bomporto mette in vendita libri, l'intervista
    La biblioteca di Bomporto mette in vendita libri, l'intervista
    La biblioteca, nell'immaginario, è il posto che i libri li salva, non che li dà via. Abbiamo voluto capire di più su questa scelta intervistando Luca Verri, responsabile della biblioteca di Bomporto.[...]
    Giorgia Lupi, da Finale Emilia agli Stati Uniti per trasformare Dati in Opere d'Arte.
    Giorgia Lupi, da Finale Emilia agli Stati Uniti per trasformare Dati in Opere d'Arte.
    Espone al Museo di Arte Moderna di New York, ed è sua una delle più belle copertine del New York Times. La "designer dell'informazione" si racconta a Francesca Monari[...]
    Prepara per scherzo una torta alla marijuana, in 3 finiscono in ospedale
    Prepara per scherzo una torta alla marijuana, in 3 finiscono in ospedale
    Era una "tenerina" portata a casa di amici per festeggiare il Capodanno[...]
    Dare la precedenza, mai contromano e si attraversa a piedi sulle strisce: ecco il video su come usare i monopattini elettrici
    Dare la precedenza, mai contromano e si attraversa a piedi sulle strisce: ecco il video su come usare i monopattini elettrici
    I minorenni devono indossare il casco, e se non ci sono piste ciclabili, in strada si va solo a 25 all'ora[...]
    Il sindaco Greco, poi Golinelli e la Costi: ecco chi spende di più per la pubblicità su Facebook
    Il sindaco Greco, poi Golinelli e la Costi: ecco chi spende di più per la pubblicità su Facebook
    I politici locali non amano spendere per promuoversi sui social. Solo Mirandola fa eccezione tra i sindaci[...]
    A passo di danza tra le corsie del Conad di Mirandola - IL VIDEO
    A passo di danza tra le corsie del Conad di Mirandola - IL VIDEO
    Sono gli auguri preparati dal supermercato di via Mazzone che già lo scorso anno aveva deliziato i mirandolesi con un bellissimo video di auguri cantato dai suoi dipendenti[...]