Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
19 Settembre 2021

Nascono le Centrali Operative Distrettuali, professionisti in rete con un’unica cabina di regia

Supportare i Medici di Medicina Generale in questa nuova fase dell’emergenza e raccordare in modo efficiente i diversi servizi territoriali che si occupano dei pazienti Covid. È uno dei tanti obiettivi delle Centrali Operative Distrettuali covid: il progetto, cui ha fatto da apripista Mirandola, è ora attivo in tutti e sette i Distretti Sanitari della provincia. Attraverso una centrale operativa telefonica, attiva dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 14, i Medici di Medicina Generale avranno a disposizione un unico numero telefonico che fornirà un raccordo rapido e costante con i servizi che gestiscono l’attività clinico-assistenziale sul proprio territorio distrettuale.

Non si tratta, però soltanto di un numero di telefono dedicato, quanto piuttosto di un luogo “virtuale” in cui tutti i soggetti coinvolti nell’assistenza a un paziente possono confrontarsi con l’obiettivo comune di trovare il contesto assistenziale più adeguato.

Il supporto telefonico agevola in questo senso le azioni dei MMG che sempre più spesso si trovano a rispondere a situazioni complesse che necessitano di un canale diretto con gli specialisti e la rete dei servizi presenti sul territorio. Il contatto tra i Medici di Medicina Generale e le Centrali faciliterà sia l’individuazione precoce delle persone con sospetto Covid che la pronta gestione dei casi accertati, attivando immediatamente i diversi servizi (dall’assistenza domiciliare al tampone, dall’hotel covid all’Osco, dall’Usca fino all’emergenza-urgenza se necessario). Questo permetterà un coordinamento per la presa in carico delle persone – specialmente quelle con anche patologie croniche e in condizioni di fragilità – che, senza pur senza bisogno di ricovero ospedaliero, necessitano di mantenere la continuità assistenziale a domicilio.

Altro strumento fondamentale a disposizione dell’équipe medica delle Centrali Operative Distrettuali, in particolare per l’assistenza a domicilio, sarà l’utilizzo anche dei sistemi di telemedicina, tra cui il telemonitoraggio dei parametri vitali necessari (saturazione dell’ossigeno nel sangue, temperatura corporea, frequenza respiratoria, ecc.) a rilevare la presenza di sintomi legati al Covid-19 o a gestire il decorso di una malattia cronica e le videochiamate programmate con i pazienti e familiari per verifiche più puntuali dello stato del paziente.

Le Centrali Operative Distrettuali prevedono la presenza di diverse professionalità sanitarie che si integrano tra loro: un medico del Dipartimento cure primarie per il raccordo con le Usca (Unità speciali di continuità assistenziale); un coordinatore infermieristico dell’assistenza domiciliare per il supporto a domicilio e l’esecuzione dei tamponi sia in drive che a casa; un operatore del Punto Unico di Accesso Sociale e Sanitario (Puass) per le dimissioni protette e le segnalazioni provenienti dal territorio; un operatore della Sanità Pubblica per il coordinamento sulla sorveglianza attiva; un operatore della Salute Mentale per il supporto dei pazienti psichiatrici Covid; un’ostetrica del Consultorio per la presa in carico delle gravidanze Covid; un rappresentante della Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta per il raccordo con i Nuclei di Cure Primarie.

Nella fase di attenuazione dell’epidemia da Covid, i professionisti delle Centrali Operative Distrettuali continueranno la loro funzione di raccordo tra le diverse attività e servizi della rete territoriale, in integrazione con la rete ospedaliera, per la presa in carico della popolazione di riferimento, in particolare delle persone fragili.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola diventa "galleria a cielo aperto" tra arte urbana e Divina Commedia
    Percorso di arte urbana ispirato a Dante Alighieri in partenza il 15 settembre.[...]

    Curiosità

    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Non è il primo atleta che ha deciso di tatuarsi un ricordo indelebile di questa meravigliosa olimpiade[...]
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Il territorio comunale di Soliera sarà interessato dal rilievo delle case sparse tramite droni a partire da martedì 7 a sabato 25 settembre.[...]
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    In concorso nella sezione Orizzonti un documentario sostenuto dalla Regione[...]
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    A presentare l'evento "La strana coppia" di Radio Bruno.[...]