Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Soliera, la Lega interviene su caso dei rimborsi

Nei giorni scorsi i capigruppo dei partiti di maggioranza di Soliera hanno attaccato l’opposizione dicendo che avevano superato il limite della polemica sul caso dei rimborsi per una società partecipata del Comune. A stretto giro era arrivata la replica del Movimento 5 Stelle, ora ecco quella della Lega.

Scrivono i leghisti:

In queste ore, vissute con l’ansia e l’apprensione a causa della preoccupante piena del Secchia, e della rovinosa alluvione del Panaro, veniamo a conoscenza di un comunicato stampa a firma dei capogruppo del Pd solierese, di Viviamo Soliera e di Sinistra ambientalista. La maggioranza che sostiene il sindaco Solomita commenta, in modo a dir poco eccentrico, l’ultimo consiglio comunale del 30 novembre, in particolare l’approvazione della delibera che modificava lo statuto di Aess, acronimo di Agenzia per l’energia e lo Sviluppo sostenibile.
Aess è una ”associazione senza fini di lucro”, fornisce a enti e comuni associati (tra cui Soliera) servizi e consulenze in ambito di risparmio energetico e di rispetto dell’ambiente, e ha un consiglio di amministrazione composto da sei membri, più un presidente
E qui comincia la parte interessante: nelle modifiche statutarie vengono introdotte le riunioni da remoto per il cda, e vengono introdotti i rimborsi spese (fino adesso il cda non percepiva niente, puro volontariato)
Come gruppo consiliare Lega Salvini Premier abbiamo presentato un emendamento: visto che i membri del cda di Aess sono tutti politici e amministratori, già remunerati per le loro funzioni, abbiamo chiesto di eliminare la parte inerente l’attribuzione di rimborsi spese (considerando anche la difficile situazione economica e sociale del nostro Paese)
Il capogruppo pd Drusiani in consiglio comunale ha bollato questo nostro emendamento come ”grottesco” e ”vergognoso”, omettendo questi aggettivi nel comunicato stampa, e travisando ulteriormente la realtà, attribuendo a noi consiglieri della Lega la paternità della polemica. Quando lui, Drusiani, in consiglio ha ripetuto frasi offensive del tipo: ”avete rubato 49 milioni, li avete rubati…”, dimenticando di essere in un consesso democratico e non in una osteria o alla festa dell’Unità, e stravolgendo le regole e le consuetudini del consiglio medesimo, con doppia dichiarazione di voto, sforando abbondantemente il tempo a sua disposizione, indisturbato, ma del resto lui rappresenta il ”partito più grosso”
Se avessimo voluto fare polemica, avremmo potuto citare l’imponente mole di scandali, indagati, condannati del suo partito, il Pd, partendo da Bibbiano e andando ai crack miliardari delle coop rosse, passando dal fallimento de l’Unità, pagato con oltre 80 milioni dei cittadini, ma non avremmo voluto tediare per ore e ore l’ascoltatore. Attenendoci ai fatti in oggetto, Drusiani mischiava nel suo sproloquio i rimborsi spese dei dipendenti (che non erano in discussione) con quelli degli amministratori di una azienda (anche questi non in discussione. Aess non è una ”azienda” per definizione, ma una associazione senza fine di lucro), sostenendo che sia un pieno diritto degli amministratori (ma come hanno fatto per anni e anni, fino adesso?) e omettendo che in delibera veniva introdotta la riunione da remoto (che benzina consuma o che treno deve prendere una persona in smart working da casa?) e confondendo i rimborsi per il presidente (anche questi non in discussione) con quelli dei singoli consiglieri. Ignota la possibilità di rimborsi ”forfettari”, e ignoto il tetto massimo dei rimborsi, genericamente ”entro i limiti di legge”.
Drusiani sosteneva, quindi, che i rimborsi spese per i consiglieri siano assolutamente legittimi e indispensabili in quanto Aess una ”azienda” in forte sviluppo, e ometteva, oltretutto, che il consiglio di amministrazione di Aess è quasi totalmente monocolore Pd, tra cui, appunto, il sindaco Solomita.
Come ricordato anche dal consigliere Rossi del Movimento 5 stelle, in enti ben più importanti come l’Unione terre d’argine (di cui Solomita è presidente) o in Provincia (di cui Solomita è consigliere), i consigli svolgono il loro ruolo a titolo completamente gratuito, senza nemmeno gettone di presenza, come è giusto che sia
Invitiamo, chi volesse, a riascoltare il dibattito in consiglio comunale di lunedì 30 novembre, giusto per farsi una idea della discussione, visto che NOI non abbiamo niente da nascondere, rigettiamo al mittente le accuse e le offese, e ricordiamo al signor Drusiani, e ai suoi colleghi di maggioranza, che il fatto di essere più ”grossi” non fa maturare automaticamente il diritto a essere o sentirsi superiori.
Invitiamo, infine, il sindaco Solomita, che siede in consiglio di Aess in qualità di consigliere provinciale, a fornire un rendiconto annuale e dettagliato delle spese effettivamente sostenute e rimborsate nell’esercizio di questo incarico

Lega Salvini Premier, Soliera

Cristina Po (capogruppo)
Paolo Vincenzi (consigliere)
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]