Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Camposanto, Smurfit Kappa Italia è Top Employer 2021

Ancora una volta Smurfit Kappa Italia, multinazionale leader nell’ideazione e produzione di soluzioni di packaging a base carta, riceve la prestigiosa certificazione che riconosce in tutto il mondo l’eccellenza nei processi di gestione e sviluppo delle risorse umane e viene riconosciuta come una delle migliori realtà presenti nel nostro Paese, dove l’azienda conta 26 sedi, di cui quattro in Emilia-Romagna.  

Smurfit Kappa Italia fa il bis. Dopo il risultato ottenuto nel 2020, anche quest’anno si conferma una delle 112 aziende in Italia certificate da Top Employers Institute (circa 1600 a livello globale) che possono fregiarsi del titolo di Top Employer 2021.

Un traguardo ambizioso ottenuto per il secondo anno consecutivo, che premia il lavoro svolto in azienda, per continuare a costruire e ad investire su quelli che sono considerati i capisaldi di Smurfit Kappa in coerenza con i suoi valori: Comunicazione, Formazione, Motivazione del Personale, Sicurezza sul Lavoro, attenzione alla Diversità e Inclusione, supporto alle Comunità in cui opera la multinazionale attraverso i 26 siti italiani. In Emilia-Romagna Smurfit Kappa è presente con quattro unità produttive a Forlì, Capocolle di Bertinoro, Massa Lombarda e Camposanto sul Panaro dove lavorano 520 persone e si producono 325 milioni di mq di cartone ondulato.

Il percorso di audit che ha portato alla Certificazione riconosce infatti le eccellenze nelle politiche e nelle strategie HR mirate al benessere delle persone, al miglioramento dell’ambiente di lavoro e a una maggiore integrazione con il territorio. In un anno caratterizzato dalla pandemia, molte delle attività hanno riguardato la sicurezza e la comunicazione. Tutti i 2.000 dipendenti italiani sono stati assicurati con una speciale polizza anti-Covid e sono stati supportati da un programma di assistenza gratuito e confidenziale, chiamato LifeWorks, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno, sia per il dipendente che per la sua famiglia. Un team di professionisti che aiuta la persona a risolvere problemi lavorativi (ad esempio, affrontare lo stress, gestire le relazioni personali, superare sfide professionali), di vita pratica (gestire la genitorialità o l’assistenza all’infanzia, oppure prendersi cura di una persona anziana in famiglia) o di salute (sia fisica che mentale).

La certificazione valorizza ancora una volta le principali iniziative e programmi dedicati ai dipendenti, da MyVoice (sondaggio globale di clima organizzativo) per il periodico dialogo e ascolto della percezione delle persone circa la propria esperienza lavorativa, alla Smurfit Kappa Academy interna, focalizzata alla formazione e informazione continua (trasformata in eAcademy con modalità di interazione online nel corso del 2020), ai processi di Onboarding, che valorizzano l’esperienza dei primi giorni di chi entra in azienda iniziando in Smurfit Kappa Italia un nuovo percorso lavorativo. Altre iniziative sono nate più recentemente, allo scopo di migliorare giorno dopo giorno le pratiche focalizzate a una maggiore comunicazione tra top management e dipendenti. Parliamo in particolare di CEOx1Day, grazie a cui periodicamente un gruppo di talenti passa una giornata fianco a fianco con l’Amministratore Delegato per condividere modalità e approcci con cui vengono quotidianamente definite strategie e scelte aziendali, e Breakfast con il Management, un meeting informale fra dipendenti e membri del management, che ad oggi ha coinvolto 160 persone dei diversi plant italiani. 

Le iniziative di supporto al territorio sono state molto numerose: attraverso Smurfit Kappa Foundation sono stati finanziati progetti a beneficio di strutture per giovani e disabili per un totale di oltre 300mila euro, cifra che si aggiunge alle iniziative da parte di azienda e dipendenti, devoluti alla Protezione Civile e ad altri enti e istituzioni impegnati nella lotta al Covid. 

“La certificazione ottenuta lo scorso anno è stato solo il punto di partenza di un percorso che procede in coerenza con i nostri valori aziendali e sul quale vogliamo continuare a costruire e a investire. – commenta Gianluca Castellini, CEO di Smurfit Kappa Italia – Per questo essere riconosciuti Top Employer per il secondo anno consecutivo ci rende orgogliosi, ma è soprattutto la conferma della validità di una strategia che mette al centro le nostre persone, a maggior ragione in un periodo come quello che abbiamo vissuto e che stiamo vivendo, che ci ha messo di fronte a situazioni e sfide impreviste dove la priorità è stata per noi sin dall’inizio la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti”.  

La Certificazione rappresenta il riconoscimento ufficiale dell’importante e continuo impegno delle aziende nel prendersi cura delle proprie persone, come dichiara David Plink, CEO di Top Employers Institute: «Usciamo da un anno drammatico, ma nonostante le difficoltà che hanno messo a dura prova la vita, le relazioni e il mondo del lavoro in tutto il mondo, sono particolarmente fiero e orgoglioso nel congratularmi con Smurfit Kappa Italia, che ha continuato a eccellere nelle sue politiche e strategie HR, avendo sempre come obiettivo prioritario l’attenzione verso le proprie persone». 

Chi è Smurfit Kappa 

Smurfit Kappa, società quotata al London Stock Exchange e parte del FTSE100, è uno dei produttori leader di soluzioni di imballaggio a base carta con 46.000 dipendenti, oltre 350 stabilimenti dislocati in 35 paesi nel mondo ed un fatturato di 9 miliardi di euro nel 2019. Siamo presenti in 23 paesi in Europa e 12 nelle Americhe. 

Grazie ad una presenza globale e ad un approccio proattivo, condividiamo con i nostri clienti la nostra esperienza e competenza per costruire insieme a loro nuove opportunità di successo. Possiamo mettere a disposizione una gamma di soluzioni di packaging a base carta senza confronti, costantemente aggiornata grazie a conoscenze ed innovazioni all’avanguardia. Grazie ad un processo produttivo integrato, gli stabilimenti di trasformazione possono approvvigionarsi della maggior parte delle materie prime da cartiere di proprietà del Gruppo, assicurando prestazioni e servizio ottimali. 

I nostri prodotti, che sono al 100% rinnovabili e sostenibili, migliorano l’impatto ambientale dell’attività dei nostri clienti. 

Smurfit Kappa in Italia opera con 26 stabilimenti, di cui 10 stabilimenti integrati, 5 scatolifici, 2 produttori di fogli di cartone ondulato, 1 cartiera, 1 impianto dedicato al riciclo e 7 stabilimenti di prodotti speciali. Da gennaio 2021 Smurfit Kappa Italia è stata certificata azienda Top Employer, per il secondo anno consecutivo.

Follow us on  LinkedIn  Twitter  Facebook  YouTube    smurfitkappa.it 

Chi è Top Employers Institute

Top Employers Institute è l’ente certificatore globale delle eccellenze aziendali in ambito HR. Il Programma Top Employers aiuta ad accelerare le pratiche d’eccellenza HR per contribuire a migliorare il mondo di lavoro. Attraverso il Programma di Certificazione Top Employers, le aziende possono essere validate, certificate e riconosciute Employers of choice. Fondato 30 anni fa, Top Employers Institute ha certificato nel 2021 in 120 Paesi di tutto il mondo oltre 1600 aziende, che grazie alle loro eccellenze in ambito HR hanno generato un impatto positivo sulla vita di oltre 7 milioni di dipendenti.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Luciano Ligabue al Vox di Nonantola, sul palco in silenzio per salvare la musica live
    Luciano Ligabue al Vox di Nonantola, sul palco in silenzio per salvare la musica live
    E' il messaggio lanciato con un video pubblicato su Facebook ad un anno dallo stop alla musica dal vivo con il pubblico.[...]
    Le mascherine trasparenti di Mirandola sbarcano a Sanremo 2021
    Le mascherine trasparenti di Mirandola sbarcano a Sanremo 2021
    Le indossano, tra gli altri, quelli de La strana coppia di Radio Bruno. Sono prodotte da Renometal e commercializzate dalla mirandolese Encaplast [...]
    Danneggiato il grande faggio di Pratignana: i forestali valutano i danni
    Danneggiato il grande faggio di Pratignana: i forestali valutano i danni
    Una grossa branca della chioma si è troncata, probabilmente a seguito del peso della neve caduta durante l’inverno [...]
    Mirandola, in attesa di tempi migliori, l'arrivederci dello storico circolo Aquaragia
    Mirandola, in attesa di tempi migliori, l'arrivederci dello storico circolo Aquaragia
    L'emergenza sanitaria mette in crisi Aquaragia, storica realtà associativa mirandolese. Quale futuro per il circolo? Ne discutiamo con Roberto Ganzerli. [...]
    Concordia, i bambini della Gasparini trasformano un parco in una galleria d’arte naturale
    Concordia, i bambini della Gasparini trasformano un parco in una galleria d’arte naturale
    Nota di Irene Salvaterra sul progetto “A scuola in natura” a cura del CEAS La Raganella[...]
    Mirandola, Letizia Borella racconta la magia del body painting: "Sono una tela viva, indosso l'arte"
    Mirandola, Letizia Borella racconta la magia del body painting: "Sono una tela viva, indosso l'arte"
    "Body painting significa essenzialmente vestirsi di emozioni diverse, le quali, trasposte cromaticamente sul corpo dell'interprete, si trasformano in arte": è così che Letizia Borella, mirandolese classe 1985, ci introduce ai segreti di quella che lei definisce "un'arte effimera".[...]
    Cavezzo, tutti pazzi per il Carnevale con la Pro Loco Cavezzese
    Cavezzo, tutti pazzi per il Carnevale con la Pro Loco Cavezzese
    Sui loro social hanno mostrato in una gallery i travestimenti dei cittadini[...]
    Barbie svela la nuova linea di bambole Fashionistas 2021
    Barbie svela la nuova linea di bambole Fashionistas 2021
    Barbie viene nominata Property n.1 al Mondo del mercato del giocattolo per il 2020 [...]
    Good Morning Secchia, i problemi del fiume affrontati attraverso un format ironico
    Good Morning Secchia, i problemi del fiume affrontati attraverso un format ironico
    Il Pool Comitati, che raggruppa diverse organizzazioni attente alle tematiche legate all'ambiente e in particolare, relative al fiume Secchia ha diffuso un nuovo episodio di Good Morning Secchia[...]
    Alle Tattoo, opere d'arte su tela per raccontare la storia del tatuaggio
    Alle Tattoo, opere d'arte su tela per raccontare la storia del tatuaggio
    "Factory MAT75 è un progetto che coinvolge giovani artisti che vogliono rappresentare la storia di questo mondo", spiega Alessandro Bonacorsi[...]