Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Agosto 2021- Aggiornato alle 04:11

Crociera da incubo, Giudice di Pace di Modena condanna Costa Crociere a risarcire una famiglia modenese

Grande soddisfazione per il risarcimento riconosciuto a una famiglia modenese assistita da Federconsumatori per i gravi disagi subiti, a giugno 2019, a bordo di una nave Costa Crociere diretta in Grecia.

Già all’imbarco erano chiare le prime avvisaglie di quella che si sarebbe rivelata una crociera da incubo: il corridoio dove era situata la cabina era pervaso da uno sgradevole odore di collanti e vernici, erano presenti operai intenti a rimuovere la vecchia moquette, sostituendola con una nuova. Fattori che hanno creato a tutti i componenti della famiglia importanti problemi di respirazione, oltre a punture di insetti evidentemente messi in circolazione dai lavori.  Ben presto fu chiaro che tutta la nave era un cantiere: non era possibile accedere al balcone della cabina per godere della brezza marina a causa della continua pioggia di vernice. La nave difatti veniva ridipinta durante la navigazione.

Per non parlare degli spazi comuni: la grande piscina, fiore all’occhiello della nave, era chiusa per lavori. Ogni giorno, falsamente, ne veniva annunciata la riapertura per il giorno successivo, con il risultato che per una settimana i 2800 ospiti della nave si son dovuti accontentare di una piscinetta di 40 mq, ovviamente affollatissima. Poi cavi, elettricisti, scintille e rumori dei lavori in corso, tipici di una nave in rada, senza turisti.

Ciliegina sulla torta, al rientro in Italia uno sgradito cambio di programma, con il rientro non a Venezia, ma a Trieste e un conseguente lungo viaggio in pullman.

Già sulla nave la famiglia aveva richiesto un risarcimento per i danni e per il disservizio patito; richiesta respinta da Costa Crociere, che sosteneva che gli interventi in corso erano del tutto “ordinari” e quindi compatibili con la presenza a bordo dei crocieristi. La famiglia si è perciò rivolta a SOS Turista, sportello nazionale di Federconsumatori dedicato al turismo, che ha portato Costa Crociere davanti al Giudice di Pace di Modena. Determinante per l’esito è stato l’aver documentato con grande attenzione lo stato della nave, con molte fotografie (una breve gallery è disponibile in allegato al presente comunicato).

Nei giorni scorsi il Giudice ha condannato Costa Crociere a risarcire la famiglia modenese, seppur parzialmente, oltre alle spese legali. Il risarcimento è stato previsto in forma parziale solo perché, mancando una perizia medica, non è stato possibile dimostrare il nesso tra l’asportazione senza protezioni della moquette ed i problemi di salute conseguenti. Si tratta in ogni caso di un riconoscimento importante, che conferma la scorrettezza della pratica messa in atto da Costa Crociere che, non avendo previsto in una corretta programmazione il fermo della nave per ristrutturazione, l’ha effettuata impropriamente durante la navigazione, con la nave affollata di turisti. Dimostrando in tal modo l’obiettivo di massimizzare i ricavi anche a discapito della salute e della sicurezza della clientela.

Da molti mesi in tutto il mondo le navi da crociera sono ferme, a causa della pandemia. Quello che è stato un settore in impetuosa crescita ora si interroga sul proprio futuro.  Speriamo che questi mesi siano stati anche una occasione per riflettere sulle proprie condotte e sulla necessità di migliorare il proprio approccio al cliente in caso di disservizi. Perché si evitino nel futuro altre crociere da incubo, e perché chi chiede il rispetto del diritto a godere di una vacanza serena, non sia costretto a cercare giustizia nelle aule dei Tribunali.

Ricordiamo a tutti i passeggeri che abbiano preso parte a tale crociera che, se hanno correttamente presentato reclamo entro i 10 giorni previsti dal rientro e se hanno testimoni o fatti che attestino quanto accaduto sulla nave, ora possono rivolgersi alla Federconsumatori per richiedere il danno da vacanza rovinata davanti al Giudice di pace.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Medolla, riaperta al traffico via Galeazza
    Era stata chiusa nel marzo scorso[...]
    Scienza e robotica l'Uaar finanzia i progetti per le scuole
    L'idea è di far partire con un entusiasmante insegnamento alternativo alle ore di religione già dal prossimo anno scolastico.[...]

    Curiosità

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Per la restituzione l’esercente, a cui è stato rubato, si può presentare al Comando di Polizia Locale[...]
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]