Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
29 Maggio 2022

Giornata internazionale dello Sport, scatta una foto mentre fai attività sportiva e condividila sui social

Avere a cuore la propria salute rispettando le norme anti-Covid, può essere un’arma in più per proteggere sé stessi e gli altri. Nasce con questi presupposti la Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace, in programma martedì 6 aprile anche sul territorio modenese. Azienda USL di Modena, Coni, Csi, Uisp, Panathlon Modena e Run5.30 si sono uniti per celebrare insieme questo appuntamento, con l’invito a tutti di mettersi in movimento e condividere questa esperienza sui social con una propria foto accompagnata dall’hashtag #prontiaripartire.

“Quella del 6 aprile è una giornata dal forte potere simbolico, in cui vogliamo invitare tutti a mettersi in gioco, praticando sport e movimento: uscire di casa per camminare o correre 30 minuti, in sicurezza, nel rispetto delle norme vigenti per contrastare la diffusione del Covid – dichiara Gustavo Savino, Direttore della Medicina dello Sport dell’Azienda USL di Modena -. Una scelta semplice, 30 minuti di attività fisica al giorno, dall’effetto benefico dirompente, perché il movimento, calibrato a seconda delle proprie capacità, dona benessere a tutte le età. Invitiamo i singoli cittadini, le associazioni sportive, gli enti e le organizzazioni attive nel sociale ad unirsi a noi e condividere l’invito a rimettersi in movimento”.

“Questa è una ricorrenza promossa dalle Nazioni Unite, per sottolineare il grande potere dello sport come catalizzatore per il progresso sociale, per avvicinare le persone e per promuovere una cultura di pace – afferma Massimo Brunetti, Coordinatore delle attività di Promozione della Salute dell’Azienda USL di Modena -. Quest’anno in particolare, in virtù della crisi che stiamo attraversando, lo sport e l’attività fisica, sono gli alleati indispensabili per promuovere la salute fisica ed emotiva, lo sviluppo, l’inclusione e l’uguaglianza nella popolazione. Anche se in un periodo in cui è ancora necessario rispettare le regole contro il COVID, vogliamo sottolineare il bisogno di riscoprire il valore dello sport e delle attività motorie, per tornare a vivere un senso di comunità e di condivisione”.

 

 “Trenta minuti al giorno di attività fisica sono la dose giusta per sentirsi bene e accendere la voglia di mettersi in gioco a tutti i costi – spiegano Sabrina Severi e Sergio Bezzanti, organizzatori della celebre corsa Run 5.30 -. Perché il movimento è foriero di emozioni positive, di cui tutti abbiamo bisogno, in questo periodo complicato”.

 

“Il messaggio di questa giornata si deve diffondere grazie a tutte le società sportive del territorio, – aggiunge Maria Carafoli di Panathlon Modena – a cui chiediamo di organizzarsi per condividere l’invito tra i loro associati, coinvolgendo così la cittadinanza”.

 

Attività fisica: le regole da rispettare

 

Ai partecipanti, l’Ausl ricorda che, secondo l’ultimo Dpcm in vigore, in zona rossa è consentito svolgere attività sportiva in forma individuale solo nei pressi della propria abitazione e nel rispetto della distanza di almeno un metro dalle altre persone. È obbligatorio l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

Come partecipare

–          Vai sul sito www.run530.com, stampa il tuo pettorale e scrivi il tuo nome. Se non puoi stamparlo, preparalo in casa, con carta e pennarello

–          Il 6 aprile dalle 5.30 del mattino alle 19.30 organizza 30 minuti di movimento all’aria aperta, una camminata, una corsa o qualsiasi attività a te gradita. Ricorda di metterti il pettorale, segno distintivo di partecipazione e condivisione, e di rispettare le norme vigenti per contrastare la diffusione del virus

–          Fai una foto della tua attività e pubblica le immagini sul tuo account Facebook o Instagram, utilizzando l’hashtag #prontiaripartire #run530 #modena

–          Invia 3/4 immagini a info@run530.com; tutte le foto verranno raccolte in uno speciale Magazine sulla Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e per la Pace- realizzato per l’occasione

–          Tutti gli aggiornamenti li potrai trovare su www.run530.com

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” De culpabili amore dell’esordiente mirandolese Filippo Reggiani
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Due parole sull'economia italiana
L’aumento dei prezzi dei beni energetici e di quelli alimentari stanno gravando molto su imprese e famiglie.leggi tutto
Consigli di salute
Come raddrizzare i denti storti senza apparecchio
Sono uno dei problemi odontoiatrici più diffusi tra persone di ogni età. E non è solo una questione esteticaleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Le perfezioni di Vincenzo Latronico
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i diversamente abili dai 15 anni in su, ecco le iniziative estive di Anffass Mirandola
    Previsti sport, balli, canti e giochi: la sede principale delle attività sarà a Cavezzo. Sono previste uscite sul territorio e giornate in piscina.[...]
    Donne straniere a scuola di italiano a Medolla grazie alla Zerla
    Dal novembre 2021 a maggio 2022 ben 40 donne straniere hanno frequentato i quattro corsi proposti e gestiti dalla cooperativa sociale[...]
    A Cavezzo al posto dell'ex magazzino comunale nuovi spazi per lo sport
    Ci sarà la palestra della Boxe Cavezzo e qui la Polisportiva ha aperto la nuova sede.[...]

    Curiosità

    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    Si ripercorre la storia di Mirandola, attraverso i suoi luoghi più simbolici e conosciuti[...]
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    Il presidente della Repubblica è stato accolto con calore nel decimo anniversario del terremoto a Medolla e a Finale Emilia. Commosso l'ex presidente Errani. [...]
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    Un simbolo di rinascita che accompagna il ricco programma di iniziative per celebrare il Decennale: a Finale Emilia e in tutta la Bassa.[...]
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Una bella storia di imprenditoria giovanile quella della ventottenne modenese che poche ore dopo aver accantonato la lettera di ammissione alla Facoltà di Medicina, si è ritrovata Allieva della Scuola Internazionale di Cucina Italiana a Colorno[...]
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Il Tropical di Rovereto è stata negli anni '70 una delle balere più atpiche della Bassa dove al posto del liscio, si ballava la disco music.[...]
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Gli agenti della polizia locale di Mirandola sono ancora sul posto per i rilievi.[...]
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I lavori di restauro delle ceramiche sulla facciata della scuola di viale Tassoni, realizzate dallo scultore friulano Luciano Ceschia, dureranno per un mese[...]
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    È quanto emerge dalla rilevazione effettuata dal Ministero della Sanità e da quello dell’Innovazione tecnologica [...]
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Lo Stupido Hotel show è una vacanza-show in stile 'Grande fratello': dove non paghi l'albergo ma rinunci alla privacy.[...]
    • malaguti