Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Agosto 2021- Aggiornato alle 22:54

Fermato per un controllo, alita contro i Carabinieri senza mascherina: denunciato

I Carabinieri della Stazione di Sassuolo, nell’ambito di controlli notturni alla circolazione stradale disposti dalla Compagnia, la scorsa notte, verso le ore 4, hanno denunciato alla Procura della Repubblica due conducenti di veicoli. La prima è stata una 25enne straniera sorpresa con un tasso alcolemico di oltre 1 g/l. Successivamente, un 48enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale poiché, al fine di evitare il controllo, privo di mascherina, alitava contro i militari proferendo nei loro confronti frasi minacciose fino a strattonarli durante il controllo.

Due sono state, invece, le persone arrestate nel tardo pomeriggio del 16 giugno 2021, a Modena, per detenzione di sostanze stupefacenti a fini dello spaccio, nel corso di una attività congiunta tra Carabinieri e Polizia locale, con l’impiego del cane Pit dell’unità cinofila della Polizia Locale di Modena, svolta nell’ambito di un controllo integrato congiunto espletato nell’arco pomeridiano nelle piazze cittadine. Un 18enne, di nazionalità tunisina, già noto per precedenti legati alla droga ed in Italia senza fissa dimora, è stato notato all’interno del Parco Ferrari, a Modena, in atteggiamenti che hanno attirato subito l’attenzione degli agenti del Nucleo Problematiche del Territorio della Polizia locale e dei Carabinieri. Con lui vi era anche un’altra persona, un 45enne tunisino. Quando le pattuglie si sono fermate per controllarli, i due sono apparsi subito nervosi. La perquisizione eseguita sul posto ha dato esito positivo poiché sono stati rinvenuti oltre 400 € in contanti, un coltellino a serramanico della lunghezza di 16 cm e un bilancino di precisione. Grazie all’intervento di Pit, che ha setacciato tutta la zona circostanze, gli operanti sono riusciti a recuperare anche due panetti di sostanze stupefacenti di tipo hashish, uno di oltre 100 gr e l’altro di circa 35 gr.. Per questi motivi i due soggetti tunisini sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il più giovane era già stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Modena Principale e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora, ancora in corso. Entrambi gli arrestati, a seguito del giudizio con rito direttissimo del Tribunale di Modena, sono stati sottoposti alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Modena.

Nell’ambito dei medesimi controlli, a Vignola un 40enne italiano è stato sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico di oltre 2,60 g/l; per lui oltre al ritiro della patente è scattato il sequestro del veicolo. A Fiorano Modenese, invece, tre persone tra i 20 e i 30anni venivano controllate e segnalate amministrativamente poichè trovati in possesso di modica quantità di hashish; nel corso del controllo, una delle tre è stata altresì denunciata per aver fornito ai Carabinieri false attestazioni sull’identità personale. A Fiorano, altre due persone controllate sono state trovate in possesso di piccoli quantitativi di sostanze stupefacenti, quindi segnalate amministrativamente alla Prefettura.

Inoltre, i Carabinieri di Modena sono intervenuti presso un supermercato cittadino, in zona Morane, dove era stato individuato un 33enne che stava asportando prodotti tecnologici e bottiglie di alcolici. Sempre a Modena, in piazza della Pomposa, invece, denunciato alla Procura della Repubblica un 28enne marocchino, già conosciuto alle forze dell’ordine, identificato quale autore del furto di un telefono cellulare ad un 28enne della provincia di Modena. Il fatto è avvenuto alle 2:00 di notte. Il telefono è stato recuperato dai Carabinieri e restituito al legittimo proprietario.

Infine, i Carabinieri della Stazione di Maranello, verso le ore 13.30 di venerdì 18 giugno, nel corso di un servizio perlustrativo, sono intervenuti presso un esercizio commerciale del paese per un segnalato tentato furto. Giunti sul posto, presso un negozio di calzature, è stato appurato che una 21enne di origini peruviane, già conosciuta dalle forze dell’ordine, aveva tentato di impossessarsi di alcune scatole di calzature, senza pagarle, per un importo di circa 250 euro, dopo averle occultate all’interno di una borsa. Con lei era presente anche un complice che sarebbe riuscito ad allontanarsi dal negozio prima dell’arrivo dei militari. La donna è stata tratta in arresto per tentato furto aggravato in concorso. Nella mattinata di sabato 19 giugno la direttissima.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Medolla, riaperta al traffico via Galeazza
    Era stata chiusa nel marzo scorso[...]
    Scienza e robotica l'Uaar finanzia i progetti per le scuole
    L'idea è di far partire con un entusiasmante insegnamento alternativo alle ore di religione già dal prossimo anno scolastico.[...]

    Curiosità

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Per la restituzione l’esercente, a cui è stato rubato, si può presentare al Comando di Polizia Locale[...]
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]