Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Luglio 2021- Aggiornato alle 18:26

Giovani, competenza e passione: il programma del candidato sindaco per Finale Emilia Marco Poletti

FINALE EMILIA- In vista delle elezioni amministrative d’autunno, si scaldano i motori per la corsa alla carica di primo cittadino e il candidato per il centro-sinistra Marco Poletti ha presentato il suo programma.

“A mio giudizio – ha spiegato Poletti – il profilo del candidato sindaco di Finale Emilia per il centro sinistra e per la società civile deve avere le caratteristiche di unire e aggregare. Il progetto sul quale stiamo lavorando è un progetto inclusivo che vuole dare unitarietà alle diverse sensibilità politiche presenti nella nostra società, che condividono il comune obiettivo di accrescere la qualità di governo della nostra comunità dopo 5 anni di esperienza dell’attuale giunta”.

Una candidatura quella di Poletti che si propone di sposare esperienza e competenza a gioventù ed entusiasmo, nel segno del cambiamento sia riguardo a quanto è avvenuto nell’ultimo quinquennio, sia – per certi versi – rispetto ai governi cittadini precedenti, non fosse altro perché le condizioni nelle quali un’amministrazione deve muoversi sono mutate nel tempo.

Di seguito il comunicato stampa del candidato:

“Ritengo che, se vogliamo dare a Finale Emilia il ruolo che merita, sia a livello istituzionale che nella società- per risolvere i molteplici problemi aperti come quello della ricostruzione, ma non solo- dobbiamo mettere in campo le persone che sono disponibili non solo a metterci la passione, sicuramente il motore di ogni attività, ma abbiano in comune la competenza, caratteristica che si acquisisce sia con l’impegno professionale che con l’impegno politico, nel sociale e nel volontariato”.

L’obiettivo è dunque quello di costruire, insieme al PD, un’ampia alleanza Civica e trasversale per Finale Emilia.

Le liste che sosterranno la mia candidatura, pur provenendo da aree politiche diverse, hanno in comune una caratteristica fondante: il desiderio di andare oltre i tatticismi e i giochi di potere, per realizzare un comune programma elettorale che parta da una stessa visione sulle cose da fare e sulle soluzioni da mettere in campo, che sia proiettato su una visione d’insieme, e che porti Finale oltre l’isolamento e la chiusura che hanno caratterizzato l’operato dell’attuale amministrazione di destra.

Il percorso è già definito, ma ancora in costruzione e prende le mosse dalla condivisione di quanto emerso nei diversi mesi di lavoro nell’ambito del cosiddetto Cantiere 2030, una serie di tavoli di lavoro che hanno raccolto le diverse anime della sinistra, del centro sinistra e del civismo finalese.

Ora il lavoro si sta concentrando sull’individuazione delle persone disposte a impegnarsi direttamente, convergendo sulla figura del candidato sindaco.

Non è una cosa semplice, non è una tattica elettorale ma è un progetto politico per i prossimi anni, per poter fare crescere la nuova classe dirigente rappresentata dai tanti giovani che si vorranno sentire protagonisti nella costruzione di una nuova comunità.

In quest’ottica sarà necessario aprire il perimetro del consenso e delle relazioni andando direttamente a parlare con le persone, con la cittadinanza attiva, con i gruppi organizzati e con le associazioni di volontariato sociale, culturale, sportivo, con il mondo delle associazioni economiche di categoria che sono l’eccellenza della nostra società, assolutamente dimenticate o non considerate da questa amministrazione.

Più incontro persone più mi rendo conto che esistono enormi potenzialità, che le idee ci sono ed anche la volontà di cambiare; l’esperienza fatta nel laboratorio Cantiere 2030 è stata significativa sia rispetto alla capacità di approfondimento degli argomenti sia per la individuazione di persone nuove da mettere in campo”.

Capire le diverse posizioni e i vari orientamenti, rimarcare i punti condivisi e lavorare su quelli che ancora segnano delle distanze, superando le resistenze al cambiamento, sarà l’inevitabile passo successivo per arrivare alla costruzione di una squadra vincente

Tutti quanti dobbiamo fare un passo in avanti senza nascondere le diverse sensibilità e appartenenze. Sensibilità e appartenenze che, anziché dividere, devono essere messe al servizio del bene della comunità.

Chiedo a tutti i nostri interlocutori e possibili alleati di non pensare ad alleanze precostituite, che ripropongono schemi tradizionali: centro-destra o centro-sinistra. Sarebbe un grave errore in questo momento storico per Finale Emilia. Dobbiamo invece riuscire ad andare oltre, così come hanno già sperimentato diversi altri comuni anche a noi vicini, ed essere capaci di costruire un’alleanza fatta di persone e di competenze”.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Concordia, parco delle Rimembranze: installati due nuovi giochi inclusivi
    Installati due nuovi giochi inclusivi: un’altalena a nido e una giostra Carosello sulla quale possono salire tutti i bimbi, anche con la sedia a rotelle, per girare e divertirsi in compagnia.[...]
    Aumenti luce e gas luglio 2021: cresce il risparmio con il mercato libero fino all’81%
    In occasione degli aumenti comunicati da ARERA per le bollette luce e gas a Luglio 2021, Segugio.it, in collaborazione con SOStariffe.it, ha pubblicato uno studio sui costi e le occasioni di risparmio che il mercato libero dell'energia offre. [...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]

    Curiosità

    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Gli investimenti per la ripartenza del territorio modenese sono stati al centro della giornata, mercoledì 14 luglio.[...]
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Il servizio di Arpae è stato rinnovato ed esteso a tutta la Regione. Previsioni quotidiane con relativi consigli di comportamento.[...]
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Faib Confesercenti Modena: "Aumenti mai visti, un salasso per consumatori e operatori"[...]
    A Camposanto la selezione regionale di Miss Italia: Beatrice Alessi è la vincitrice
    A Camposanto la selezione regionale di Miss Italia: Beatrice Alessi è la vincitrice
    E' avvenuto nel corso della Fiera di Luglio che in questi giorni sta ravvivando il paese.[...]
    Concordia, cinque generazioni festeggiano Giuseppina Meschiari che oggi compie 96 anni
    Concordia, cinque generazioni festeggiano Giuseppina Meschiari che oggi compie 96 anni
    E' la più anziana della famiglia, mentre la più giovane è Giselle, nata 8 mesi fa. [...]
    Alle Tatoo racconta su Rai 1 il progetto di Museo del tatuaggio di Limidi di Soliera
    Alle Tatoo racconta su Rai 1 il progetto di Museo del tatuaggio di Limidi di Soliera
    E' stato ospite di' Dedicato' in diretta su Rai1, condotto da Serena Autieri (attrice, cantante e conduttrice) con Gigi Marzullo.[...]