Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Si svuotano i reparti Covid: nel modenese restano 40 persone ricoverate, di cui 11 in Terapia intensiva

Continua l’appuntamento consueto con il bollettino settimanale contenente le principali attività organizzative e sanitarie dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena in riferimento alla gestione dell’emergenza COVID-19.

Situazione ricoveri

Prosegue la riduzione dei ricoveri in Azienda Ospedaliero Universitaria, che oggi sono 40Di questi, 29 sono in degenza ordinaria, di cui 19 al Policlinico e 10 all’Ospedale Civile di Baggiovara. I ricoveri tra Terapia Intensiva e Semi Intensiva sono invece 11, di cui 7 al Policlinico e 4 all’Ospedale Civile.

Vaccinato il 99% dei medici, crolla del 95% la positività tra i vaccinati

Prosegue la vaccinazione del personale. Tra i medici, l’adesione alla vaccinazione ha raggiunto il 99% tra i mediciSu 4950 operatori hanno fatto la vaccinazione, 4556 sono sanitari e 4160 hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 20 gg, 64 hanno un appuntamento e le vaccinazioni sono ancora in corso, 83 operatori exCovid, come da indicazione ministeriale, dovranno aspettare 3 mesi dalla positività ed eseguiranno una sola dose di vaccino. I casi Covid tra i dipendenti dall’inizio della pandemia, ad oggi sono stati 839. Il picco massimo è stato il 20 novembre del 2020 con 176 casi. Di fatto, come già accennato in altre occasioni, dalla fine di gennaio l’incidenza negli operatori ha avuto un crollo pari a -95% anche momenti in cui continuava a salire il numero di nuovi casi nella popolazione.

Varianti circolanti sul territorio provinciale (dato aggiornato al 10.06.2021)

Dal 10 marzo a oggi, in base alle indicazioni regionali sullo screening con test REAL TIME PCR per la ricerca di varianti su pazienti positivi a SARS-CoV-2, sono stati valutati 177 tamponi positivi tra i pazienti ricoverati nelle terapie intensive del Policlinico, Baggiovara e Ospedale di Carpi. In tutto, 135 (77%) tamponi hanno presentato mutazioni del virus compatibili con variante inglese, 30 (17%) i tamponi compatibili con variante brasiliana, restano 3 (2%) i tamponi con mutazioni compatibili a variante nigeriana e salgono a 7 (4%) i tamponi riscontrati senza mutazioni ascrivibili alle suddette varianti. Di questi ultimi 7 tamponi, 6 sono stati sottoposti ad analisi dell’intero genoma e i risultati ottenuti hanno evidenziato la presenza di 2 ceppi appartenenti al lineage B.1.1.420 corrispondente ad una variante già riscontrata in altre zone d’Italia, ma anche in molti altri Paesi.

Il dato delle terapie intensive è tutto sommato in linea con i risultati del programma di monitoraggio regionale sulla diffusione varianti per il mese maggio tramite al laboratorio di riferimento regionale (IZSLER di Parma) per essere sottoposti all’analisi di sequenziamento genomico. Si tratta di tamponi scelti a caso tra tutti quelli risultati positivi a livello provinciale. Nel mese di maggio, infatti, sono stati analizzati 100 tamponi che hanno permesso di riscontrare 77 ceppi di variante inglese corrispondente al 77%, 11 ceppi di variante brasiliana corrispondente all’11% (leggermente inferiore, quindi rispetto alla sua presenza in terapia intensiva), 1 ceppo di variante nigeriana corrispondente (1%), di 2 ceppi lineage B.1.1.420 (2%) e 9 ceppi virali non variante corrispondente al 9%. Il monitoraggio prosegue per il mese di giugno.

Il giorno 18 maggio, è stato effettuato un ulteriore monitoraggio random su 28 tamponi, sempre stati scelti a caso tra quelli risultati positivi in provincia, nell’ambito dello studio promosso dall’Istituto Superiore di Sanità che prevede di sequenziare l’intero genoma. Questo studio che vede impegnati tutti i laboratori regionali ha evidenziato, per la provincia di Modena, la presenza di 19 ceppi di variante inglese corrispondenti al 68% e 9 ceppi di variante brasiliana corrispondenti al 32%. La precedente campionatura per l’ISS, effettuata in aprile, aveva trovato, su 28 tamponi, 27 varianti inglesi e 1 variante brasiliana. La variante inglese è quindi dall’86% al 68% e la variante brasiliana sale dal 14% al 32%. Un dato interessante, anche tenendo conto del campione ridotto.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchNuovo Pronto Soccorso di Mirandola, intervista al dottor Stefano Toscani
    • WatchFinale Emilia, saluto del consiglio comunale al luogotenente Cappello
    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]