Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Settembre 2021

A Cibus l’impegno di Conserve Italia per innovazione e filiera sostenibile

C’è la filiera agricola italiana e tre volte sostenibile di Conserve Italia tra i protagonisti della 20esima edizione di Cibus, il Salone Internazionale dell’Alimentazione, in programma dal 31 agosto al 3 settembre alle Fiere di Parma. Con la forza dei suoi marchi che hanno fatto la storia del made in Italy alimentare come CirioValfruttaYogaDerby Blue e Jolly Colombani, il Gruppo cooperativo sarà presente al padiglione 5 – stand H008 nell’ambito della prima grande manifestazione fieristica del food&beverage organizzata in presenza a seguito della pandemia, nel rispetto delle norme anti-contagio.

“Manifestazioni come il Cibus rappresentano una grande opportunità per incontrare buyer e stakeholder – dichiara il direttore generale di Conserve Italia, Pier Paolo Rosetti – per questo siamo contenti di tornare a partecipare ad un importante appuntamento fieristico. Ci presentiamo al Cibus con le novità di prodotto che abbiamo messo in campo nell’ultimo periodo, a testimonianza del nostro costante impegno nell’innovazione per intercettare le nuove tendenze del mercato e fornire risposte ai consumatori. Inoltre, raccontiamo la nostra filiera tre volte sostenibile: dal punto di vista ambientale, sociale ed economico – aggiunge Rosetti –. Rispettiamo infatti la natura riducendo l’impatto ambientale dei nostri processi produttivi ed evitando ogni anno 19.000 tonnellate di CO2; valorizziamo le produzioni di oltre 14.000 soci agricoltori italiani che coltivano frutta, pomodoro, legumi e mais dolce; vendiamo le nostre 3.500 referenze in 80 Paesi in tutto il mondo”.

“L’innovazione di prodotto è la grande sfida che ci vede impegnati a tutti i livelli per soddisfare un consumatore sempre più consapevole ed esigente – sottolinea Andrea Colombo, direttore commerciale Retail Italia del Gruppo cooperativo -. Origine, tracciabilità, attenzione al benessere delle persone e sostenibilità ambientale, sono alcuni dei principali trend che puntiamo a intercettare con le nostre nuove proposte: dal Valfrutta Difesa (la bevanda a base di frutta, vitamine e zinco che aiuta il sistema immunitario) alla linea dei succhi Yoga Optimum senza zuccheri aggiunti e in bottiglia con il 50% di plastica riciclata, dalla soia edamame italiana alle novità regionali del pomodoro Cirio come le vellutate di datterini di Sicilia o i ciliegini di Puglia, fino alle pesche in pezzi Valfrutta che tramite un QR Code in etichetta raccontano la storia del produttore che le ha coltivate”.

“Cibus rappresenta un’occasione privilegiata per incontrare i buyer esteri e fargli conoscere da vicino la nostra filiera italiana – aggiunge Diego Pariotti, direttore commerciale e marketing estero di Conserve Italia -. Pomodoro e vegetali hanno conosciuto un vero e proprio boom durante la pandemia, complice la corsa all’accaparramento di scorte alimentari verificatasi in alcuni Paesi durante i lockdown. Nonostante tutte le difficoltà, il nostro impegno produttivo, logistico e commerciale ha permesso di assicurare ai clienti le risposte più adeguate. Inoltre, non abbiamo mai smesso di puntare sulla qualità e l’innovazione dei prodotti: al Cibus illustreremo gli ultimi lanci per i mercati esteri che vedono protagonista soprattutto Cirio, il nostro brand ambasciatore del made in Italy nel mondo. Polpe da pomodoro pelato di Puglia, preparati per piatti pronti come burrito o chili particolarmente richiesti in alcuni mercati, zuppe a base di pomodoro e legumi: in questi casi, a fare la differenza è anche l’elevata componente di servizio che assicuriamo ai consumatori”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Dopo 12 anni di studi trovata la causa più frequente di infezione da Streptococco B sui bambini appena nati
    Lo studio dell'Università di Modena ha coinvolto 30 centri ed una popolazione di oltre 400.000 neonati. [...]
    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]

    Curiosità

    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Sono stati premiati all’interno di “Sóghi, Saba e Savór”[...]
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]