Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Novembre 2022

Meteo, osservatorio Unimore: Ferragosto più caldo in assoluto, piogge scarse rispetto alla media

L’ Osservatorio Geofisico di Unimore fornisce il consueto riepilogo meteo del mese di agosto, il quadro complessivo dell’estate metereologica, chiusasi il 31 agosto, e le previsioni per i prossimi giorni

Il mese di agosto appena concluso si conferma caldo secondo i dati dell’Osservatorio Geofisico di Unimore. Presso il torrione di Palazzo Ducale in Piazza Roma la temperatura media è risultata di 26.5°C, un valore che supera di 0.6°C la media climatica 1991-2020. Dal 1860 ad oggi, risulta il 13° mese di agosto più caldo, anche se il record resta quello dell’agosto 2003, con una temperatura media di 28.0°C; il 2003 rappresenta un anno di svolta nel cambiamento climatico modenese, fino al 2002 l’unico caso di agosto più caldo di quest’anno fu nel 1994 (27.0°C).

Il giorno più caldo del mese è stato il 15 agosto con 36.8°C, questo è anche il giorno più caldo del 2021, nonché il giorno di Ferragosto più caldo in assoluto. La mattina più fresca il termometro è sceso a 16.6°C, temperatura minima del giorno 30. Un evento di fresco di fine mese non anomalo, ma che si inquadra nella classica “burrasca di fine estate”, un evento tipico a fine agosto.

Le piogge nel complesso all’Osservatorio di Modena sono state scarse, 9.7 mm contro i 48.8 mm di media climatologica del mese. Il deficit pluviometrico risulta pari all’80% delle piogge attese usualmente in agosto.

È stato un mese soleggiato: le 280 ore di sole rappresentano il 68% del soleggiamento astronomico disponibile. Per concludere i dati di agosto dell’Osservatorio, la raffica massima di vento è stata di 62 km/h nella giornata dell’1 agosto.

Le osservazioni delle altre stazioni meteo della rete confermano l’andamento climatologico dell’Osservatorio, con le differenze tipiche delle diverse collocazioni strumentali. Si rilevano infatti 24.8°C a Modena Campus DIEF e 25.0°C nella stazione di Reggio Emilia. Il giorno più caldo in queste zone ha visto la temperatura massima salire, sempre il giorno di Ferragosto, a 38.7°C a Modena Campus DIEF e a 38.2°C a Reggio Emilia. Il 15 agosto è stato rilevato anche un valore notevole, 39.2°C, rilevati dalla stazione sperimentale presso la terrazza del Policlinico di Modena.

La mattina più fresca i termometri sono scesi a 12.2°C sia a Modena Campus DIEF che a Reggio Emilia. Per fine agosto sono valori inferiori alla media, ma non anomali. La rinfrescata di fine estate è del resto un classico nella storia meteoclimatica,  troviamo già tre anni fa, il 27 agosto 2018, una minima più bassa a Modena Campus Dief, con 11.6°C.

Scarse le piogge anche in questi siti, pur con alcune differenze dovute ai rovesci temporaleschi localizzati, che hanno portato a 20.8 mm le piogge mensili a Modena Campus e a 15.0 mm a Reggio Emilia.

Piogge abbondanti, invece, alla stazione meteoclimatica e biologica “Italia Costa Rica” presso la riserva Karen Mogensen in Costa Rica. A fronte di un caldo molto umido tropicale, temperatura media mensile di 25.7°C, le piogge mensili assommano a ben 248.4 mm, ed è piovuto quasi tutti i giorni, soli 3 giorni nel mese sono risultati asciutti.

Estate meteorologica

 Il 31 agosto si è conclusa l’estate meteorologica. Le stagioni dal punto di vista meteorologico, infatti, sono sfalsate con le corrispondenti stagioni astronomiche. L’estate dunque si considera, climatologicamente, dal 1 giugno al 31 agosto. Concentriamo l’analisi dell’estate meteorologica sui dati di Modena Osservatorio Geofisico, che essendo stazione di osservazione centenaria riconosciuta dall’organizzazione Meteorologica Mondiale dispone, appunto, di dati ultracentenari, fin dal 1830.

È stata un’estate straordinariamente calda e siccitosa. Non da record assoluto, ma certo notevole come temperatura media, pari nei tre mesi estivi a 26.5°C. È la sesta estate più calda dall’inizio delle osservazioni, ma va sottolineato che mai nel XIX e XX secolo si è avuta un’estate così calda. Dal 2003, che resta l’estate record in assoluto con una temperatura media di 28.0°C, abbiamo registrato altri casi di estati roventi anche più di quest’anno, oltre al 2003 nel 2012, 2015, 2017 e 2019.

Rispetto alla climatologia 1981-2020, che indica in 25.2°C il valore medio della temperatura estiva, l’anomalia è di +1.3°C. Da sottolineare come sia cambiata la climatologia dell’estate: nel periodo 1971-2000 la temperatura media estiva era di 23.5°C, un valore che oggi sarebbe percepito come estate fredda e fino al 2000 l’estate più calda, il 1998, non andava oltre i 25.6°C di media nella stagione.

Quanto a piogge, nei tre mesi estivi il pluviometro ha cumulato 45.4 mm. Il deficit pluviometrico rispetto alla climatologia è del 79%, e risulta questa del 2021 la decima estate più siccitosa in assoluto dal 1830 a oggi. L’estate meno piovosa risulta quella del 2012, con appena 9.6 mm, anche nel 2017 le piogge furono molto scarse e inferiori a quest’anno con 31.7 mm. Per opposto lo scorso anno fu un’estate decisamente piovosa, con 293.3 mm. L’estate più piovosa si è avuta nel 2002, con 371.6 mm. È infine interessante osservare, negli ultimi 20 anni, una notevole alternanza fra opposte estati, molto piovose e siccitose.

Le previsioni in breve

L’estate è formalmente finita e sul calendario siamo entrati nell’autunno meteorologico, ma c’è ancora spazio per belle giornate. Nei prossimi giorni il tempo vedrà ampi spazi di sole, con scarsi passaggi nuvolosi, e senza pioggia in vista. Alle fresche mattine, con minime a Modena e a Reggio Emilia sui 13-14°C, i contrapporranno valori diurni fino a 27-29°C. Non si vedono al momento svolte autunnali anche la prossima settimana

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della Tenerina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchBaby gang a Finale Emilia: dopo gli arresti piano di reinserimento per i minori coinvolti
    • WatchIncidente stradale mortale a Finale Emilia, è morta Beatrice Boccasanta
    • WatchA Mirandola una benemerenza per monsignor Cavina

    La buona notizia

    Luca Bnà, da Mirandola in Lussemburgo per giocarsi la coppa del Mondo dei pasticceri
    Mentre gli azzurri di Mancini non ce l'hanno fatta ad accedere ai Mondiali di calcio, le eccellenze della cucina nazionale - con Luca capofila per i dolci - portano i nostri colori all'analoga competizione riservata ai cuochi di tutto il mondo[...]
    Il supercalcolatore Leonardo entra in funzione a Bologna: garantirà l’80% della potenza di calcolo italiana e oltre il 20% di quella europea
    Aiuterà in vari settori: Il supercalcdall’osservazione del cosmo alla scienza dei materiali, dalla space economy ai cambiamenti climatici, dalla genomica ai gemelli digitali di città e della Terra, dalla previsione di eventi naturali estremi alla medicina personalizzata, dalle energie rinnovabili alla cybersecurity, dall’agrifood al patrimonio culturale, al contrasto alle frodi.[...]
    A Finale Emilia nuovi alberi in zona coop per la sede dei Rulli Frulli
    Si chiamano Gedeone, Francesco, Leccino, Giampiero e Diona: i loro nomi li hanno scelti i bambini e le bambine della scuola elementare[...]

    Curiosità

    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    La docufiction andrà in onda sulla Rai dopo il lavoro di montaggio e post-produzione.[...]
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    Le giovani eccellenze emiliane e romagnole protagoniste dell’edizione speciale per i 15 anni TMF con Kara DioGuardi, ex giudice di American Idol, Paola Folli, Mazay DJ, Giuseppe Barbera, Massimo Satta, i coach di Berklee College of Music[...]
    La Bologna Marathon si corre nel nome di Lucio Dalla. E si prepara una call per musicisti per onorarlo
    La Bologna Marathon si corre nel nome di Lucio Dalla. E si prepara una call per musicisti per onorarlo
    La presentazione delle medaglie è avvenuta nella casa-museo del cantante, in via d'Azeglio a Bologna[...]
    • malaguti