Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
17 Ottobre 2021

Chirurgia vascolare, studio modenese sul piede diabetico premiato al Congresso Europeo

Uno studio presentato dalla Chirurgia Vascolare dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, Ospedale Civile di Baggiovara è stato tra i dieci premiati  al Congresso della Società Europea di Chirurgia Vascolare che si a Rotterdam. Lo studio, rende noto l’AOU di Modena, si intitola “Esiti relativi alla qualità della vita correlati alla salute e alla durata del ricovero ospedaliero dopo iniezione di tessuto adiposo autologo microframmentato in amputazioni minori per ulcere del piede diabetico (studio MiFrAADiF): risultati di uno studio clinico randomizzato” e verrà pubblicato sulla rivista “International Angiology”, tra le più importanti nel campo delle malattie vascolari.

Il congresso ha contato più di 1500 partecipanti internazionali ed è uno dei più importanti convegni al mondo. Al congresso annuale del 2021 sono state inviate 500 ricerche. Il reparto modenese ha presentato 7 studi scientifici di cui uno è stato premiato tra le prime 10 migliori ricerche dell’anno. Le ricerche presentate vertono su diverse patologie vascolari tra cui aneurismi dell’aorta addominale, dell’aorta toracica, dell’aorta toraco-addominale nonché delle lesioni trofiche del piede diabetico da sottoporre ad amputazioni minori. Quest’ultima ricerca è stata particolarmente apprezzata ed è stata premiata come una delle migliori.

“Abbiamo presentato una ricerca incentrata su una delle più importanti complicanze del diabete mellito, le ulcere del piede da sottoporre ad amputazioni minori– spiega il professor Roberto Silingardi, direttore della Chirurgia Vascolare – Il diabete è una patologia cronica che affligge un numero sempre maggiore di persone  e causa un danno di tutte le arterie, grandi e piccole in particolare al di sotto del ginocchio. La circolazione sanguigna ne risulta compromessa con la conseguente comparsa di lesioni trofiche agli arti inferiori (ulcere o gangrena). Ovviamente ciò può danneggiare la capacità di camminare e causare un enorme danno al paziente, oltre ad altre possibili complicanze come la perdita  d’arto”.

Al fine di evitare queste complicanze il reparto modenese è impegnato, fin dalla sua fondazione, nel trattamento delle lesioni del piede diabetico. I Chirurghi Vascolari si occupano degli interventi di rivascolarizzazione, che mirano a riportare il sangue al piede diabetico, sia mediante by-pass che tramite angioplastiche. In alcuni casi, se necessario, possono essere eseguiti interventi demolitivi e ricostruttivi sul piede.

“La nostra ricerca presenta una metodica innovativa che prevede l’utilizzo di cellule staminali – spiegano i dottori Nicola Leone e Mattia Migliari Medici in formazione  specialistica  della Chirurgia Vascolare, che hanno presentato la ricerca in Olanda – queste cellule sono contenute nel tessuto adiposo, si esegue un minimo prelievo di grasso addominale che , una  volta  filtrato e preparato,  viene  iniettato a livello del sito d’amputazione digitale a livello del piede. Lo studio è stato un confronto tra pazienti, opportunamente informati, che hanno eseguito il trattamento sperimentale con cellule staminali e coloro che hanno ricevuto le cure tradizionali – prosegue il dottor Leone – dopo 6 mesi dal trattamento i pazienti trattati con cellule staminali mostravano dei tassi di guarigione nettamente superiori. Ciò ha permesso una migliore qualità della vita fisica e mentale grazie alla dimissione più precoce ed alla capacità di tornare a camminare prima dei pazienti trattati con tecniche tradizionali”.

“Tale studio è del tutto innovativo poiché nessuno aveva finora utilizzato le cellule del tessuto adiposo per curare le lesioni del piede diabetico – afferma il professor Silingardi – oltre al riconoscimento in sede congressuale, lo studio sarà pubblicato su International Angiology una delle più importanti riviste specializzata sul tema delle malattie vascolari”.

Il prof. Silingardi ha poi concluso affermando “Già da alcuni anni stiamo cercando di lavorare in più direzioni per migliorare il servizio offerto ai pazienti, dal punto di vista clinico e di ricerca. La notizia della pubblicazione dello studio rappresenta un riconoscimento e un vanto per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria e per l’Università di Modena e Reggio Emilia. Sono estremamente soddisfatto delle presentazioni effettuate  al congresso europeo dai nostri giovani  Medici in. Questi successi sono anche il frutto del profuso impegno quotidiano che mettiamo nella formazione dei giovani e futuri  chirurghi vascolari”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Soliera, alla fiera del Profumo del Mosto Cotto più di 6 mila persone
    Gettonatissimi i piatti di maltagliati con fagioli[...]
    Non aveva nessun sintomo ma grazie allo screening ha scoperto il suo cancro e l'ha curato in tempo
    E' la testimonianza di Imogene Minelli, 76 anni, che racconta come ha scoperto il tumore grazie allo screening che viene offerto gratuitamente da Azienda USL di Modena, con invito, a tutte le donne da 45 a 74 anni [...]
    Marino Golinelli compie 101 anni: tanti auguri all'imprenditore filantropo di San Felice
    Ai giovani l'augurio è di trovare in sogno in cui credere e al quale dedicare la propria esistenza", afferma lui in un video augurale pubblicato dalla Fondazione che porta il suo nome.[...]

    Curiosità

    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]
    Distrutta la panchina della gentilezza a Camposanto
    Distrutta la panchina della gentilezza a Camposanto
    Era il simbolo del voler perseverare con le buone pratiche e le maniere gentili, col rispetto per l’altro e la cura del bene comune[...]
    "Emilia Milleuno", la nuova canzone di Marcello Belloni dedicata all'Emilia
    "Emilia Milleuno", la nuova canzone di Marcello Belloni dedicata all'Emilia
    Il videoclip del brano, disponibile su Youtube, è stato realizzato con gli scatti del fotografo sanfeliciano Roberto Gatti.[...]