Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
31 Gennaio 2023

Alta formazione della Regione Emilia-Romagna: finanziati per oltre 400 mila euro due progetti Unimore

MODENA- Si è concluso l’iter di approvazione dei “Progetti di alta formazione in ambito tecnologico economico e culturale per una regione della conoscenza europea e attrattiva”, attivati dalla Regione Emilia-Romagna con apposita delibera di Giunta dello scorso 26 luglio.

Il bando è finalizzato a fare emergererafforzare e qualificare ulteriormente le eccellenze nell’alta formazione, anche connessa alla ricerca, in ambito culturaleeconomico e tecnologico per sostenerne progettualità capaci di rafforzarne l’identità in ambito regionale, nazionale e internazionale.

 

L’iniziativa ha visto premiati due importanti progetti presentati da ricercatori e ricercatrici Unimore, in collaborazione con partner nazionali ed internazionali, per un importo complessivo di oltre 400 mila euro.

Nello specifico le proposte meritevoli di finanziamento sono risultate essere “DHIALOGUE – Digital Humanities e Comunicazione digitale per le imprese culturali” e “GE&PA – Gender Equality & Public Administration”.

Il progetto DHIALOGUE, finanziato per un totale di oltre 228 mila euro, è stato proposto dal Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Unimore, già riconosciuto come Dipartimento di Eccellenza per la ricerca sulle Digital Humanities; esso si struttura in due momenti: un primo di formazione, attraverso un corso di perfezionamento, e un secondo di confronto, presentazione e discussione di buone pratiche nel corso di una Summer School.

Il corso di perfezionamento ha l’obiettivo di colmare una lacuna nel quadro dell’alta formazione: se da una parte, infatti, esistono corsi universitari che includono insegnamenti riconducibili alle Digital Humanities (DH) e dall’altra dottorati che formano nuovi ricercatori e ricercatrici all’uso degli strumenti digitali, mancano quasi totalmente percorsi di formazione rivolti a coloro che intendono acquisire competenze spendibili nelle istituzioni e imprese culturali e nella ricerca umanistica.

L’idea progettuale è pertanto basata sulla possibilità di formare futuri professionisti/e nell’ambito delle DH che possano presentare loro idee, iniziative e progetti a professionisti del settore nell’ambito di una Summer School concepita in parte come un seminario intensivo, in parte come un’occasione di networking.

I partecipanti al Corso di Perfezionamento saranno infatti invitati ad elaborare progetti e idee da presentare durante la Summer School ad altri studenti, studiosi e professionisti nazionali ed internazionali.

La prima parte di DHIALOGUE è strutturata come un corso in cui i partecipanti possono comprendere la filiera di un progetto di Digital Humanities nelle sue diverse componenti, la seconda parte è pensata per permettere ai partecipanti di confrontarsi con professionisti e studiosi provenienti da altri percorsi.

Una parte del progetto è poi dedicata a momenti di restituzione e divulgazione ad un pubblico non specialistico per creare occasioni di messa alla prova del materiale DH in situazioni non accademiche.

Il progetto “GE&PA – Gender Equality & Public Administration. Percorsi di formazione per l’eguaglianza di genere nella Pubblica Amministrazione e nei territori”, finanziato per oltre 175 mila euro e proposto dal Dipartimento di Economia “Marco Biagi”, con il coordinamento scientifico della professoressa Tindara Addabbo, ha un Gruppo di lavoro fortemente interdisciplinare che prevede, oltre alla Fondazione Marco Biagi, tre Centri di ricerca di Unimore coinvolti nel progetto: CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità, diretto dal professore Gianfrancesco ZanettiCAPP – Centro di analisi delle politiche pubbliche, diretto dal profesore Massimo BaldiniGLIC_D – Laboratorio Genere, Linguaggio e Comunicazione_Digitale, diretto dalla professoressa Cecilia Robustelli, e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, attraverso il Laboratorio di Economia Locale LEL Ce.C.A.P.

“Ge&Pa” si propone di supportare la Pubblica Amministrazione nel raggiungimento dell’obiettivo dell’eguaglianza di genere al suo interno e nei territori di riferimento. Intende formare dipendenti pubblicicomponenti dei comitati unici di garanzia e degli organismi di parità all’interno della Pubblica Amministrazione, oltre a professionisti e professioniste, ricercatori e ricercatrici e consulenti, sul concetto di gender equality, sulla sua misurazione e sulle politiche pubbliche in grado di promuoverne il raggiungimento.

La proposta finanziata prevede una serie di iniziative formative e informative, tra cui un Corso di perfezionamento universitario che si propone di formare figure esperte di gender equality, un Ciclo di Seminari, una Winter School e una conferenza internazionale.

Il progetto si avvale di una Faculty internazionale di cui fanno parte, oltre a docenti, ricercatori e ricercatrici afferenti ai centri di ricerca di Unimore, alla Fondazione Marco Biagi e all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, rappresentanti di alcuni importanti centri di ricerca che hanno condiviso e sostenuto il progetto: Interdisciplinary Centre of Women’s, Gender and Feminist Studies (CINEF); Universidad Pablo de OlavideCenter for Research and Practice in Global Politics and Management (GLOPAR); Istanbul University Gender Observatory (GEP&Do); WiSE Centre for Economic JusticeGlasgow Caledonian University e esperte afferenti a RWTH Aachen University e esperte afferenti a European Gender Budgeting Network.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere sulla pasta choux
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchQuando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    • WatchPiù di 2500 multe all'autovelox di Massa Finalese: il bilancio della Polizia Locale di Finale Emilia
    • WatchPolizia Locale di Mirandola, il bilancio del 2022

    La buona notizia

    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]
    Riprende vita il teatro di Vallalta di Concordia con l'inaugurazione del bar
    E in primavera ulteriori spazi della struttura verranno restituiti all'uso dopo il terremoto[...]
    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]

    Curiosità

    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    • malaguti