Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Giugno 2022

“No al blocco delle assunzioni nella Sanità”: Fp Cgil e Uil Fpl in presidio davanti al Policlinico

MODENA- Si è svolto martedì 14 dicembre i sindacati Fp Cgil e Uil Fpl hanno promosso una mobilitazione regionale per dire no al blocco delle assunzioni nella Sanità pubblica deciso dalla Regione Emilia-Romagna, che comporterà la mancata proroga dei contratti a tempo determinato e dei contratti interinali di infermieri, operatori socio-sanitari e amministrativi, e per chiedere un aumento delle risorse per la Sanità.

A Modena la mobilitazione ha visto l’organizzazione di un presidio all’interno del Policlinico (via Del Pozzo, 71) dalle ore 10 alle 12.30 (nell’area antistante l’ingresso 2) con la partecipazione di delegati e lavoratori delle aziende sanitarie modenesi.

“Fp Cgil e Uil Fpl, pur apprezzando lo sforzo e l’impegno della Regione Emilia-Romagna sulle politiche assunzionali messo in campo nel 2020 e parte del 2021, ritengono grave l’indicazione data alle aziende sanitarie di bloccare in termini generali le assunzioni a seguito delle difficoltà legate al bilancio regionale– scrivono i sindacati-  I bisogni delle persone non cessano all’improvviso e i servizi per funzionare hanno bisogno di professionisti che ci lavorino dentro. Nuovo potenziamento dei centri vaccinali, riapertura di nuovi reparti covid, potenziamento dell’assistenza domiciliare e recupero delle liste di attesa sono questioni che interessano tanto i cittadini quanto i lavoratori a cui dare risposte aumentando le dotazioni organiche e valorizzando i professionisti”.

Per Ausl e Aou Modena, il blocco delle assunzioni significa arretrare di anni in termini di qualità dell’assistenza, già da settimane le aziende sanitarie stanno lasciando a casa decine di lavoratori interinali e a tempo determinato. Negli ospedali, nell’assistenza territoriale, nei punti vaccinali sono già tangibili le sofferenze dei professionisti in termini di aumento di stress e di sensibile peggioramento della qualità del servizio. Per questo riteniamo impensabile che oggi si blocchino le assunzioni e che si lascino a casa i lavoratori.

“Non accetteremo pertanto che nessun dipendente che abbia acquisito nel 2021 o che maturerà nel 2022 i requisiti per la stabilizzazione sia lasciato a casa e servono certezze adesso, aspettare il 18 gennaio come teorizza la Cisl Fp, ha lo stesso significato della frase “Adda passà ‘a nuttata !””.

“Alla Regione chiediamo di battere i pugni sul tavolo del Ministero della Salute e dell’Economia perché stanzi le risorse necessarie- spiegano- non si può infatti accettare che la “straordinaria” situazione legata alla pandemia trovi risposta nel solo finanziamento “ordinario” da parte dello Stato. Occorre quindi modificare la Legge di Stabilità attualmente in discussione”.

“Rivendichiamo il diritto alla salute e il benessere delle comunità come diritto universale delle persone e tuteliamo le lavoratrici ed i lavoratori per garantirlo– concludono Fp Cgil e Uil Fpl-  Se la Cisl Fp pensa di mobilitarsi tra oltre un mese, Fp Cgil e Uil Fpl ritengono lo si debba fare adesso per ottenere sin da subito risposte certe, questi non sono temi che possono essere rimandati “al domani””.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” De culpabili amore dell’esordiente mirandolese Filippo Reggiani
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    Beatrice Valli e Marco Fantini finalmente sposi: cerimonia da sogno sul mare
    Beatrice Valli e Marco Fantini finalmente sposi: cerimonia da sogno sul mare
    Cerimonia da sogno per il matrimonio della coppia nella suggestiva cornice di Villa Lysis: l'edificio liberty a Capri che fu la dimora del barone Fersen.[...]
    L'ex liceo Pico a Mirandola rinasce a nuova vita dopo il terremoto
    L'ex liceo Pico a Mirandola rinasce a nuova vita dopo il terremoto
    Sono quasi conclusi i lavori sulla grande struttura dove troverà casa la biblioteca. Secondo le stime sarà pronta a fine anno[...]
    • malaguti