Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
23 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Fondazione CR Carpi, “Premi di studio” per oltre 200 studenti del territorio

NOVI DI MODENA, CARPI, SOLIERA - Oltre 200 i premiati, 160.000 gli euro distribuiti, medie scolastiche oltre il 9 per gli studenti, pioggia di lodi per i diplomati e i laureati. Queste le cifre dell’edizione 2023 dei Premi di Studio, l’iniziativa istituita dalla Fondazione CR Carpi per riconoscere il merito e l’impegno dei ragazzi e delle ragazze del territorio che si sono particolarmente distinti nel proprio percorso formativo. I criteri di accesso al concorso erano elevati, ma sono stati ampiamente superati dai candidati. I tanti premi sono stati consegnati durante il corso di una festa di gala, organizzata dalla Fondazione nell’elegante cornice del teatro comunale di Carpi per accendere i riflettori sulle giovani eccellenze e per renderle protagoniste di un evento a loro dedicato.

Come ha spiegato a inizio serata il presidente Mario Ascari, “lo spettacolo è stato ridimensionato in rispetto della particolare situazione di emergenza che sta connotando la regione e delle tante persone vicino a noi in difficoltà, ma la Fondazione ha confermato l’iniziativa per ribadire l’attenzione verso i tanti ragazzi del territorio, all’impegno che hanno dedicato e ai sacrifici fatti per i ragguardevoli risultati raggiunti”. La serata ha visto quindi avvicendarsi i giovani sul palco per ritirare il proprio premio: agli studenti delle scuole superiori è andato un riconoscimento da 400 euro, ai diplomati da 800 euro, da 1.000 Euro per le lauree triennali e magistrali, mentre i laureati a ciclo unico hanno ricevuto, ognuno, 2.000 euro.

L’edizione 2023 è stata condotta dalla giornalista Federica Galli e ha visto la presenza sul palco del cantante Paolo Belli che ha voluto portare un suo personale saluto e complimentarsi con i tanti ragazzi che hanno presentato risultati eccellenti durante il proprio percorso scolastico e universitario. L’istrionico musicista ha raccontato simpatici aneddoti della sua infanzia e dalla sua carriera esortando poi i ragazzi a credere e a lottare per i propri sogni.

I premi sono stati consegnati dalla governance della Fondazione CR Carpi, oltre che dagli assessori all’istruzione dei comuni di Carpi e Soliera, Davide Dalle Ave e Cristina Zambelli; dal sindaco Novi di Modena, Enrico Diacci e Soliera; dal vicario vescovile della diocesi di Carpi, Monsignor Manicardi, e dai presidenti della Fondazione dei mandati precedenti, Corrado Faglioni, Giuseppe Schena e Rossano Bellelli, a sottolineare la continuità dell’azione di sostegno di questo ente benefico al territorio.

Durante la cerimonia, il presidente in carica Mario Ascari ha tenuto a evidenziare il particolare impegno della Fondazione CR Carpi verso le nuove generazioni destinatarie di importanti interventi a sostegno della didattica e della formazione. “Il riconoscimento del merito attraverso l’iniziativa dei Premi di Studio è infatti una delle tante azioni che la Fondazione CR Carpi rivolge al settore istruzione – ha spiegato. A queste si è aggiunto inoltre il recente ambizioso progetto di portare l’alta formazione sul territorio con la realizzazione del Polo Tecnologico Universitario, la nuova struttura dedicata alla didattica e alla ricerca, sede del corso di laurea Magistrale Unimore in Ingegneria Industriale Sostenibile e importante stimolo trasversale di crescita culturale per l’intero territorio.”

Durante la cerimonia, sono state consegnate anche le Migliori Tesi di Laurea conseguite presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, da studenti residente nei comuni di operatività della Fondazione: premi del valore di 2.500 Euro ciascuno che, quest’anno sono andati, per l’area scientifico-tecnologica, all’ingegnere Lorenzo Baraldi, per la tesi in dal titolo “Analysis and study of clip embeddings in vision transformer architecture”. L’area medica–biologica ha invece visto imporsi il dottore Joel Vincenzi, con lo studio in Scienze della Vita “Phylogeny and biogeography of the genus Xerobiotus (Macrobiotidae, Eutardigrada) with the integrative description of new taxa”. Infine nell’area umanistica – economica, il dottore Davide Bulgarelli che si è distinto con l’elaborato in Giurisprudenza dal titolo “Fine vita. Profili penali.”

SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    La novità
    Mirandola, nuovo "negozio su ruote" per "La Frolleria"
    L'arrivo del nuovo mezzo è stato annunciato da Anffas Mirandola
    I risultati
    Giovanni Aleotti, ciclista di Finale Emilia, vince il Giro di Slovenia
    Grande successo per il giovane finalese -  ciclista professionista del Team Bora Hansgrohe, reduce da ottime prove anche al Giro d'Italia-  che a 25 anni porta a casa un titolo prestigioso
    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano

    Curiosità

    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Curiosità
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Il ponte che conduce al Museo della Decima Divisione a Fort Drum (New York) è stato battezzato con il nome di “Bomporto Bridge”
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.

    chiudi