Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
21 Aprile 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Volley, la Stadium Mirandola ospita la Gabbiano Mantova imbattuta da due anni

MIRANDOLA - Domani, domenica 26 novembre, alle ore 19.00 al PalaSimoncelli, andrà in scena la sfida tra Stadium Mirandola e Gabbiano Top Team Mantova. La prossima avversaria di Stadium arriva da 2 anni di successi ininterrotti in regular season. Simone Serafini è l’uomo al comando della temibile e ambiziosa Gabbiano Mantova.

Archiviato con una prestazione positiva il derby con la Geetit Bologna, è il momento per Stadium di ospitare al PalaSimoncelli, prima del doppio turno in trasferta, i lombardi della Gabbiano Mantova. La società, dopo i fasti della Serie A1 e A2, è protagonista di un ritorno in pompa magna nei campionati di Serie A grazie all’acquisizione del titolo di Abba Pineto. Visti gli innumerevoli anni di scontri tra le due rose e la loro composizione, è difficile dire che, seppur non sia un derby, la partita tra Mantova e Mirandola non avrà un sapore particolare: la Lega Pallavolo Serie A recita nessun precedente tra le due squadre e nessun “ex” in formazione, ma la realtà estesa al campionato di Serie B è ben diversa: il tecnico del Gabbiano Simone Serafini, infatti, è una vecchia conoscenza di Stadium, in cui ha militato nella stagione 2013/2014. Ad arricchire la lista c’è anche Luca Catellani, ora libero dei biancazzurri, che ha speso due stagioni di Serie B nella città dei Pico. Sul lato gialloblù le cose non sono diverse: negli ex aggiungiamo anche Davide Quartarone, passato da Mantova a Mirandola proprio quest’estate.

A fare eco ad un clima che si prospetta frizzante, un profilo di squadra simile a quello di Acqui Terme. Buona parte del sestetto del Gabbiano, infatti, rimane invariato rispetto a quanto sfoggiato dai vicecampioni della Coppa Italia: con il già citato Catellani, scendono in campo i centrali Miselli e Ferrari e lo schiacciatore Scaltriti. Ad una rosa che già l’anno scorso con la Serie B aveva ben poco da spartire si aggiungono lo schiacciatore Zlatan Yordanov, ex Prata di Pordenone, il palleggiatore Martinelli, promettente matricola della categoria, e Marco Novello, ex
DRL Belluno. Una partita non adatta ai deboli di cuore, in cui entrambe le formazioni saranno desiderose di fare bene: i lombardi non intendono infatti perdere il posto a sedere al primo banco, avendo agganciato i 18 punti della capolista San Donà (6 partite disputate contro le 7 dei veneti); i gialloblù, dal canto loro, vedono in domenica la partita del sorpasso su Motta di Livenza, occupante l’ultimo slot playoff e che osserverà il turno di riposo già scontato da Stadium proprio questa domenica.

Come già detto, Mantova arriva imbattuta al cospetto di Stadium dopo il 6 su 6 di inizio campionato, che esteso però agli ultimi tre anni, mostra una squadra che in regular season ne ha infilate 47 su 47 (ultima sconfitta a Novembre 2021), e che a partire dalla prima di campionato della stagione 2021/2022, non ha ancora mancato una volta l’appuntamento con i 3 punti, non concedendo nemmeno un tiebreak in 32 incontri di regular season disputati. “Incontriamo una squadra abituata a vincere, e che ad ora se lo merita”. Mescoli non usa giri di parole per presentare gli avversari di giornata dei suoi ragazzi, che per il terzo anno consecutivo, scenderanno in campo sostenendo la lotta alla violenza sulle donne, aderendo all’iniziativa voluta da Donne in Centro e Scuola del Portico. Il servizio campo sarà affidato alle mamme del settore giovanile.

DICHIARAZIONI

Marcello Mescoli, allenatore Stadium Mirandola: "Incontriamo una squadra abituata a vincere, sicuramente con merito. Sbagliano molto poco, sono ben organizzati e difendono molto. Dobbiamo prepararci all’incontro in maniera propositiva: abbiamo la possibilità di misurarci con loro, e sia io che i ragazzi siamo convinti che potremo far bene. Ci serve nel percorso di crescita che stiamo intraprendendo come squadra: contro Bologna non abbiamo sfoggiato una delle nostre migliori prestazioni, abbiamo avuto qualche problema che siamo riusciti ad affrontare. Adesso invece ci troviamo di fronte a una squadra in salute, e dobbiamo alzare il livello perché quello di domenica scorsa non sarà sufficiente. Sinceramente, non vediamo l’ora che sia domenica".

Riccardo Rustichelli, centrale e capitano Stadium Mirandola: "Sarà una partita impegnativa, contro un avversario non insormontabile ma preciso e che lascia veramente poco spazio ad errori. L’unico modo per spuntarla è fare il loro gioco: pochi errori, rigiocare i palloni senza sprecarli e metterli in crisi il più possibile in ricezione per agevolare la nostra fase di muro/difesa e permetterci di ricostruire. Sicuramente abbiamo una spinta maggiore in casa. È stato un segnale positivo il fatto di resistere ai cali di pressione di domenica scorsa, una prova di maturità. Dobbiamo comunque rimanere consapevoli che non possiamo permetterci queste cose con tutti. Mantova a livello di numeri è a portata, ma ha un gioco molto compatto e molto fluido. A noi servono vittorie, e sarà importante lavorare bene per permetterci di portarle a casa".

Davide Quartarone, palleggiatore Stadium Mirandola: "Veniamo da una prestazione da vera squadra che ci ha permesso di smuovere la classifica contro Bologna. Per il percorso che sta facendo, Mantova dimostra di avere qualcosa in più rispetto agli altri. La cosa importante di domenica è l’atteggiamento, non dobbiamo tirare indietro ma cercare di sfoderare la nostra miglior partita e giocare ogni punto al massimo delle nostre potenzialità. Raggiungere i momenti topici di ogni set in forma e cercare di portarla a casa. Loro sbagliano poco e difendono molto. Dobbiamo essere in partita per sbagliare il meno possibile e cogliere ogni minima occasione che questa formazione ci lascia".

Luca Capua, schiacciatore Stadium Mirandola: "Domenica incontriamo una squadra che conosciamo molto bene, e con cui abbiamo anche avuto l’occasione di misurarci in precampionato. Vanta delle individualità di assoluto livello ed è anche in un ottimo stato di forma, come evidenzia la classifica. Vorranno confermare questo loro momento buono, ma noi vogliamo dimostrare di potercela giocare con tutti, specialmente in casa. Sarà molto importante essere aggressivi fin dal servizio per forzarli a giocare una palla un po’ più scontata e tenere fuori dal gioco i centrali".

LEGGI ANCHE:

 

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

L'anniversario
RESTO D'ITALIA E MONDO60 anni di Nutella, il vasetto di tutti (o quasi)

Rubriche

Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.
L’arte in Strada | San Prospero e il murale dedicato a Fraintesa
Rubrica - Rubrica a cura di Francesca Monari
Piccole e medie imprese, come ottenere i contributi per internazionalizzazione, transizione energetica e installazione di sistemi di sicurezza
Da sapere - I bandi riguardano attività in regola con il Durc e con il pagamento del diritto annuale alla CCIAA
Glocal
Nel 2050 un pensionato per ogni lavoratore
Glocal - Finanze pubbliche e welfare non saranno più sostenibili con il calo delle nascite
Linee guida per i Social | Ecco come iniziare bene a comunicare un'attività
Rubrica - Francesca Monari ha chiesto a Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese, come impostare correttamente una pagina social
Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto

Sul Panaro on air

    • WatchTiziana Baccolini è la candidata sindaca del centrosinistra a Nonantola
    • WatchRiapre il Circolo Lato B in località Canaletto a Finale Emilia
    • WatchEcco le barriere anti inondazione per salvare Bomporto dalle alluvioni
  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    I dati
    Ricostruzione, prorogati al 31 dicembre 2025 i termini per l'esecuzione dei lavori finanziati
    Nuova ordinanza del Commissario e presidente della Regione. Modificate le scadenze di tutti i procedimenti in corso gestiti con la piattaforma informatica Mude
    Il caso
    Finale Emilia, ha riaperto a Canaletto il circolo musicale Lato B
    Dopo tempi di incertezze torna la musica nella ex scuola elementare
    Ultime notizie
    Da Medolla Eurosets dona ossigenatori per le operazioni ai bambini in Camerun
    L'azienda sostiene il progetto “Cuori ribelli” della Onlus “Una voce per Padre Pio”

    Curiosità

    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    La storia
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    L'errore fatale costerà all'uomo, un pensionato, 104 euro di multa più accertamento della Agenzia delle entrate
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Il riconoscimento
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Nell’occasione il campo da calcio verrà intitolato al limidese Bruno Ghelfi
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    I dati
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    Nelle scuole primarie del territorio un progetto educativo per spiegare ai bambini il valore che ha il cibo e ridurne lo spreco.
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Ultime notizie
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Il prestigioso titolo corona una carriera che l'ha vista partecipare e vincere numerose competizioni italiane ed internazionali
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    Il riconoscimento
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    E' stato un bel pomeriggio -  sala stra piena, pubblico attento e tanti applausi - quello che la neonata associazione I talenti di Minerva ha organizzato a San Prospero presso la biblioteca.
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Ultime notizie
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Sette grandi film. Tre giorni. Un fiume di eventi. Roberto Gatti &Co rendono omaggio a sette capolavori del cinema italiano
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Per i più piccoli
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Inoltre si inaugurerà la sede del “Consiglio dei ragazzi”
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Curiosità
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Le cifre più alte sono riservate alla cura dei capelli e del viso.
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    La storia
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    Il mirandolese era con gli speleologi della Società adriatica che hanno fatto la sensazionale scoperta scientifica: "Siamo stati dove nessuno mai"
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    Il caso
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    E' tra gli ultimi atti della giunta di Alberto Greco, che a giugno lascerà la carica di sindaco di Mirandola. “Un modo concreto per ricordare una grande persona”

    chiudi