Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Autostrada Regionale Cispadana: “Perché L’osservatorio Ambientale non sta informando e coinvolgendo i Comuni interessati?”

Pubblichiamo la nota con la quale il Coordinamento cispadano NO autostrada – SI’ strada a scorrimento veloce vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulla grave mancanza procedurale rilevato nella vicenda dell’Osservatorio Ambientale relativamente al progetto autostradale Cispadana.

In attesa che il Presidente Bonaccini risponda alle domande che gli abbiamo riproposto alcune settimane fa, il Coordinamento pone altri interrogativi.
Questa volta riguardano l’OSSERVATORIO AMBIENTALE, previsto dal decreto di V.I.A. del luglio 2017 – composto da rappresentanti del MATTM, del MiBACT, della Regione Emilia-Romagna e delle Province di Modena, Parma, Reggio Emilia e Ferrara – il cui compito è verificare l’ottemperanza delle prescrizioni e condizioni ambientali impartite dal decreto del 2017 e della corretta esecuzione delle attività di monitoraggio ambientale nella fase ante operam, di costruzione e di primo esercizio dell’Autostrada.
Nonché, cosa ancora più importante, esaminare sotto il profilo ambientale la realizzazione dell’infrastruttura e le ricadute sul territorio anche a fronte di criticità non previste.
L’Osservatorio Ambientale è stato costituito, con durata triennale rinnovabile, con il Decreto direttoriale n° 351 del 15 novembre 2019; si è riunito una prima volta il 2 dicembre 2019 e tra i suoi obblighi procedurali ha anche quello di dover coinvolgere relativamente agli ambiti ed ai temi di loro specifico interesse, i Comuni e gli Enti gestori dei Siti Natura 2000 interessati dal passaggio sul proprio territorio di questa opera infrastrutturale.
Questo Osservatorio sta lavorando da mesi. Analizzando tutti i documenti che ARC gli sta sottoponendo da Marzo 2020 e che sono tutti pubblicati sul sito di ARC. Ed è proprio dal sito di ARC che abbiamo appreso che questo Osservatorio Ambientale ha già inviato un parere sulla condizione 1 della sezione A, in riferimento a prescrizioni sul tracciato e varianti proposte di diversi comuni quali ad esempio Novi, Finale Emilia, Cento e Sant’Agostino.
Tuttavia ciò è stato fatto, pare, almeno per quanto riguarda l’ambito modenese, senza informare – e coinvolgere, come normato dal decreto del 2019 – i Sindaci e i gestori dei Siti Natura 2000 competenti in merito.
Le domande sono a questo punto 2:
1) perché l’Osservatorio non sta facendo quello che richiede il decreto? Ovvero contattare, informare della loro attività, nonché coinvolgere i Comuni anche in questa fase così importante?
2) E soprattutto, come fa l’Osservatorio a esaminare sotto il profilo ambientale la realizzazione dell’infrastruttura e le ricadute sul territorio anche a fronte di criticità non previste – magari conosciute dai Sindaci che conoscono e presidiano quotidianamente il proprio territorio -, e a trasmettere un parere se non si confronta prima, come richiesto, con i 13 Comuni interessati dall’asse autostradale e i 7 comuni interessati dalla viabilità complementare?
Saremmo grati se l’informazione locale e i Sindaci interessati approfondissero queste tematiche importanti per tutto il nostro territorio e cittadini.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]