Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
04 Marzo 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Personale della scuola, test sierologico volontario

Anche il personale docente e non docente delle scuole modenesi potrà effettuare il test sierologico rapido per la ricerca di anticorpi nei confronti del virus Sars-CoV-2, come previsto dall’Ordinanza del Commissario straordinario del 24 luglio 2020. L'adesione è volontaria e l’interessato dovrà effettuare il test nella provincia dove ha sede la scuola: a partire dal 24 agosto tutti coloro che lavorano nelle scuole della provincia di Modena potranno dunque richiedere il test sul territorio di competenza dell’Azienda USL di Modena.

Insieme all’Azienda sanitaria sono coinvolti nell’offerta di questo test i Medici di Medicina Generale; anche per loro l’adesione è volontaria. Sul territorio modenese i destinatari stimati del test – vale a dire tutto il personale che lavora nel mondo della scuola – sono circa 15mila.

“Al momento – dichiara Sabrina Amerio, direttrice amministrativa AUSL – è difficile fare previsioni sull’adesione. I kit sono in corso di distribuzione sia ai Medici di Medicina Generale che hanno aderito sia presso le sedi Ausl dove il test potrà essere effettuato da chi, non disponendo del medico sul territorio in cui lavora, sarà preso in carico dall’Azienda sanitaria. Si tratta di un percorso che ci consentirà di tracciare eventuali nuovi positivi in un contesto, come quello scolastico, al quale oggi si guarda con particolare attenzione e apprensione. L’Azienda USL prosegue giorno dopo giorno con le indagini epidemiologiche, l’effettuazione quotidiana di circa 600 tamponi e le varie attività di prevenzione, ci auguriamo che anche i nostri cittadini ci accompagnino rispettando le misure di sicurezza, consentendo alla comunità modenese di tenere sotto controllo il virus proteggendo in particolare le fasce più a rischio”.

L’intero iter è illustrato alla pagina dedicata, www.ausl.mo.it/sierologicoscuola.

Il percorso

La persona che intende effettuare il test deve contattare il proprio Medico di Medicina Generale per fissare l'appuntamento. Nel caso il medico non aderisca al programma di test sierologico, oppure se la persona non ha il Medico di Medicina Generale in provincia di Modena (ad esempio perché residente altrove), dovrà presentare la richiesta tramite il form presente sul sito Ausl entro il 31 agosto. Ciò per consentire il test nei tempi utili prima dell'inizio delle attività didattiche, previsto il 1° settembre per alcuni nidi e scuole d’infanzia, o il 14 settembre per tutti gli altri; in caso la persona prenda servizio in un momento successivo, sarà comunque garantita l'esecuzione del test prima dell'effettiva entrata in servizio.

Chi ha richiesto il test tramite form sarà contattato per fissare l'appuntamento presso una delle sedi Ausl. Se necessario, sarà data priorità al personale delle scuole che avviano l'attività educativa il 1° settembre.

Al momento del test

Occorre presentarsi all'appuntamento con un documento di identità valido e l'autodichiarazione che attesta di far parte del personale scolastico della provincia di Modena (scaricabile dalla pagina dedicata del sito Ausl).

Il test sierologico rapido che verrà eseguito rileva la presenza degli anticorpi IgM e IgG. E' sufficiente una goccia di sangue, che viene prelevata con un pungidito ed esaminata in un kit portatile ottenendo riscontro immediato. Non occorre alcuna preparazione e/o digiuno.

Risultato positivo del test

In caso di esito positivo – a IgG e IgM o anche uno solo dei due valori – è necessario effettuare un test molecolare tramite tampone oro-nasofaringeo. Se il test sierologico è stato effettuato dal Medico di Medicina Generale, sarà il medico stesso a inviare la richiesta di tampone oro-nasofaringeo (la persona sarà contattata dall'Ausl per fissare l'appuntamento). Se il test è stato effettuato tramite l'Ausl, sarà il personale che ha eseguito il test sierologico a fissare l'appuntamento per il tampone.

L’Ordinanza prevede che in attesa dell'effettuazione del tampone si resti in isolamento domiciliare (il medico o gli operatori forniranno le indicazioni). Si precisa che per il personale scolastico il periodo di assenza dal lavoro tra l'esito positivo del test sierologico e l'esito del tampone è equiparato alla quarantena.

Qualora anche il tampone risulti positivo, l'Ausl fornirà all'interessato tutte le informazioni necessarie per proseguire l'isolamento e la sorveglianza sanitaria e darà avvio all'indagine epidemiologica. Se invece il tampone dà risultato negativo, si interrompe la quarantena.

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Linee guida per i Social | Ecco come iniziare bene a comunicare un'attività
Rubrica - Francesca Monari ha chiesto a Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese, come impostare correttamente una pagina social
Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Volontariato
    Il ricavato del comitato Sagra Confine donato a 4 associazioni del territorio
    A ricevere la donazione sono stati Avis, Auser, Croce Blu e scuola dell’infanzia Filomena Budri di Mortizzuolo.
    usciamo
    A Massa Finalese una festa della donna… a tavola, in collaborazione col Centro Antiviolenza Ucman
    La serata enogastronomica si terrà al PalaDiversivo Prosolidar. Parte del ricavato sarà devoluto all'associazione Donne in Centro. Sabato 9 e domenica 10 la manifestazione "Tradizionalmente"
    Vestiti, usciamo
    Buon compleanno all'Oasi delle cicogne di Medolla
    Festeggia oggi gli anni lo spazio verde tra i più belli d’Italia, gestito dai volontari in collaborazione col Comune

    Curiosità

    Una corda insaporita per uccidere il cane, l'animale ora rischia di morire
    Da sapere
    Una corda insaporita per uccidere il cane, l'animale ora rischia di morire
    La corda, che era stata insaporita con grasso o strofinata col prosciutto, è stata gettata nel giardino di casa
    "Sanremo nonni", allegria e divertimento alla Cra “Augusto Modena” di San Felice
    L'iniziativa
    "Sanremo nonni", allegria e divertimento alla Cra “Augusto Modena” di San Felice
    Lo scorso 25 febbraio un gruppo di volontari ha animato la domenica degli ospiti della struttura
    Lavoro, sul sito Trenitalia nuova sezione per candidarsi
    L'iniziativa
    Lavoro, sul sito Trenitalia nuova sezione per candidarsi
    Sarà ad esempio possibile candidarsi per il ruolo di macchinista, figura storica del trasporto ferroviario, che oggi opera utilizzando moderne e sofisticate tecnologie.
    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    L'iniziativa
    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    Mentre i paesi vicini come Medolla o Concordia, terremotati come noi, hanno riaperto i loro teatri, il nostro è ancora casa di polvere e piccioni.
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".

    chiudi