Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Gennaio 2022

Da Unimore e CNA Modena un nuovo corso gratuito per “Tecnico restauratore della meccanica dell’auto d’epoca”

Torna la collaborazione tra Unimore e CNA Modena che, insieme all’Università degli Studi di Ferrara e l’IIS Ferrari di Maranello (Modena), propongono il secondo corso gratuito IFTS – Istruzione Formazione Tecnica Superiore per “Tecnico restauratore della meccanica dell’auto d’epoca”. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 ottobre, per un massimo di 20 iscritti.

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, con l’iniziativa formativa dedicata al restauro della carrozzeria delle auto d’epoca, torna la collaborazione tra il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia l’ente di formazione di CNA Modena, CNI-Ecipar che, insieme all’Università degli Studi di Ferrara e l’IIS Ferrari di Maranello (Modena), propongono il secondo corso IFTS – Istruzione Formazione Tecnica Superiore per “Tecnico restauratore della meccanica dell’auto d’epoca”, accessibile ad un massimo di 20 iscritti.

Il corso, interamente gratuito grazie al cofinanziamento di Regione Emilia-Romagna e Fondo Sociale Europeo, verrà presentato in occasione di un evento in programma lunedì 19 ottobre, alle ore 17.30, nella Sala Eventi del Tecnopolo di Modena (Via Vivarelli 2, 41125 Modena), fruibile anche in streaming.

Relatori d’eccezione dell’iniziativa saranno la Dott.ssa Mariella Mengozzi, Direttrice del Museo dell’Automobile di Torino – MAUTO, l’Ing. Lorenzo Morello, oggi Vicepresidente Commissione Cultura ASI con un passato di responsabilità in Centro Ricerche FIAT e poi FIAT Auto e la Dott.ssa Elena Moglia, CEO di MyLime, startup modenese che ha lanciato “MyClassic”, la prima App che notarizza in blockchain dati e foto di ogni fase di restauro della vettura.

Tutte le informazioni per partecipare all’evento o seguire lo streaming sono disponibili al link: https://bit.ly/34UKHzZ .

Le lezioni del percorso formativo IFTS, le cui iscrizioni sono aperte fino al 30 ottobre, saranno articolate in 500 ore d’aula e 300 di stage. Nelle prime 500 ore, si alterneranno lezioni applicative in officina con esperti artigiani, a momenti di aula e laboratori con restauratori, meccanici, collezionisti, ingegneri e docenti universitari per integrare le tecniche classiche di restauro con le opportunità offerte da moderne tecnologie quali additive manufacturing, reverse engineering ed analisi metallografiche. Le lezioni prenderanno il via il 25 novembre 2020 e si concluderanno a ottobre 2021. Lo stage si terrà invece da maggio a luglio 2021.

Nelle 300 ore dello stage finale, i partecipanti saranno inseriti all’interno delle principali aziende modenesi di restauro della meccanica dell’auto d’epoca, per essere guidati sul campo da tecnici e professionisti che vantano conoscenze e competenze specialistiche nel settore.

Al termine del corso verrà rilasciato un certificato di specializzazione tecnica superiore in tecniche per la realizzazione artigianale di prodotti del Made in Italy.

Destinatari del corso sono giovani e adulti, non occupati o occupati in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, residenti e/o domiciliati in regione Emilia-Romagna. L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro. Sarà ritenuto preferenziale il possesso di diploma tecnico/tecnologico in ambito meccanico o diploma di liceo scientifico. È requisito d’accesso la buona conoscenza della lingua inglese e una buona conoscenza dell’informatica.

Il corso vanta la partnership ed il supporto di note aziende del territorio coinvolte a vario titolo nel settore delle auto d’epoca: Automobili Lamborghini SpAAutofficina Sauro sncBacchelli & Villa srlBrandoli Egidio srlCandini Classiche srlCremonini Carrozzeria srlFerrari ClassicheG.P.S. Classic srlGruppo Promotor SrlMaserati SpA.

L’iniziativa è patrocinata da associazioni nazionali come AISA – Associazione Italiana per la Storia dell’Automobile ASI – Automotoclub Storico Italiano, nonché espozioni di auto d’epoca, a partire dalle modenesi Collezione Righini, Collezione Umberto Panini e Museo Stanguellini, fino al Museo Nazionale dell’Automobile di Torino – MAUTO.  Il corso ha inoltre il supporto di: CCW srlControllo qualità srlFabrizio Ventura consultingModelleria Modenese srlScuderia Belle Epoque srl; Vision Up srlZanasi Group srlFondazione ITS Maker e Modena Arte Motori.

Le richieste di informazioni ed iscrizioni possono essere indirizzate alla coordinatrice del corso, Dott.ssa Vania Spezzani (spezzani@mo.cna.it) o effettuate direttamente presso la sede di Cni-Ecipar (via Malavolti, 27 – Modena, tel. 059/269800).

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della birra
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchFesta della Polizia Locale Area Nord a San Felice
    • WatchPresidio degli agenti della Polizia Locale davanti alla Prefettura di Modena
    • WatchEcco il primo nato del 2022 a Modena: si chiama Leonardo

    La buona notizia

    Nuovo numero di telefono Ausl Modena per chi ha problemi con l'isolamento Covid
    Si ricorda ai cittadini che in caso di sintomi non bisogna recarsi né in farmacia né in ospedale, ma contattare immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra.[...]
    Mirandola, alla Medtronic nuovo impianto per ridurre le emissioni di Co2
    L'azienda, inoltre, continua ad espandersi: è stata siglata, infatti, l’acquisizione per 925 milioni di dollari di Affera Inc[...]
    Trapianti di fegato, Modena al top nazionale
    Un anno da record quello appena trascorso, nonostante le criticità per il mondo della sanità, specie per i trapianti da donatore vivente[...]

    Curiosità

    "Il cacciatore di anatre" sbarca su Prime: è il film collettivo della Bassa Modenese
    "Il cacciatore di anatre" sbarca su Prime: è il film collettivo della Bassa Modenese
    Il film racconta un pezzo della nostra storia, e più di 500 persone tra Mirandola, Finale Emilia e San Felice vi hanno partecipato[...]
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Sessantaquattro anni, madre di Sestola e casa di famiglia sull'Appennino Modenese, è attualmente direttrice generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza[...]
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
     Solo il 25% dei pazienti cardiologici dai 75 anni in su utilizza mezzi digitali convenzionali come motori di ricerca, mail, smartphone e app, secondo uno studio della Cardiologia del Policlinico di Modena[...]
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]