Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Gennaio 2022

Ritornano i Giovedì Gastronomici, la rassegna ideata e promossa da FIEPET Confesercenti Modena

23 ristoranti, dalla pianura alla montagna, passando per il centro di Modena e le colline: sono loro i protagonisti della nuova edizione dei Giovedì Gastronomici – l’iniziativa di promozione della Ristorazione Modenese ideata da FIEPET – Federazione italiana degli esercenti pubblici e turistici – Confesercenti Modena volta inoltre a valorizzare prodotti tipici e territorio – che avrà luogo tutti i giovedì di ottobre e novembre 2020 nei ristoranti selezionati.

Rimandata a causa dell’emergenza sanitaria, ritorna con molte riconferme di trattorie, osterie e ristoranti noti, con una solida tradizione enogastronomica e culinaria di qualità alle spalle. Tra questi non mancano alcuni protagonisti su prestigiose guide nazionali e internazionali e diverse new entry a completare una proposta per tutti i palati.

23 sono anche i menù ideati, a cui se ne aggiungono un paio in altrettanti locali, pensati per vegetariani e per chi ha intolleranze al glutine, ed elaborati appositamente per l’occasione, in cui troviamo perfettamente combinati tradizione ed estro creativo culinario.

Alla base di tutti i piatti abbiamo i prodotti tipici del territorio, DOC, DOP e IGP, come l’aceto balsamico tradizionale, i lambruschi di Modena DOC e DOP, il parmigiano reggiano DOP, il prosciutto di Modena DOP, lo Zampone e Cotechino di Modena IGP: apprezzati in tutto il mondo e declinati secondo le ricette della tradizione, oppure rivisitati, il loro richiamo va però sempre alla modenesità. Tra le proposte: tortellini, passatelli, tortelloni e tagliatelle; gnocco fritto e crescentine; zamponi e cotechini, cucinati secondo la tradizione. Ma ampia è anche l’offerta di pietanze “ripensate”. Il vino che si sposa con tutti questi piatti è sicuramente il Lambrusco nelle sue diverse declinazioni: Grasparossa, Sorbara, Salamino e Modena. Non mancano i dolci tipici quali zuppa inglese, crostate e semifreddi all’amaretto con ciliegie di Vignola.

Tutti i ristoranti sono accumunati dall’opportunità di offrire un menu degustazione completo, dall’antipasto al dolce, in molti casi bevande comprese, a un costo ragionevole: da 25,00 a 35,00 euro. Per consolidare poi il rapporto con la clientela, è confermata quest’anno la fidelity card (da richiedere direttamente ai ristoratori aderenti), che premierà gli abitudinari della rassegna. A ogni ristorante visitato si potrà richiedere un timbro e, una volta raccolti il numero di timbri necessari, si potrà ottenere il premio: visite guidate con degustazione finale, confezioni di parmigiano reggiano, zamponi e cotechini di Modena, lambruschi Chiarli abbinati ai calici da degustazione del Consorzio dei lambruschi di Modena, fino alle bottigliette di aceto balsamico 12 e 25 anni. 

Siamo giunti alla quattordicesima edizione dei Giovedì Gastronomici: un evento ormai riconosciuto, atteso, che continua a riscuotere apprezzamenti da tanti estimatori della cucina modenese – tiene a sottolineare Gianfranco Zinani, presidente di FIEPET Confesercenti Modena – Un successo costruitosi nel corso degli anni, puntando su tradizione e innovazione e, in particolare, nel mantenere una proposta di qualità volta ad agevolare una larga fascia di consumatori. FIEPET sosterrà con sempre maggior vigore la tutela della qualità eno-gastronomica modenese sviluppando e approfondendo la collaborazione con i Consorzi che rappresentano le eccellenze del territorio e con tutti i partner e gli sponsor che avallano la professionalità della ristorazione modenese”.

“Con questa iniziativa vogliamo confermare il nostro impegno e sostegno nei confronti del settore della ristorazione locale – che in questi ultimi mesi ha particolarmente risentito del lockdown e delle conseguenze del Coronavirus – e della valorizzazione di prodotti e cucina tipici modenesi – aggiunge Daniele Cavazza, Coordinatore Area Turismo e pubblici esercizi Confesercenti Modena – Il nostro obiettivo consiste anche nel portare nei ristoranti modenesi un pubblico nuovo alla ricerca di sapori genuini, di creatività nella cucina, di qualità nei prodotti. Il tutto a prezzi accessibili vista la varietà delle proposte contenute nei menu dei 23 ristoranti aderenti ai “Giovedi Gastronomici”.

Particolare importanza avrà quest’anno la promozione social e digital media dell’iniziativa, che avrà una comunicazione molto dinamica con dirette video dai ristoranti e il racconto dei rispettivi territori modenesi attraverso lo storytelling di fotografi professionisti e appassionati della nostra Provincia” – conclude Alessio Bardelli, Responsabile Organizzazione Giovedì Gastronomici che, con la sua preziosa esperienza di promozione di iniziative enogastronomiche, curerà anche la campagna Facebook e Instagram della Rassegna, avvalendosi di partner esperti in digital media come “Modena&Dintorni” e giovani designer tra cui Elia Orlandi.

I Giovedì Gastronomici sono promossi da Confesercenti in collaborazione con i principali Consorzi di tutela dei prodotti tipici del territorio modenese, a cui va il particolare ringraziamento dell’Associazione. La loro presenza alla rassegna enogastronomica conferisce ulteriore garanzia di qualità dei prodotti alla base dei piatti proposti. L’iniziativa ha inoltre ricevuto il Patrocinio della Provincia e del Comune di Modena oltre che della Camera di Commercio. Sono preziosi sponsor: Caffè Cagliari, Chiarli, Special Formaggi e BPER Banca.

Anche in questa occasione è stata realizzata una pratica guida dell’iniziativa: un libretto tascabile con tutti i riferimenti dei ristoranti, la descrizione dei menù offerti e i relativi prezzi. Un utile vademecum in distribuzione gratuita presso tutte le sedi di Confesercenti Modena, i ristoranti e i punti informativi dei maggiori comuni della provincia. La lista dei ristoranti aderenti è inoltre scaricabile dal sito www.giovedigastronomici.it

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Trasferirsi da Carpi a Cagliari e poi a Dubai per amore della professione: intervista a Federico Diacci
L'intervista, a cura di Francesca Monari, al paesaggista carpigiano Federico Diacci.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Pioggia di finanziamenti a Mirandola per le piste ciclabili. Anche nelle frazioni
    Obiettivo, favorire gli spostamenti sostenibili in bicicletta, come quello casa-scuola o casa-lavoro, per circa 3 km[...]
    Con terza dose e Fse, inizia e finisce la quarantena con l'autotest
    È una procedura che potrà essere utilizzata dai cittadini assistiti in Emilia-Romagna: circa due milioni con queste caratteristiche[...]

    Curiosità

    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Era già accaduto nel 2020: a testimonianza della loro presenza, le foto realizzate da alcuni fotografi naturalistici[...]
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Una volta aperto il link contenuto nell'Sms, si prende un virus che infetta lo smartphone oppure si sottoscrive un abbonamento non voluto[...]