Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Ritornano i Giovedì Gastronomici, la rassegna ideata e promossa da FIEPET Confesercenti Modena

23 ristoranti, dalla pianura alla montagna, passando per il centro di Modena e le colline: sono loro i protagonisti della nuova edizione dei Giovedì Gastronomici – l’iniziativa di promozione della Ristorazione Modenese ideata da FIEPET – Federazione italiana degli esercenti pubblici e turistici – Confesercenti Modena volta inoltre a valorizzare prodotti tipici e territorio – che avrà luogo tutti i giovedì di ottobre e novembre 2020 nei ristoranti selezionati.

Rimandata a causa dell’emergenza sanitaria, ritorna con molte riconferme di trattorie, osterie e ristoranti noti, con una solida tradizione enogastronomica e culinaria di qualità alle spalle. Tra questi non mancano alcuni protagonisti su prestigiose guide nazionali e internazionali e diverse new entry a completare una proposta per tutti i palati.

23 sono anche i menù ideati, a cui se ne aggiungono un paio in altrettanti locali, pensati per vegetariani e per chi ha intolleranze al glutine, ed elaborati appositamente per l’occasione, in cui troviamo perfettamente combinati tradizione ed estro creativo culinario.

Alla base di tutti i piatti abbiamo i prodotti tipici del territorio, DOC, DOP e IGP, come l’aceto balsamico tradizionale, i lambruschi di Modena DOC e DOP, il parmigiano reggiano DOP, il prosciutto di Modena DOP, lo Zampone e Cotechino di Modena IGP: apprezzati in tutto il mondo e declinati secondo le ricette della tradizione, oppure rivisitati, il loro richiamo va però sempre alla modenesità. Tra le proposte: tortellini, passatelli, tortelloni e tagliatelle; gnocco fritto e crescentine; zamponi e cotechini, cucinati secondo la tradizione. Ma ampia è anche l’offerta di pietanze “ripensate”. Il vino che si sposa con tutti questi piatti è sicuramente il Lambrusco nelle sue diverse declinazioni: Grasparossa, Sorbara, Salamino e Modena. Non mancano i dolci tipici quali zuppa inglese, crostate e semifreddi all’amaretto con ciliegie di Vignola.

Tutti i ristoranti sono accumunati dall’opportunità di offrire un menu degustazione completo, dall’antipasto al dolce, in molti casi bevande comprese, a un costo ragionevole: da 25,00 a 35,00 euro. Per consolidare poi il rapporto con la clientela, è confermata quest’anno la fidelity card (da richiedere direttamente ai ristoratori aderenti), che premierà gli abitudinari della rassegna. A ogni ristorante visitato si potrà richiedere un timbro e, una volta raccolti il numero di timbri necessari, si potrà ottenere il premio: visite guidate con degustazione finale, confezioni di parmigiano reggiano, zamponi e cotechini di Modena, lambruschi Chiarli abbinati ai calici da degustazione del Consorzio dei lambruschi di Modena, fino alle bottigliette di aceto balsamico 12 e 25 anni. 

Siamo giunti alla quattordicesima edizione dei Giovedì Gastronomici: un evento ormai riconosciuto, atteso, che continua a riscuotere apprezzamenti da tanti estimatori della cucina modenese – tiene a sottolineare Gianfranco Zinani, presidente di FIEPET Confesercenti Modena – Un successo costruitosi nel corso degli anni, puntando su tradizione e innovazione e, in particolare, nel mantenere una proposta di qualità volta ad agevolare una larga fascia di consumatori. FIEPET sosterrà con sempre maggior vigore la tutela della qualità eno-gastronomica modenese sviluppando e approfondendo la collaborazione con i Consorzi che rappresentano le eccellenze del territorio e con tutti i partner e gli sponsor che avallano la professionalità della ristorazione modenese”.

“Con questa iniziativa vogliamo confermare il nostro impegno e sostegno nei confronti del settore della ristorazione locale – che in questi ultimi mesi ha particolarmente risentito del lockdown e delle conseguenze del Coronavirus – e della valorizzazione di prodotti e cucina tipici modenesi – aggiunge Daniele Cavazza, Coordinatore Area Turismo e pubblici esercizi Confesercenti Modena – Il nostro obiettivo consiste anche nel portare nei ristoranti modenesi un pubblico nuovo alla ricerca di sapori genuini, di creatività nella cucina, di qualità nei prodotti. Il tutto a prezzi accessibili vista la varietà delle proposte contenute nei menu dei 23 ristoranti aderenti ai “Giovedi Gastronomici”.

Particolare importanza avrà quest’anno la promozione social e digital media dell’iniziativa, che avrà una comunicazione molto dinamica con dirette video dai ristoranti e il racconto dei rispettivi territori modenesi attraverso lo storytelling di fotografi professionisti e appassionati della nostra Provincia” – conclude Alessio Bardelli, Responsabile Organizzazione Giovedì Gastronomici che, con la sua preziosa esperienza di promozione di iniziative enogastronomiche, curerà anche la campagna Facebook e Instagram della Rassegna, avvalendosi di partner esperti in digital media come “Modena&Dintorni” e giovani designer tra cui Elia Orlandi.

I Giovedì Gastronomici sono promossi da Confesercenti in collaborazione con i principali Consorzi di tutela dei prodotti tipici del territorio modenese, a cui va il particolare ringraziamento dell’Associazione. La loro presenza alla rassegna enogastronomica conferisce ulteriore garanzia di qualità dei prodotti alla base dei piatti proposti. L’iniziativa ha inoltre ricevuto il Patrocinio della Provincia e del Comune di Modena oltre che della Camera di Commercio. Sono preziosi sponsor: Caffè Cagliari, Chiarli, Special Formaggi e BPER Banca.

Anche in questa occasione è stata realizzata una pratica guida dell’iniziativa: un libretto tascabile con tutti i riferimenti dei ristoranti, la descrizione dei menù offerti e i relativi prezzi. Un utile vademecum in distribuzione gratuita presso tutte le sedi di Confesercenti Modena, i ristoranti e i punti informativi dei maggiori comuni della provincia. La lista dei ristoranti aderenti è inoltre scaricabile dal sito www.giovedigastronomici.it

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]