Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
24 Settembre 2021

Servizio Civile Universale bando online, 210 posti per Modena

Sono 210 le opportunità per diventare operatori volontari di Servizio civile in 23 progetti in tutta la provincia di Modena. È già aperto, infatti, e lo sarà fino alle 14 di lunedì 8 febbraio 2021, il bando per un anno di Servizio civile universale, per cui possono presentare domanda anche ragazzi e ragazze modenesi tra i 18 e i 28 anni.

Il bando, indetto dal Dipartimento nazionale per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, mette a disposizione a livello nazionale 46.891 posti in molti progetti. I 210 posti nella provincia di Modena sono in 23 progetti proposti dai Comuni o da associazioni come Caritas, Acli, Arci, Avis, Aism, Anpas e altre.

Il Comune di Modena seleziona 22 volontari da impiegare in due progetti; “Attraversa-menti” (7 posti, di cui 2 riservati a giovani con minori opportunità economiche) e “Connettori di nuova socialità” (15 posti di cui 3 riservati a giovani con minori opportunità economiche).

L’avviso con informazioni, istruzioni e moduli per la domanda sarà online nei prossimi giorni sul sito (www.comune.modena.it/modenaunder/servizio-civile).

Tutti i progetti, da realizzare tra 2021 e 2022, spaziano dall’assistenza e integrazione, alla promozione culturale, all’educazione e alla tutela del territorio e dell’ambiente Agli operatori volontari selezionati verrà corrisposta una indennità mensile pari a 439,50 euro (la durata del servizio è 12 mesi e l’orario è pari a 25 ore settimanali oppure un monte ore annuo di 1.145 ore). Per candidarsi bisogna avere tra i 18 anni compiuti e i 28 anni non superati al momento della candidatura; non avere subito condanne di primo grado per reati penali; essere cittadini italiani, di altro Paese UE, o stranieri regolarmente soggiornanti in Italia.

La candidatura è obbligatoria online. È necessario prima di tutto munirsi di Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale), cioè delle credenziali valide per tutti i servizi online delle pubbliche amministrazioni. L’invito è a non aspettare l’ultimo momento per richiedere le credenziali perché sono previsti dei tempi per il rilascio, bisogna prima registrarsi e poi recarsi allo sportello per completare la procedura con riconoscimento di persona. Tutte le informazioni su Spid e l’elenco dei soggetti che rilasciano le credenziali si trovano sul sito nazionale (www.spid.gov.it). L’Urp del Comune di Modena in piazza Grande rilascia, gratuitamente, le credenziali Spid (le informazioni sono online www.comune.modena.it/servizi-online/spid).

I cittadini di Paesi dell’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, possono accedere ai servizi della piattaforma Dol attraverso credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Gli aspiranti operatori volontari devono poi presentare domanda esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (Dol) raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/. Si può presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede, da scegliere tra i progetti elencati nel bando e riportati nella piattaforma Dol.

Per approfondire contenuto dei progetti e modalità operative per la presentazione delle domande di candidatura, gli operatori del Copresc (Coordinamento provinciale Enti servizio civile) supportano telefonicamente (tel. 347 5752659 o 339 7565436) i giovani interessati lunedì e giovedì dalle 10 alle 15.30 e martedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13.

L’e-mail del Copresc è copresc@comune.modena.it; il sito www.coprescmodena.it.

Informazioni sui progetti del Comune di Modena per il Servizio civile si possono – chiedere a Ufficio Sport e Giovani (tel. 059 2032961 – 2034846 – 2034849) lunedì e giovedì 8.30-13 e 14.30-18, mercoledì 8.30-13 (www.stradanove.it), oppure a Informagiovani, piazza Grande 17, – lunedì e giovedì 9 – 18.30; martedì, mercoledì, venerdì, sabato 9 -13 (tel. 059 20312 – e-mail piazzagrande@comune.modena.it).

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]