Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Gennaio 2022

Brexit, cosa cambia per viaggi, studio e lavoro

L’Erasmus nel Regno Unito? Non sarà più possibile. E anche studiare in un’università britannica diventerà molto più difficile e costoso. Per un weekend a Londra, dal prossimo ottobre sarà necessario il passaporto e chi pensa a un trasferimento per lavoro dovrà procurarsi un visto; aumenteranno i controlli doganali sulle merci e le imprese che vogliono commerciare al di là della Manica dovranno dotarsi di un nuovo documento, l’Authorized economic operator.

Sono alcuni dei cambiamenti nelle modalità di viaggio, di studio e di lavoro nel Regno Unito con i quali dall’1 gennaio 2021 si devono confrontare anche i cittadini italiani dopo che la Brexit è diventata effettiva. Dal canto loro, i sudditi di Sua maestà che vivono in Italia trovano certificata l’uscita dalla UE anche attraverso la patente di guida: quella britannica, infatti, dall’inizio dell’anno, è considerata come extracomunitaria.

Con l’uscita dall’Unione europea, il Regno Unito ha lasciato il mercato unico e l’unione doganale, insieme a tutte le altre politiche dell’Unione e agli accordi internazionali: viene meno, quindi, la libera circolazione di persone, merci, servizi e capitali e le relazioni tra Regno Unito e UE d’ora in poi saranno regolate dal Trade and cooperation agreement (Tca), l’accordo sulla creazione di un’area di libero scambio che garantisce la prosecuzione della cooperazione negli ambiti di interesse comune, la protezione degli interessi europei e la concorrenza leale, sottoscritto il 24 dicembre 2020 e in vigore in via provvisoria in attesa dell’approvazione da parte del Parlamento europeo, del Consiglio e del Parlamento britannico.

Chi fosse interessato a saperne di più sulla Brexit e sui cambiamenti che ne sono derivati può contattare il Centro Europe Direct del Comune di Modena, in piazza Grande 17 (tel: 059 203 2602; mail: europedirect@comune.modena.it) o seguire gli aggiornamenti pubblicati sulla pagina dedicata del sito del Comune (www.comune.modena.it/europe-direct). Le conseguenze dell’uscita del Regno Unito dalla UE sono protagoniste anche degli itinerari didattici sull’Europa che gli operatori del Centro Europe Direct continuano a svolgere, in modalità a distanza, con gli studenti delle scuole medie e superiori modenesi con l’intento di approfondire i valori, gli obiettivi e i diritti dell’Unione; il funzionamento dei diversi organismi; le opportunità di mobilità per studio, lavoro e volontariato per quando sarà superata l’emergenza Covid-19.

Tra i cambiamenti inevitabili che riguarderanno anche abitudini di viaggio, studio e lavoro consolidate nei 47 anni di appartenenza del Regno Unito all’Unione europea ci sono, per esempio, l’obbligatorietà del passaporto per entrare nel territorio britannico. Chi volesse trasferirsi per lavorare dovrà munirsi di un visto che sarà diverso a seconda del settore lavorativo (i professionisti della salute sono avvantaggiati). Il Regno Unito ha definito, infatti, un sistema di immigrazione a punti e tra i requisiti per ottenere il visto per lavoro dipendente ci sono, per esempio, l’invito del datore di lavoro e la conoscenza della lingua, mentre il lavoro stagionale è possibile solo in determinati settori tra i quali lo sport, l’intrattenimento e il volontariato.

Telefonare e navigare con il proprio cellulare costerà di più: terminerà, infatti, il roaming gratuito imposto dalla UE ai Paesi membri. Non sarà più possibile svolgere una parte del proprio percorso universitario in Gran Bretagna poiché il Paese è uscito anche dal programma Erasmus+, e anche studiare nelle università britanniche sarà più complesso, perché sarà necessario un visto, e più costoso perché le rette potranno raddoppiare rispetto a quelle attuali perché saranno parificate a quelle degli studenti extraeuropei. E sarà più complessa anche la procedura per il riconoscimento delle qualifiche professionali.

Sul fronte commerciale, le imprese che vorranno velocizzare gli scambi con il Regno Unito dovranno dotarsi del “pacchetto Codice doganale dell’Unione” (o Aeo, Authorized economic operator) che viene rilasciato dopo un audit dell’Ufficio delle dogane competente.

Le conseguenze della Brexit e del Trade and cooperation agreement sono però tuttora in evoluzione ed è fondamentale, per chi è interessato per esempio a un viaggio o deve proseguire un rapporto commerciale o di lavoro, mantenersi aggiornato attraverso i canali ufficiali: per le procedure e i documenti richiesti, l’Ambasciata d’Italia a Londra (https://amblondra.esteri.it); per le informazioni sull’accordo, il sito della Commissione europea (https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/IP_20_2531).

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della birra
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, alla Medtronic nuovo impianto per ridurre le emissioni di Co2
    L'azienda, inoltre, continua ad espandersi: è stata siglata, infatti, l’acquisizione per 925 milioni di dollari di Affera Inc[...]
    Trapianti di fegato, Modena al top nazionale
    Un anno da record quello appena trascorso, nonostante le criticità per il mondo della sanità, specie per i trapianti da donatore vivente[...]

    Curiosità

    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Sessantaquattro anni, madre di Sestola e casa di famiglia sull'Appennino Modenese, è attualmente direttrice generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza[...]
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
     Solo il 25% dei pazienti cardiologici dai 75 anni in su utilizza mezzi digitali convenzionali come motori di ricerca, mail, smartphone e app, secondo uno studio della Cardiologia del Policlinico di Modena[...]
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]