Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Settembre 2021

Servizio civile universale 2021, 55 nuovi posti per Modena

MODENA – Ci sono 55 nuove opportunità a Modena e provincia (13 con il Comune di Modena) per diventare operatori volontari di Servizio civile, che si aggiungono alle 210 già annunciate. E il bando online già aperto per un anno di Servizio civile universale, per cui possono presentare domanda anche ragazzi e ragazze modenesi tra i 18 e i 28 anni, è stato prorogato fino alle 14 di lunedì 15 febbraio 2021.

Nei giorni scorsi, infatti, il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile ha finanziato ulteriori posti per programmi di intervento in Italia e all’estero. Tra questi rientrano anche i 13 che il Comune di Modena propone col programma “Nuovi orizzonti di relazioni sociali”, insieme di azioni volte a conseguire l’obiettivo 3 dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite: “assicurare la salute e il benessere di tutti, senza dimenticare l’inclusione e la partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale della comunità”.

Le linee di azione si articolano in due progetti: “Attivamente nelle relazioni”, con nove posti disponibili di cui due riservati a giovani con minori opportunità, che propone interventi nell’area dell’assistenza ai disabili che verranno realizzati su sei sedi di progetto, centri diurni, in città; “Conoscere la città per costruire la comunità”, con quattro posti di cui due riservati a giovani con minori opportunità, che propone interventi nell’area assistenza adulti e terza età in condizioni di disagio da realizzarsi su tre sedi di progetto, in Servizi sociali e Centro Famiglie.

Obiettivo del primo progetto: seguitare l’esperienza di sostegno intergenerazionale, supportando la rete dei servizi sul territorio per aumentarne la qualità contribuendo alla salute dell’utenza disabile nei centri diurni. Enti co-progettanti sono due cooperative sociali: “Gulliver” e “Il Megafono”.

Per il secondo progetto, invece, l’obiettivo è migliorare e ampliare le reti cittadine con cui si relaziona il Servizio sociale, implementando la reciproca conoscenza e favorendo la co-progettazione delle azioni di intervento.

Il programma di intervento “Nuovi orizzonti di relazioni sociali” si aggiunge a “Ri-generazioni di comunità”, l’altro programma del Comune finanziato a dicembre che prevede di selezionare 22 ragazze e ragazzi da avviare nei progetti “Connettori di nuova socialità” (15 posti di cui tre riservati a giovani con minori opportunità economiche) e “Attraversa-menti” (7 posti, di cui 2 riservati a giovani con minori opportunità economiche).

Il bando con informazioni, istruzioni e moduli per la domanda è online sul sito web (www.comune.modena.it/modenaunder/servizio-civile). I progetti, da realizzare tra 2021 e 2022, spaziano dall’assistenza e integrazione, alla promozione culturale, all’educazione e alla tutela del territorio e dell’ambiente Agli operatori volontari selezionati verrà corrisposta una indennità mensile pari a 439,50 euro (la durata del servizio è 12 mesi e l’orario è pari a 25 ore settimanali oppure un monte ore annuo di 1.145 ore). Per candidarsi bisogna avere tra i 18 anni compiuti e i 28 anni non superati al momento della candidatura, che è obbligatoria online. È necessario prima di tutto munirsi di Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale), cioè delle credenziali valide per tutti i servizi online delle pubbliche amministrazioni. Bisogna prima registrarsi online e poi recarsi allo sportello per completare la procedura con riconoscimento di persona. Tutte le informazioni su Spid e l’elenco dei soggetti che rilasciano le credenziali si trovano sul sito nazionale (www.spid.gov.it). L’Urp del Comune di Modena in piazza Grande rilascia, gratuitamente, le credenziali Spid (le informazioni sono online www.comune.modena.it/servizi-online/spid).

Gli aspiranti operatori volontari devono poi presentare domanda esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (Dol) raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Si può presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede, da scegliere tra i progetti elencati nel bando e riportati nella piattaforma Dol.

Per approfondire contenuto dei progetti e modalità di presentazione delle domande, gli operatori Copresc (Coordinamento provinciale Enti servizio civile) supportano telefonicamente (tel. 347 5752659 o 339 7565436) i giovani interessati lunedì e giovedì dalle 10 alle 15.30 e martedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13.

L’e-mail del Copresc è copresc@comune.modena.it; il sito www.coprescmodena.it.

Informazioni sui progetti del Comune di Modena per il Servizio civile si possono chiedere a Ufficio Sport e Giovani (tel. 059 2032961 – 2034846 – 2034849) lunedì e giovedì 8.30-13 e 14.30-18, mercoledì 8.30-13 (www.stradanove.it), oppure a Informagiovani, piazza Grande 17, da lunedì a sabato 9 – 13. Servizio telefonico (059/20312) da lunedì a sabato 9- 13; lunedì e giovedì anche 15- 18.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Dopo 12 anni di studi trovata la causa più frequente di infezione da Streptococco B sui bambini appena nati
    Lo studio dell'Università di Modena ha coinvolto 30 centri ed una popolazione di oltre 400.000 neonati. [...]
    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]

    Curiosità

    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Sono stati premiati all’interno di “Sóghi, Saba e Savór”[...]
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]